close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Oscar 2022: ecco chi (forse) andrà in nomination

Domani 8 febbraio saranno annunciate le nomination per la 94ª edizione degli Academy Awards, comunemente noti come Premi Oscar: per la prima volta quest'anno le seguiremo in diretta assieme a voi sul nostro nuovo e fiammante canale Twitch, ecco quindi dove dovete andare se volete commentarle dal vivo con noi. 

 

In base a come sta andando la cosiddetta Award Season possiamo iniziare a farci un'idea di chi riceverà la tanto agognata candidatura: i recenti Golden Globe e soprattutto i premi e le nomination dei vari sindacati americani - produttori e attori in primis - danno sempre una grande indicazione su come poi si muoverà l'Academy, che ricordo essere un'associazione di circa 9000 membri formata da professionisti del Cinema di tutto il mondo, anche se ovviamente prevalentemente statunitensi. 

 

Prima di iniziare, vi ricordo che quest'anno eccezionalmente i film considerati elegibili saranno quelli distribuiti tra il 1° marzo e il 31 dicembre 2021, quindi all'interno di una finestra di 10 mesi e non di 12 come al solito, a causa degli ormai ben noti problemi legati alla pandemia da COVID-19. 

 

 

[Chloé Zhao, Frances McDormand e Anthony Hopkins: protagonisti agli Oscar 2021] 

 

 

Ecco come molto probabilmente andranno le cose: 

 

Miglior Film

 

Il potere del cane

Dune

Belfast

Licorice Pizza 

West Side Story 

King Richard - Una famiglia vincente 

 

Questi parrebbero essere quelli ormai praticamente certi.

Molto probabile anche la presenza di Don't Look Up e I segni del cuore. 

 

Da quest'anno l'Academy ha deciso che i candidati a Miglior Film saranno 10 - vi ricordo che qui potete leggere come funzionano le nomination - quindi i due mancanti potrebbero saltar fuori tra Tick, Tick... Boom!, La fiera delle illusioni - Nightmare Alley e A proposito dei Ricardo

 

Buoni outsider potrebbero essere No Time to Die e Mass, mentre ad oggi gli altri titoli sorpresa che hanno solo una sparuta speranza di entrare in nomination sono House of Gucci, Spencer, Sir Gawain e il Cavaliere Verde, The French Dispatch, La figlia oscura e Macbeth

 

Attenzione a Drive My Car: la "quota oriente" aperta da Parasite potrebbe portare un'inaspettata nomination anche a Miglior Film a quello che sembra essere il più probabile vincitore dell'Oscar al Miglior Film Internazionale.

_____________________  

 

Migliore Regia

 

Jane Campion - Il potere del cane 

Steven Spielberg - West Side Story 

Paul Thomas Anderson - Licorice Pizza 

Kenneth Branagh - Belfast 

Denis Villeneuve - Dune 

 

Dalla più probabile a scendere: il 100% non si può conoscere, ma per adesso sembrerebbero proprio questi 5 i nomi che otterrano la nomination all'Oscar per questa categoria. 

 

Da sottolineare che, se davvero dovesse concretizzarsi questa cinquina, avremmo Spielberg alla nomination numero 8 in carriera, PTA alla numero 3 e Branagh, Campion e Villeneuve alla seconda, con nessun "esordiente" per la Migliore Regia. 

 

Anche qui l'outsider è Ryusuke Hamaguchi, regista di Drive My Car. 

 

Jane Campion pare essere favorita per la vittoria finale, che se avvenisse porterebbe l'Academy a un gradito record, dopo la vittoria di Chloé Zhao nel 2021: due donne di fila che vincono l'Oscar per la Migliore Regia. 

_____________________  

 

Migliore Attrice Protagonista

 

Nicole Kidman - A proposito dei Ricardo 

Lady Gaga - House of Gucci 

 

Gli unici due nomi pressoché certi della nomination sono i loro: a seguire troviamo Olivia Colman per La figlia oscura e Jessica Chastain per Gli occhi di Tammy Faye. 

Sono scese molto nelle ultime settimane le quotazioni di Kristen Stewart, protagonista di Spencer, fino a un paio di mesi fa considerata favorita addirittura per la vittoria dell'Oscar. 

 

Gli altri nomi che potrebbero entrare in nomination sono quelli di Rachel Zegler per West Side Story, Alana Haim per Licorice Pizza e Jennifer Hudson per Respect.

 

Salvo sorpresone dell'ultimo secondo, ovviamente. 

_____________________  

 

Migliore Attore Protagonista

 

Will Smith - King Richard - Una famiglia vincente 

Benedict Cumberbatch - Il potere del cane 

 

A questi due la nomination non gliela toglie nessuno (e al momento Will Smith ha anche una manona sulla vittoria finale), subito dopo di loro quasi certo di ottenerla c'è anche Andrew Garfield per la sua interpretazione in Tick, Tick... Boom! 

 

Ne mancano tre: Denzel Washington per Macbeth è un nome ottimo se dovete scommettere con gli amici, mentre per l'ultimo posto mancante le cose si fanno dure: il primo degli outsider è Nicolas Cage per la sua prova in Pig (non ridete, sciocchi: andate a controllare quante nomination stia ottenendo Nic quest'anno!), dopo di lui i nomi da tenere d'occhio sono Javier Bardem, compagno di Kidman in A proposito dei Ricardo, e Peter Dinklage per il suo Cyrano. 

 

Anche se quest'ultimo pare molto lontano dagli altri. 

_____________________  

 

Migliore Attrice Non Protagonista

 

Ariana DeBose - West Side Story 

Caitriona Balfe - Belfast 

Ruth Negga - Due donne - Passing 

Kirsten Dunst - Il potere del cane 

 

Le attrici praticamente certe di vedersi nominate agli Oscar sono loro, con DeBose vincitrice del Golden Globe sopra a tutte e a seguire le nominate ai SAG 2022. 

 

A completare la cinquina aspettiamoci una tra Aunjanue Ellis (King Richard - Una famiglia vincente), Cate Blanchett (La fiera delle illusioni - Nightmare Alley) e Ann Dowd (Mass). 

Per Jessie Buckley (La figlia oscura) e Rita Moreno (West Side Story) pare esserci poco spazio. 

 

Da notare l'assenza di Meryl Streep: con la sua non nomination di quest'anno eguaglia il suo record di assenza dagli Oscar datato ormai quasi trent'anni. 

Era dal periodo 1992/1995 che non restava senza nomination per 4 anni di fila. 

 

Ti aspettiamo l'anno prossimo, Meryl. 

_____________________  

 

Migliore Attore Non Protagonista 

 

Kodi Smit-McPhee - Il potere del cane 

Troy Kotsur - I segni del cuore 

 

Due nomi sopra agli altri, con il primo che sembrerebbe essere favorito per la vittoria finale. 

Sotto di loro nessun nome è abbastanza sicuro di farcela, ma i papabili sono da ricercare in Ben Affleck (Il bar delle grandi speranze), Ciaran Hinds (Belfast) e Jared Leto (House of Gucci), nonostante quest'ultimo sia fresco nominato a ben 2 Razzie Awards

 

Meno probabili ma sempre in corsa sono Bradley Cooper per Licorice Pizza, Jesse Plemons per Il potere del cane e Jamie Dornan per Belfast. 

Outsider possibili Mike Faist per West Side Story e J.K. Simmons per A proposito dei Ricardo. 

 

Salvo sorprese, come al solito. 

_____________________  

 

Miglior Sceneggiatura Originale

 

A proposito dei Ricardo

Belfast

Licorice Pizza 

Don't Look Up

 

Qui le cose sembrerebbero quasi sicure, con le vecchie volpi di questa categoria Aaron Sorkin, Paul Thomas Anderson e Adam McKay, più Kenneth Branagh, che si ripresenteranno sul red carpet del Dolby Theatre. 

Contate che i primi tre nomi vantano un totale di 10 nomination e 2 Oscar per la sceneggiatura, sono infatti anche i più papabili per la vittoria della statuetta.

 

A completare la cinquina potrebbe esserci Zach Baylin per il suo King Richard - Una famiglia vincente, mentre sembrano essere più lontani dalla nomination Wes Anderson e Fran Kranz, rispettivamente per The French Dispatch e Mass. 

 

Se vi piacciono gli outsider allora scommettete su Pig, Madres Paralelas e Un Eroe.

Ma non vi assicuro nulla. 

_____________________  

 

Miglior Sceneggiatura non Originale

 

Il potere del cane 

Dune 

 

Per queste due vale lo stesso discorso sulle prime tre della categoria precedente: sicura nomination, probabile vittoria finale. 

 

A loro si aggiungono anche La figlia oscura, I segni del cuore e West Side Story, che teoricamente potrebbero completare la cinquina di nominati. 

A seguire un gruppone di titoli che sgomitano per entrare tra le cinque a discapito di uno dei tre titoli in seconda linea, ovvero: Due donne - Passing, Drive My Car, Macbeth, Tick, Tick... Boom! e La fiera delle illusioni - Nightmare Alley. 

 

Come sempre non c'è niente di assolutamente certo e la sorpresa è sempre dietro l'angolo.

Vedremo.

_____________________  

 

Questa Award Season sta in ogni caso dimostrando che, nonostante le difficoltà e le ripartenze a singhiozzo del Sistema Cinema, nel 2021 abbiamo avuto un'infornata di grandi titoli e grandi nomi anche per quanto riguarda Hollywood, con buona pace delle Cassandre e degli avvoltoi in agguato sul cadavere della Settima Arte che, però, non muore mai. 

 

Quelli che avete appena letto dovrebbero essere i nomi più certi di arrivare in nomination domani, nelle categorie su cui si può fare qualche speculazione anziché brancolare nel buio più totale come per le altre non incluse: esistono alcune shortlist pubblicate dall'Academy, all'interno delle quali ci sono per forza di cose i candidati agli Oscar, ma mi sembra sterile e inutile proporre una lista senza quote e con poco o niente su cui appigliarsi per fare delle previsioni. 

 

Chi vi piacerebbe che venisse candidato? 

Chi otterrà le tanto agognate nomination? 

 

Lo scopriremo presto: seguite con noi da domani 8 febbraio alle 14:00 le nomination per la 94ª edizione degli Academy Awards, anche se tutti ormai li chiamano amichevolmente Premi Oscar, e commentiamole insieme dal vivo! 

 

Become a Patron!

 Giù la testa

Ti è piaciuto questo articolo?

Sappi che hai appena visto il risultato di tanto impegno, profuso nel portarti contenuti verificati e approfonditi come meriti!

Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni