close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Torino Film Festival 2019: ecco tutti i vincitori!

Si conclude oggi con la premiazione, e la proiezione dell'anteprima italiana di Cena con Delitto (Knives Out in originale) di Rian Johnson, il 37° Torino Film Festival

 

 

Un anno particolare al Torino Film Festival, con tanto Cinema passato - che fa sempre piacere rivedere - e con qualche grande nome in meno sia nella selezione principale Torino 37, basti pensare che l'anno scorso c'era la coppia Paul Dano - Valerio Mastandrea in concorso, sia in Festa Mobile dove avevamo visto le anteprime dei film di Jia Zangke, Ethan Hawke, Jason Reitman, Stanley KwanBen Wheatley, James Franco, Ralph Fiennes e Nanni Moretti. 

 

Ma nonostante questa leggera flessione a livello di fama abbiamo trovato tanto Cinema davvero interessante soprattutto tra i film in concorso che speriamo possano conquistare - e in alcuni casi già sappiamo che lo faranno - il grande pubblico. 

 

[Il "Best of" del 37° Torino Film Festival]

 

 

Tra il secondo film di Kantemir Bagalov, già autore di Tesnota e qui al festival con Dylda, e film intelligenti e ben diretti come Pink Wall, El Hoyo, Fin de Siglo, Il Grande Passo, Ohong Village e Wet Season non avremmo mai voluto essere nei panni della giuria composta da:

Cristina Comencini (Italia, Presidente),

Fabienne Babe (Francia),

Bruce McDonald (Canada),

Eran Riklis (Israele) e

Teona Strugar Mitevska (Macedonia).

  

_______________________

 

MIGLIOR FILM

A White, White Day di Hlynur Pálmason

 

PREMIO FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO (Miglior Film)

Noura's Dream di Hinde Boujemaa

 

MIGLIORE ATTRICE

Vasilisa Perelygina e Viktoria Miroshnichenko per Dylda di Kantemir Bagalov

 

MIGLIORE ATTORE 

Giuseppe Battiston e Stefano Fresi per Il Grande Passo di Antonio Padovan

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA

Wet Season scritto da Anthony Chen

 

PREMIO DEL PUBBLICO

Ms White Light di Paul Shoulberg 

 

[La cerimonia finale del 37° Torino Film Festival]

 

 

Le altre giurie collaterali hanno inoltre decretato: 

 

MIGLIOR FILM (INTERNAZIONALE.DOC)

143 Rue Du Desert di Hassen Ferhani

menzione speciale: Khasmin di Grégoire Couvert e Grégoire Orio

 

MIGLIOR FILM (ITALIANA.DOC)

Fuori Tutto di Gianluca Matarrese

menzione speciale: L'Apprendistato di Davide Maldi

 

MIGLIOR FILM (ITALIANA.CORTI)

Spera Teresa di Damiano Giacomelli

Premio Speciale della Giuria: La Buca di Dario Fedele

 

PREMIO FIPRESCI 

Noura's Dream di Lungyin Lim

 

PREMIO CIPPUTI (miglior film sul mondo del lavoro)

Ohong Village di Hinde Boujemaa

 

PREMIO CINEMA D'ACQUA (miglior film)

Apollo 18 di Marco Renda

 

PREMIO TORINO FACTORY (miglior cortometraggio all'interno dell'iniziativa Torino Factory) (ex-aequo)

Selene di Sara Bianchi

Manuale Di Storia Del Cinema di Stefano D'Antuono e Bruno Ugioli

 

PREMIO SCUOLA HOLDEN (migliore sceneggiatura)

El Hoyo di Galder Gaztelu-Urrutia

menzione speciale: Dylda di Kantemir Bagalov e A White, White Day di Hlynur Pálmason 

 

 

 

PREMIO DAMS (miglior casting director)

Vladimir Golov per Dylda di Kantemir Bagalov

 

PREMIO ACHILLE VALDATA (miglior film)

Ms. White Light di Paul Shoulberg

 

PREMIO AVANTI (per la Distribuzione delle opere prime premiate nella rete dei cineforum e cineclub)

A White, White Day di Hlynur Pálmason

 

PREMIO GLI OCCHIALI DI GANDHI

Sono Innamorato di Pippa Bacca di Simone Manetti

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni