close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Oscar 2023: divulgate le prime shortlist dell'Academy

Nostalgia di Mario Martone non è stato selezionato per la categoria del Miglior Film Internazionale: molte conferme e qualche sorpresa in attesa di vedere chi sarà davvero candidato agli Oscar 2023

La corsa ai Premi Oscar entra nel vivo: l'Academy ha diffuso le shortlist di ben dieci categorie in vista della 95ª edizione della manifestazione che si terrà il 12 marzo 2023 al Dolby Theatre di Los Angeles; ricordiamo che le candidature ufficiali saranno annunciate a gennaio. 

 

A differenza dello scorso anno, quando È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino riuscì poi a entrare anche nella cinquina finale, l'Italia non può sorridere per la categoria del Miglior Film Internazionale: Nostalgia, ultimo film di Mario Martone, non è riuscito ad avanzare al round successivo. 

 

[Il trailer di Nostalgia, purtroppo fuori dalle shortlist] 

 

 

Come sempre la concorrenza in tale categoria è notevole: fra i titoli che potrebbero arrivare fino in fondo spiccano La donna del mistero per la Corea del Sud, Saint Omer per la Francia, Niente di nuovo sul fronte occidentale per la Germania, Il corsetto dell'Imperatrice per l'Austria, Argentina, 1985 per l'Argentina e Bardo per il Messico. 

 

A tenere alta la nostra bandiera è per il momento Alice Rohrwacher: il suo film più recente intitolato Le pupille è stato infatti selezionato per la shortlist riguardante il Miglior Cortometraggio. 

 

Interessante è la categoria per la Miglior Canzone, dove fra le altre si daranno battaglia Hold My Hand di Lady Gaga per Top Gun: Maverick, Lift Me Up di Rihanna per Black Panther: Wakanda Forever e Carolina di Taylor Swift per La ragazza della palude. 

 

Da non sottovalutare anche i brani di Selena Gomez per My Mind & Me e di The Weeknd per Avatar - La via dell'acqua.

 

[Il brano di The Weeknd per il film di James Cameron]

 

 

L'ultimo blockbuster di James Cameron è naturalmente entrato nella shortlist per i Migliori Effetti Visivi, dove è in buona compagnia: sono infatti passati alla prossima fase delle votazioni anche titoli come The Batman di Matt Reeves, Nope di Jordan Peele, i già citati Top Gun: Maverick e Niente di nuovo sul fronte occidentale. 

 

Il war movie teutonico è ancora in corsa anche per le categorie del Miglior Suono, del Miglior Trucco e Parrucco e della Miglior Colonna Sonora, dove risultano presenti anche l'inossidabile John Williams per The Fabelmans, Alexandre Desplat per il Pinocchio di Guillermo del Toro, Hildur Guðnadóttir per Women Talking e Justin Hurwitz per Babylon.

 

[Uno dei brani di John Williams per lo spielberghiano The Fabelmans] 

 

 

All the Beauty and the Bloodshed, opera premiata col Leone d'oro alla recente Mostra del Cinema di Venezia, guida infine la shortlist riguardante la categoria del Miglior Documentario.

 

Qui potete trovare tutte le shortlist diramate dall'Academy nelle scorse ore: cosa ne pensate?

 

Become a Patron!

 

Vi rispettiamo: crediamo che amare il Cinema significhi anche amare la giusta diffusione del Cinema. 

Se vuoi che le nostre battaglie diventino anche un po' tue, entra a far parte de Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Oscar_2024OSe

Oscar_2024OSe

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni