close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Nicolas Cage, il pastore delle pecorelle cinefile

Fatto n° 1: nel mondo del cinema e fra i suoi commentatori e appassionati - come in ogni altro argomento - esistono le mode, siano esse legate a terminologie, generi, film sulla cresta dell'onda, attori, giudizi di merito (chi più ne ha più ne metta) e i pecoroni che le seguono con scientifica ottusità.

 

Tutti abbiamo letto almeno una volta di quei capolavori sottovalutatissimi che sono Mr. Nobody o I Origins.

 

O della pessima "traduzione" del titolo di quel film con Jim Carrey e Kate Winslet.

Tanto per fare una summa di quanto ho appena detto.

 

 

[Se mi lasci ti cancello, meglio conosciuto dal cinefilo di razza come Eternal sunshine of a spotless mind, 2004, regia di Michel Gondry]

 

 

Fatto n° 2: a parte per le capacità espressive - corporee e fisiognomiche - un ottimo attore lo si riconosce dalla capacità di coprire tutte le 'tonalità' legate ai diversi ruoli che gli possono capitare sottomano.

 

Ossia l'abilità di saper rappresentare tutto lo spettro emotivo dell'essere umano: dall'apatia, la tristezza, la depressione, fino ad arrivare alla follia, l'istrionismo e tutti gli stati emotivi più 'alti'. Compresa tutta la 'scala di grigi' che c'è in mezzo.

 

Ecco, unite questi due fatti, pensate a Nicolas Kim Coppola (in arte Nicolas Cage), e avrete un attore discreto e mandrie di pecorelle.

 

Nei miei anni da appassionato di cinema, oltre ad aver maturato una simpatia per questo buffo ometto, l'ho persino elevato a simbolo: credo infatti che sia l'effige di uno dei più grandi pregiudizi cinematografici.

Intendiamoci: non voglio dire che sia un mostro di bravura - Dio ce ne scampi e liberi - ma vorrei fare un discorso un po' più ampio sull'attore più bistrattato e odiato 'a prescindere'.

 

Partiamo dal presupposto che uno che si spoglia del cognome paterno per non incorrere nella fama di 'cocco di zio raccomandato' già mi piace, e dovrebbe essere degno di stima.

 

Secondo... Nicolas Cage, come ho già detto, non è un mostro di bravura.

Ma non è neanche l'ultimo degli scarponi.

 

Semplicemente, gli manca quasi totalmente la famosa 'scala di grigi'.

 

È estremamente bravo a fare la figura del pazzoide - o dello stramboide, da qui l'accusa di 'overacting' - come nei casi di Face Off, Cuore Selvaggio, Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans, Il bacio della morte e altri ancora.

 

E, al contrario, Nicolas Cage è eccezionale nelle parti 'sottotono', del perdente, l'inetto, lo sfigato cronico: The Weather Man, Arizona Junior, Al di là della vita.

 

 

[Il buon Nicolas Cage in Face Off (1997), film del maestro d'azione John Woo]

 

 

Per assurdo, uno dei ruoli più 'normali' e meglio riusciti della carriera di Nicolas Cage, probabilmente è quello di Yuri Orlov in Lord of war di Andrew Niccol.

 

Poi, ovviamente nessuno può negare il quantitativo di indicibili vaccate a cui ha preso parte nel corso della sua carriera.

Specie negli ultimi anni.

Ma, si sa, i puffi sono brutti, specie se li hai col fisco.

 

Questo fa di Nicolas Cage il peggior attore del mondo, meritevole di essere continuamente schernito e odiato?

Io non credo.

 

Personalmente ritengo che, ogni tanto, sarebbe bene smettere di seguire il campanaccio di chi ci precede e capire perché disprezziamo una cosa.

Se lo facciamo con cognizione di causa, per moda, a prescindere da tutto perché quella è la concezione comune.

 

Prima di commentare peste e corna qua sotto, contate quanti di questi film con Nicolas Cage avete visto, e provate a rispondere onestamente al quesito di cui sopra.

 

- Rusty il selvaggio

- Cotton Club

- Birdy, le ali della libertà

- Arizona Junior

- Cuore selvaggio

- Stregata dalla Luna

- Il bacio della morte

- Via da Las Vegas

- Omicidio in diretta

- Al di là della vita

- City of angels

- Il ladro di orchidee

- Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

- The weather man

- Joe

- Mandy


Senza considerare i più conosciuti Face/Off, The Rock, Lord of War che, oltre ad essere dei bei film, offrono anche delle ottime interpretazioni di Nick. 

 

 

[Via da Las Vegas, di Mike Figgis (1995)]

 

 

Per chiudere, ci tengo a precisare che Nicolas Cage è un vincitore del premio Oscar come Miglior Attore Protagonista - a mio parere vinto con merito - e ha collaborato con registi del calibro di Spike Jonze, i fratelli Coen, Martin Scorsese, Brian De Palma, Werner Herzog, Oliver Stone, Andrew Niccol, Ridley Scott, John Woo, Barbet Schroeder, Gore Verbinski e David Lynch.

 

Forse non è un attore così terrificante se gentucola come questa lo ha scelto per i propri film.

 

Beeee beeeeeee beeeeeeee

 

*rumore di campanacci*

 

 

[Nicolas Cage, Eva Mendes e Werner Herzog alla Mostra del Cinema di Venezia per la presentazione de ll cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans]

 

 

p.s: vi lascio con un'ultima provocazione.

 

1 - Che opinione avete di John Travolta? Lo definireste il peggiore attore al mondo?

2 - Rispondetevi

3 - Leggete la filmografia di John Travolta 

4 - Rispondetevi ancora

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

CineFacts

OscarHistory

Articoli

Lascia un commento

141 commenti

Il Fulgenzio

3 mesi fa

Articolo molto interessante.
Il ragionamento esposto dovrebbe essere applicato a qualunque critica e giudizio in qualsiasi ambito; solo con un analisi di questo tipo puoi gettare le basi di una buona critica costruttiva.
Cage è un valido attore che però non è in grado di sostenere da solo un film con sceneggiatura e regia di basso livello.

Rispondi

Segnala

Secondo me è un bravissimo attore e vero qualche volta ha recitato in brutti film ma non per colpa sua recitazione che è sempre stata ottima 

Rispondi

Segnala

Enrico Liverani

6 mesi fa

Sono in piedi e sto applaudendo. Quoto in particolare sulla riflessione finale su John Travolta e aggiungo ai film "buoni" di Cage anche un mio cult personale: "Cara, insopportabile, Tess" di Hugh Wilson, l'alchimia tra lui (Cage) e Shirley MacLaine è sorprendente.

Rispondi

Segnala

Nic Cage

8 mesi fa

Sottoscrivo ogni parola di questo articolo..
Sicuramente negli ultimi anni si è reso protagonista di film molto infelici ma non a causa della sua recitazione, sarebbero stati brutti anche se vi avesse recitato Di Caprio o chiunque altro..
penso che il suo ultimo vero film sia stato Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans del 2009 il resto ahimè li considero da suo ammiratore ( li ho visti comunque tutti ) tutti o quasi B-Movie,

Sono in attesa di Mandy per vedere questa grande sua ribalta..

ma alla gente che pubblica meme o parla senza nemmeno sapere vedesse prima qualche filmetto su scritto in grassetto nell'articolo.

;)

Rispondi

Segnala

Matteo Tocci

10 mesi fa

Onestamente non capisco tutto questo accanimento nei suoi confronti. A me non fa impazzire ma ci sono diversi film in cui fa il suo e lo fa anche bene. Non toccherà le vette più alte della recitazione, ma al mondo c'è di molto peggio.

Rispondi

Segnala

Vermilian

10 mesi fa

Non è per nulla il peggiore attore del mondo. Piuttosto si è trovato in film piuttosto brutti a prescindere dalla sua performance.

Rispondi

Segnala

Filman

11 mesi fa

E' un discreto caratterista che non ha mai avuto grandi ruoli adatti e soprattutto poche volte è riuscito a spogliarsi dei panni di Nicolas Cage per vestire quelli dei suoi personaggi. Ecco perché non ha mai dimostrato di essere chissà quale attore.

Rispondi

Segnala

George Nadir

11 mesi fa

Alti e bassi come ogni attore, anche se non è tra i miei preferiti, non penso che Nicolas Cage sia proprio pessimo. 
Ultimamente però dovrebbe scegliere meglio i film che interpreta...
Una curiosità che me lo fa stare un po' più simpatico: ha scelto il suo cognome d'arte prendendo il nome di un supereroe dei fumetti Marvel, tale Luke Cage riportato alla ribalta dalle recenti serie TV della Netflix.

Rispondi

Segnala

Noodles

11 mesi fa

A me non dispiace come attore, come dici tu non è un mostro di bravura però l'ho molto apprezzato nei film in cui l'ho visto, da The Rock a Lord of War, Via da Las Vegas, fuori in 60 secondi. Poi magari incappi in film come Ghost Rider e rischi di rimangiarti tutto 😂

Rispondi

Segnala

Peter from Space

11 mesi fa

Non l'ho mai considerato un pessimo attore, e neanche un mostro di recitazione. Direi un attore comune, che brilla in molte parti, sottovalutato dalla massa e sopravvalutato da praticamente tutti quelli che lo apprezzano

Rispondi

Segnala

Matteo Mazzuto

11 mesi fa

Sono in parte d’accordo con quanto detto nell’articolo, ma rimane comunque uno degli attori che (secondo me) meno si adattano al contesto e al ruolo che interpretano.

Rispondi

Segnala

Saverio Porcari

11 mesi fa

A me piace come attore, ha fatto grandi interpretazioni ed merdate colossali. Diciamo che per un certo periodo si è inflazionando accettando di lavorare a film davvero osceni. Però per me è davvero bravo e sono certo che troverà una seconda giovinezza con i ruoli "da vecchio" bastardo.

Rispondi

Segnala

OldBoy

11 mesi fa

Io credo che tutto questo accanimento sia dovuto proprio al fatto che ha lavorato con i migliori registi sulla piazza, e per questo motivo una persona o più persone sono portate a pensare che dovrebbe avere nel suo repertorio anche tutta la scala di grigi, come è richiesto a un grande attore, tutto qui. Se non avesse raggiunto quel livello nessuno si sarebbe sdegnato

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

11 mesi fa

OldBoy
Non penso. O, almeno, non si direbbe che è il peggior attore del mondo. Prendi con le pinze quanto sto per dire: De Niro dopo tutto quello che ha fatto si è ridotto a recitare in ‘Nonno scatenato’...eppure nessuno gli dice che è un cane senza arte nè parte XD

Rispondi

Segnala

OldBoy

11 mesi fa

Adriano Meis
Perchè ha dimostrato in passato di avere anche quelle capacità, mentre cage ha dimostrato di saper fare bene delle cose, ma altre no, de niro ha dato maggiori garanzie. Poi non può essere considerato il peggiore attore del mondo, però magari trai peggiori del suo livello?
Detto questo, ovviamente a portare la gente a dire certe cose sono state delle sue interpretazioni particolarmente sopra le righe, che fanno scalpore. Fa più rumore qualcuno che esaspera un movimento piuttosto che uno che non lo fa proprio

Rispondi

Segnala

Daniele Cereda

11 mesi fa

Al di là della vita è un film a mio parere è un film sottostimato e purtroppo poco noto. Uno scorsese immenso e un Cage perfetto. In arizona Junior è fantastico. Poi vabbé ha fatto un sacco di film brutti, ma questo non dovrebbe influire sul giudizio, è un ottimo attore, soprattutto quando diretto da registi che lo sanno gestire e in film che hanno qualcosa da dire.

Rispondi

Segnala

Francesca O.

11 mesi fa

Condivido pienamente ogni parola! A me non è mai dispiaciuto ma da quando è vittima di questo accanimento cieco e scarsamente argomentato sui social, provo ancora più simpatia per lui... 
PS: a proposito di Cage e John Travolta... ma quanto è bello "Face Off"?? Sarà un po' trash e sopra le righe ma - che ci posso fare? - mi coinvolge ogni volta come se fosse la prima! 😁

Rispondi

Segnala

Non mi fa impazzire, ma nemmeno io capisco questo accanimento; ho visto attori e interpretazioni peggiori!

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

12 mesi fa

Sono d'accordissimo con te, infatti non ho mai capito perchè in molti ce l'abbiamo con questo poveretto...
è vero, ha fatto alcune ca**te di film, ma molte altre pellicole non sono di certo da buttare, anzi!
Ps: anche De Niro ultimamente ha evacuato fuori dal vasino, ma (spero) tutti lo amiamo per svariati film iconici ;)

Rispondi

Segnala

Daniele Ticconi

12 mesi fa

Io lo amo, non posso farci nulla: nei ruoli "seri" o quanto meno non in film da buttare (es: io, dio e Bin Laden) mi piace sempre; infatti non vedo l'ora di vedere Mandy, curiosissimo sia del lavoro di Cosmatos che dell'intepretazione di Cage.

Rispondi

Segnala

Manuela Mastroianni

12 mesi fa

Io non lo sopporto, ma credo sia per la marea di film brutti/mediocri che ha fatto negli ultimi anni, è proprio gusto personale per quanto mi riguarda!

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Manuela Mastroianni
Allora, come dico nell'articolo: rispettabilissima opinione!

Rispondi

Segnala

leotoro95

12 mesi fa

The Community gli dedicò un episodio, arrivando alla conclusione che sia l'unico attore che si possa definire si bravo che cane.
Secondo me in realtà sono due gemelli che fingono di essere la stessa persona.
Comunque la realtà è che probabilmente è il peggior attore in circolazione per quanto riguarda la scelta dei film da interpretare.
È bravo in ottimi film ma scandaloso in quelli brutti. Quando vai a vedere un suo film è come lanciare una monetina, 50 e 50.

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

leotoro95
eheh...Nick's power

Rispondi

Segnala

Yuri Pennacchi

11 mesi fa

leotoro95
Episodio d'oro quello. Volevo citarlo anch'io come approfondimento all'articolo

Rispondi

Segnala

Joe Vanni

12 mesi fa

È logico pensare che molti film li abbia fatti perché anche lui 'ha da pagare un mutuo'  ma resta di fatto che è un attore abile e fin troppo sottovalutato,perché cosi va di moda su internet

Rispondi

Segnala

Eugene (THP)

12 mesi fa

Nicolas Cage è un grande attore, ha avuto solo la sfortuna di lavorare nella maggior parte delle volte, in film mediocri. Ha interpretato molti ruoli davvero epici, e secondo me in MANDY, sarà uno di quelli.

Rispondi

Segnala

Marco Natale

12 mesi fa

Eugene (THP)
È piú che altro per i debiti secondo me comunque Mandy già dicono che sia un filmone e lui superlativo

Rispondi

Segnala

Eugene (THP)

12 mesi fa

Marco Natale
Esatto, e credo sia anche molto originale come film.

Rispondi

Segnala

Marco Natale

12 mesi fa

E aggiungerei l'ultimo Cane Mangia Cane che é ottimo e il prossimo Mandy

Rispondi

Segnala

Sebastiano Miotti

12 mesi fa

Ti sbudellerei con gusto, bbellooo!

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Sebastiano Miotti
...perché sei tu...IL ROCKET MAN!

Rispondi

Segnala

Serena Scarpi

12 mesi fa

Sinceramente dei flm citati non ne ho visto nemmeno uno, l'ho visto nei film più recenti e forse commerciali, ma non mi ha mai preso come attore, non mi è mai piaciuto ben prima che diventasse di moda dire che è un cattivo attore

Rispondi

Segnala

Marco Natale

12 mesi fa

Serena Scarpi
Semplicemente erano film fatto per soldi e diretto da cani. Giustamente se il regista che sta dietro la macchina da presa e non dice nulla se vai male perché dovrebbe impegnarsi lui? Ma vediti i film della lista e ti ricrederai tantissimo

Rispondi

Segnala

Serena Scarpi

12 mesi fa

Marco Natale
Li recupererò di sicuro, perchè sono curiosa, però non lo so è proprio una sensazione a pelle, non mi coinvolge

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Serena Scarpi
Allora ti rimando al commento del @Cionco più sotto...magari ti stimola positivamente :P

Rispondi

Segnala

Dav 9000

12 mesi fa

Vorrei che Teo facesse la stessa riflessione su Sandra Bullock: ce la meritiamo!

Rispondi

Segnala

Gabri.G

12 mesi fa

Sono tanti gli attori che hanno avuto alti e bassi per svariati motivi. Ma gli alti di Nicolas Cage sono davvero pregiati.

Rispondi

Segnala

Gabri.G

12 mesi fa

Sono tanti gli attori che hanno avuto alti e bassi per svariati motivi. Ma gli alti di Nicolas Cage sono davvero pregiati.

Rispondi

Segnala

Sirio

12 mesi fa

Lo trovo fin troppo criticato

Rispondi

Segnala

Eugenio

12 mesi fa

Sulla difesa di Cage nulla da obiettare, però non sono pienamente d'accordo quando dici che "a parte per le capacità espressive - corporee e fisiognomiche - un ottimo attore lo si riconosce dalla capacità di coprire tutte le 'tonalità' legate ai diversi ruoli che gli possono capitare sottomano.
Ossia l'abilità di saper rappresentare tutto lo spettro emotivo dell'essere umano: dall'apatia, la tristezza, la depressione, fino ad arrivare alla follia, l'istrionismo e tutti gli stati emotivi più 'alti'. Compresa tutta la 'scala di grigi' che c'è in mezzo."      Secondo me la questione della bravura non è da cercarsi nella quantità di tonalità che un attore è in grado di interpretare ma nell'intensità. Io mi sento dire che un attore è bravo quando mi fa dimenticare che sto guardando una rappresentazione, una finzione, o ancor di più quando con la sua interpretazione è in grado di suscitare in me emozioni profonde e articolate. Da un lato la mimesi e l'attore che entra nel personaggio e dall'altro l'espressione che trascende il personaggio da quanto è intensa. Poi esistono i virtuosi, che sono in grado di fare ciò con tutte le tonalità dell'espressività umana ma sono perle rare. Cage semplicemente è bravo in alcune parti e non dovrebbe proprio cimentarsi in altre (e non è l'unico). Poi ormai le critiche sono prive di fondamento, generate da meme virali e spesso a sproposito. Le pecore non sanno nemmeno più perché stanno belando, fanno semplicemente quello che è nella loro natura.

Rispondi

Segnala

DocBrown

12 mesi fa

Povero CAGE, si sentirá sicuramente ingabbiato da tutti questi pregiudizi.... 😂

Rispondi

Segnala

Paino

12 mesi fa

Ci sono attori peggiori piú famosi di Cage, purtroppo si sono accaniti su di lui, forse perchè prende parte a film imbarazzanti, ma succede anche il contrario, ovvero attori sopravvalutati che tutti amano per sentito dire.

Rispondi

Segnala

solipsoJoe

12 mesi fa

non riesco proprio a non amarlo...mi è troppo simpatico il vecchio Nicola Caggiola! E poi in Cuore selvaggio con la sua giacca di pelle di serpente mi è entrato nel cuore...

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

12 mesi fa

Tutti esperti di cinema quando si parla di Nicolas Cage, anche se poi magari lo si conosce solo per meme che girano in rete ormai da anni, poi se chiedi di argomentare... il vuoto assoluto.
Grande Adriano, bell'articolo.

Rispondi

Segnala

Charlot

12 mesi fa

Aaaaah, Nic Cage, l'uomo che passa dal non avere espressività all'averne troppa...
A parte gli scherzi, l'ho visto in Il Ladro di Orchidee, e non era affatto male! Interpretava due gemelli dalle personalità diverse, ma li interpretava in modo comunque credibile ed efficace.

Rispondi

Segnala

fm_tim

12 mesi fa

Concordo pienamente con quanto detto nella riflessione, ha regalato performance indimenticabili, su tutte penso a Omicidio in diretta di depalma, cuore selvaggio di Lynch, al di la della vita di scorsese e face off di John woo,per non dimenticare arizona junior,Lord of war,stregata dalla luna...Anche se recentemente è notevole anche nel bellissimo Cane mangia cane di Paul schrader

Rispondi

Segnala

Stefano Schiavone

12 mesi fa

Povero Nic :( È un buon attore, se non ottimo!...se magari la smettesse di recitare in filmetti sarebbe meglio eh

Rispondi

Segnala

Giorgia Leonardi

12 mesi fa

Sono d'accordissimo. Io personalmente non l'ho mai odiato. Il post scriptum è bellissimo 😂

Rispondi

Segnala

Tommaso

12 mesi fa

Articolo molto interessante, anche per chi come me diciamo non "stravede" per Nicolas Cage.

Rispondi

Segnala

Dedina83

12 mesi fa

A me è sempre piaciuto e non sapevo che non fosse considerato un bravo attore. Ha fatto moltissimi film che io personalmente adoro, si forse non sarà un De Niro o un Nicholson ma le sue buone interpretazioni le ha fatte. Poi come tutti ha preso parte a delle stupidate di film... a chi non è capitato lo scivolone!!! Io comunque L ho adorato in Via da Las Vegas, The Weather Man e The Rock

Rispondi

Segnala

Angela

12 mesi fa

Mai pensato, perchè mi manca ancora molto della sua filmografia, ma ricordo che ai tempi vidi Ghostrider e la sua performance mi piacque parecchio, non l'ho mai considerato un cattivo attore, e non mi capacito del fatto che ci sia gente che lo fa....forse proprio perchè lui fa "Coppola" di cognome è da condannare a prescindere dalla sua bravura, non si è più oggettivi a questo mondo.

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

12 mesi fa

Angela
Penso che ci sia un refuso e tu intendessi Ghostrider :)

Rispondi

Segnala

Angela

12 mesi fa

Davide Sciacca
Oddio ahaha è vero mi confondo sempre :')

Rispondi

Segnala

Come detto nell'articolo sono "mode" qualche anno fa, si parlava anche di come Pattinson e la Stewart fossero pessimi attori, idea nata solo perché, partecipavano alla saga di Twilight. Certo, non saranno i migliori, ma non per questo devono essere criticati a priori.

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

12 mesi fa

Lt. Col. Frank Slade
Recuperando il commento bianco di ieri in breve: secondo me sono situazioni diverse, perché è quasi la "prassi" (sbagliata, ma siamo umani) che per attori giovani, scritturati in blockbuster con ruoli spesso da macchietta (per cui anche una prova attoriale all'altezza non verrebbe notata) facciano fatica a togliersi di dosso questa fama. Pattinson specialmente dopo Twilight ha trovato registi che credessero in lui e ha dimostrato di saper recitare, su tutti in Cosmopolis dove secondo me è bravissimo.
La loro è quindi una carriera in divenire, da baby star a attori maturi. Altri non sono riusciti a levarsi di dosso quella patina, vedi Rupert Grint aka Ron Weasley, mentre Daniel Radcliffe e Emma Watson stanno accettando ruoli diversissimi pur di staccarsi dai maghetti della Rowling.
Il problema di Cage è invece quasi il contrario: è partito alla grande, pure con un Oscar, ma pian piano le scelte sbagliate della sua carriera (diciamo che quando sceglie male, sa scegliere particolarmente male) e il suo caratteristico over-acting gli hanno regalato la fama di "attore-da-film-di-m***a", nonostante la sua carriera con ruoli e film apprezzabili, e registi importanti, la abbia comunque alle spalle. E' però innegabile che ultimamente la media sia al ribasso, ed è questo che aiuta anche la percezione generale. Facesse ora un ruolo strepitoso competendo per grandi premi sarebbe una rinascita alla McConaughey per molti, quando di fatto ha già dimostrato nella sua carriera di saperci fare.

Rispondi

Segnala

Enrico Macchiarella

12 mesi fa

ormai un criterio per escludere un film è la sua presenza...."no vabbè c'è nicholas cage farà cagare "

Rispondi

Segnala

Duilio Colombo

12 mesi fa

A me Nic non dispiace, non lo considero un attore da vedere a prescindere dal film, ma di film suoi che mi son piaciuti ce ne sono. Sul fatto dell'accanimento, è ovvio che sei fai più di due film discutibili di seguito bhè un po' la reputazione te la rovini, ormai nel momento in cui siamo ( e non solo per il cinema) fai tanto in fretta a salire quanto a scendere, e la gente dimentica facilmente, soprattutto quelli più giovani che alcuni film se li sono persi perchè antecedenti.

Rispondi

Segnala

paolo rizzo

12 mesi fa

guarda...io non sapevo di questo accanimento modaiolo nei confronti del Nicola nazionale...ma devo ammettere che il tentare di salvare il salvabile nel mondo dell'arte, sia come dare il pezzo di torta al cane che ti fa gli occhi dolci. il nostro caso, mi puzza tanto di contentino stile "l'importante è partecipare". lo ammetto: credo che Cage sia l'inutilità artistica e la superficialità fatti attore. non lo odio, non lo brucerei tra le fiamme dell'inferno, non reputo sia il peggiore interprete della storia...penso che sia semplicemente un attore pessimo. Voglio tralasciare i motivi psicologici o strategici per cui ha cambiato cognome, sta di fatto che il suo primo ruolo di RILIEVO è stato in Rusty il selvaggio (F.F.Coppola), e questo non mi sembra granché un debutto da "mamma ce la faccio da solo". Dopo di che, si sono susseguiti una serie interminabile di dubbie interpretazioni (più di 60 film) dove sembra di assistere "alle prove dei film" più che ad una immersione diretta nei suoi personaggi, la sua recitazione sopra le righe è artefatta e spoglia di ogni buonsenso artistico, e la sua ironia ha un gusto simile all'ironia delle sue idee politiche (se voti democratici per anni e poi sostieni la campagna elettorale di Trump devi avere una certa dose di ironia...). tutto questo non perchè il Nik non potesse rimanere nel calderone degli attori modestissimi, ma perchè vuole essere invece un attore tra i grandi  nomi del cinema con la C. le sue interpretazioni degne di nota ci sono...certo. ma è anche vero che è sempre riuscito a distinguersi più per la sua demenzialità intrinseca che per le sue capacità, ad iniziare da Cuore Selvaggio...Per non parlare dei premi..(non che a me faccia particolare gola parlare di sti fantomatici OSCAR) in 61 film è riuscito a collezionare 3-4 nomination per 3 film in festival non al top, ma può vantare di aver lavorato con gente che ha saputo dirigerlo, facendogli comunque fare ruoli dove il FLAT regnava sovrano...Cage va bene...ma rimane un apprendista stregone.

Rispondi

Segnala

Claudio Serena

12 mesi fa

Purtroppo ha recitato in davvero troppe pellicole dimenticabili. Ed è diventato sinonimo di vaccata. Certo in passato ha fatto delle buone interpretazioni ma da quanto tempo non ne azzecca una? Per fortuna tra i parametri che uso per scegliere i film da vedere non c'è il cast. Quindi, nonostante tutto, un film con Nicolas Cage non lo escludo a priori.

Rispondi

Segnala

Samantha Mandurino

12 mesi fa

Ho sempre pensato che su Nicolas Cage ci fosse un pregiudizio eccessivo. Io lo considero una attore sinceramente abbastanza valido. Sicuramente non ha capacità interpretative  "coerenti", nel senso che in alcuni ruoli è davvero molto bravo( 2 nomination agli oscar non sono roba da poco) e in altri cala. Questo secondo me dipende dalle scelte dei film, in quanto nella sua filmografia ci sono bei prodotti più impegnati, ma anche tanta roba che è meglio non commentare (soprattutto negli ultimi anni). Però io non lo definirei per nulla il peggior attore attualmente. Spero che inizi a scegliere dei film che gli possano far rendere di più come attore e non filmetti demenziali da quattro soldi.

Rispondi

Segnala

Panda

12 mesi fa

Samantha Mandurino
La questione è che lui fa veramente l'attore per mestiere. Quindi da una parte non se la tira, ma dall'altra accetta qualunque lavoro purché adeguatamente retribuito.
D'altronde il cinema è anche mercato, come quello del pesce.

Rispondi

Segnala

Gigi Dag

12 mesi fa

E comunque ricordiamo che se non ci fosse lui in quei filmetti da quattro soldi in cui partecipa che gli da un minimo di decenza, non li manderebbero neanche nei cinema di paese.

Rispondi

Segnala

Gigi Dag

12 mesi fa

Come in molti hanno già detto Cage è un validissimo attore, perché nessun si ricorda di che parte ha fatto in via da Las Vegas o film di quegli anni che tutto sommato erano gran bei film, tutti si ricordano da ghost rider in poi ovvero l’inizio del suo diciamo “declino”, scelte sue, ma ciò non vuol dire che non possa dimostra l’attore che effettivamente è, in io Dio e Bin Laden è stato molto bravo a creare quel personaggio divertente e strampalato, non glielo si può negare, io spero solo che cominci a scegliere film della sua taglia, e non accettare ogni porcata che gli viene proposta.

Rispondi

Segnala

Andrea Lucietti

12 mesi fa

Infatti il pregiudizio è davvero eccessivo. Mi ha quasi spinto a vergognarmi per averlo apprezzato in Lord of War, The Rock, The Weather Man....tutti film in cui non sfigura, anzi. Non parliamo di John Travolta comunque che solo per Grease e La Febbre del Sabato Sera meriterebbe gloria imperitura.

Rispondi

Segnala

Tony S.

12 mesi fa

Cage é un attore validissimo, quando é usato bene fa il suo.

Rispondi

Segnala

James Flint

12 mesi fa

Perfettamente d'accordo con l'articolo. Anche nei Templari, seppur non fosse un gran film, Cage regge il gioco. Il problema di Cage è uno solo (debiti a parte): prende parte ad una marea di film.. belli o trash che siano.. senza metterci l'anima, solo per lo stipendio. Per esempio opposto.. Liam Neeson, quanti film ha fatto? Un'enormità. Quanti di questi sono dimenticabili ? Una buona, seppur piccola, parte. Eppure la prestazione di Liam rimane impressa, ci mette il cuore.. fino a rendere guardabile un film senza trama.

Rispondi

Segnala

Andrea Fabbri

12 mesi fa

Diciamo che questo appellativo gli viene attribuito anche dalla tipologia a volte scadente dei film ai quali partecipa ,però quando ci sono stati dei film un po’ più impegnati non è stato poi così malaccio dai .. Sono curioso di vederlo in Mandy

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

12 mesi fa

Nicolas Cage: Era partito alla grande con Lynch, Coen e altri grandi registi. Poi uno dei declini di carriera peggiori di sempre. Peccato veramente. John Travolta: Uno che fa Pulp Fiction, può anche aver avuto la fortuna che vuoi, ma un minimo di talento devi averlo.

Rispondi

Segnala

James Flint

12 mesi fa

Samuel De Checchi
Io sono convinto che diretto da Tarantino pure io farei la mia figura..

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

12 mesi fa

In realtà io la rabbia nei suoi confronti l’ho scoperta di recente perché, per quanto mi riguarda, l’ho apprezzato in alcuni film e in altri mi è rimasto semplicemente indifferente. Se devo essere sincera il fatto che non abbia usato il nome di famiglia potrebbe essere stata più una mossa mediatica per trasmettere la facciata da attore che non aveva bisogno di raccomandazioni più che una scelta onesta e spontanea. Non voglio fare l’avvocato del diavolo però credo che nel “giro” si conoscano tutti e che quindi tutti coloro che lavorano nel campo sono ben consapevoli delle varie parentele.
Comunque davvero, che fine ha fatto 😂?

Rispondi

Segnala

Andrea Lucietti

12 mesi fa

Elena Raffaele
L'ultimo film (USS Indianapolis) l'ho abbandonato dopo 1 minuto e 30 secondi...davvero terribile e non per Nicolas Cage...

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

12 mesi fa

Andrea Lucietti
Così terribile? Io non abbandono mai i film perché mi sento in colpa ahah

Rispondi

Segnala

Andrea Lucietti

12 mesi fa

Elena Raffaele
Quando ho visto effetti speciali modello Sharknado non ho potuto continuare...E Cage non aveva responsabilità 😂😂😂

Rispondi

Segnala

Alessandro

12 mesi fa

Ma che fine ha fatto Nicolas Cage?

Rispondi

Segnala

Danilo Tinti

12 mesi fa

In lord of war mi è piaciuto particolarmente, non mi ha mai attirato come attore però ovviamente c'è di peggio

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

12 mesi fa

Infatti io non ho mai capito questo accanimento verso il povero Nic, sí ok negli ultimi anni per tirare a campare si presta a filmacci che non andrebbero bene neanche proiettati una domenica pomeriggio al Sert, ma ogni tanto ne spunta qualcuno in cui la sua bravura ritorna fuori. Sono altri gli attori pessimi (Ben Affleck coff... coff!). Consiglio di vedere tra gli altri film consigliati anche Peggie Sue si è sposata.

Rispondi

Segnala

James Flint

12 mesi fa

BubbleGyal
Non toccatemi Batman!!

Rispondi

Segnala

Panda

12 mesi fa

BubbleGyal
È ovvio che considerazioni frivole e poco dibattute come la reale incapacità di un artista divengono rapidamente dei meme. Nel caso particolare di Nicolas Cage, trovandosi a recitare in qualsivoglia spettacolo di paese, entra poche volte a contatto con registi in grado di saperlo riprendere. Perché l'ultima parola, come al solito, spetta al regista e alle sue capacità di tirare (teoricamente) il meglio da ogni componente del film che dirige. Ho visto registi che sono riusciti a rendere attore anche Steven Seagal (uno, da che ricordi :v ) e non sono poche le volte che abbiamo visto Cage nel ruolo di Attore senza infamia.

Rispondi

Segnala

Panda

12 mesi fa

James Flint
Nessuno ha nominato Michael Keaton.

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

12 mesi fa

Panda
Semplicemente per fare baiocchi sia accontenta di lavori noiosi e poco appaganti, senza preoccuparsi di non darlo a vedere. Forse deve cambiare agente 😂 

Rispondi

Segnala

Mr Blonde

12 mesi fa

Come fai a parlare di Nick Cage e a non citare CON AIR? Non puoi non citare CON AIR!! 😂😂

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Mr Blonde
John “Cyrus the virus” Malkovich ❤️. L’intero mooooondoooo, ce l’ha luiiiii 🎵🎵

Rispondi

Segnala

Mr Blonde

12 mesi fa

Adriano Meis
😂😂❤️ Intendevo proprio questo!!

Rispondi

Segnala

Luca Porcino

12 mesi fa

date a nicola gabbia ciò che è di nicola gabbia! finalmente qualcuno che non segue le masse! in alcuni è un cane incredibile, in altri fa ampiamente il suo dovere. sarà una questione di regia? grazie per l'articolo Adriano!

Rispondi

Segnala

Panda

12 mesi fa

Luca Porcino
Senza dubbio. Io porto sempre l'esempio dell'azione fisica nei film. Un buon atleta sembrerà pessimo se non lo si riprende a dovere e nelle sue peculiarità; così come un pessimo atleta può sembrare più di quanto non sia se ripreso attraverso qualche trucchetto. Stessa cosa accade nella recitazione, si tratta sempre di tecnica ed espressione del corpo.

Rispondi

Segnala

Gianluca Murru

12 mesi fa

Copio e incollo da Urban Dictionary la definizione di "Cage rape": When a family member/friend convinces you to watch a movie, but fails to mention that Nicolas Cage is in said movie. "I just got Cage raped! How dare you not tell me, Nicolas Cage was in Adaptation."

Rispondi

Segnala

Melancholia

12 mesi fa

Gianluca Murru
AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAH

Rispondi

Segnala

Maatz

12 mesi fa

Capisco il tuo punto di vista, ma indipendentemente dalle mode a me non piace proprio il suo modo di recitare sopra le righe. Poi sicuramente delle interpretazioni buone ci sono state, soprattutto quando ha lavorato con grandi registi, ma sono spesso offuscate dalla marea di film mediocri in cui ha recitato

Rispondi

Segnala

iena plinsky

12 mesi fa

Concordo pienamente con la tua idea! Cage non è per niente male come attore, anzi, in alcuni film mi ha stupito davvero molto! Però in certi casi mi ha fatto pensare che alcuni film li abbia fatti solo per soldi, senza proprio impegnarsi nel progetto! Ma nonostante i molti “flop” si è sempre sentito parlare di lui... ciò dimostra che del talento sicuramte ne ha! (Ora sto aspettando “Mandy” e ho un hype della madonna 😁)

Rispondi

Segnala

Charlie Shield

12 mesi fa

Il Ladro di Orchidee, cazzo che script!!!

Rispondi

Segnala

Dale Cooper

12 mesi fa

Charlie Shield
eh ma la il merito va a quel genio di Kaufman

Rispondi

Segnala

Charlie Shield

12 mesi fa

Dale Cooper
Eddie, no?? E' il mio Gesù personale, lui

Rispondi

Segnala

stefano marino

12 mesi fa

È dei difetti dell'epoca in cui viviamo, la memoria breve, non amo Cage né buona parte dei film citati sopra,ma per me bastano le interpretazioni fatte in Cuore Selvaggio e Al di lá della vita per riconoscergli dei grandi meriti

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

stefano marino
Opinione rispettabilissima

Rispondi

Segnala

Daniele Besana

12 mesi fa

Articolo spettacolare del buon vecchio Adriano, lo aspettavo da tempo! Divertente da leggere  e provocatorio il giusto...Tornando sull'argomento non ho nulla da aggiungere a riguardo - mi trovo concorde su tutto - se non che lo  stesso discorso lo si potrebbe fare anche sugli attori più incensati, anche se in quel caso capisco sia molto più difficile trovare il discrimine tra abilità  e fama...

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Daniele Besana
Thank you, sir

Rispondi

Segnala

Daniele Besana

12 mesi fa

Adriano Meis
Dovere 😉😜

Rispondi

Segnala

Il Cionco

12 mesi fa

Prima di leggere il tuo articolo (in altro loco 🤫) devo ammettere di essere stato un ovino che al nominare Cage iniziava a belare! (Ero talmente pecora che non guardavo film con lui dentro per partito preso) Ma grazie ai film da te consigliati come “riabilitazione” per l’odio verso Nick (ne ho visti 8 sono a metà) beh che dire ero uno st****o!

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Il Cionco
Ti voglio bene. E la tua ammissione ti fa ENORMEMENTE onore

Rispondi

Segnala

Il Cionco

12 mesi fa

Adriano Meis
Se riesci a riabilitarmi anche Nicoletta Braschi (e alcuni film di Benigni mi garbano parecchio) ti faccio una statua nel giardino!😂

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Il Cionco
Eeeeh, l’è dura!

Rispondi

Segnala

Bettina

12 mesi fa

Bell’articolo! Finalmente qualcuno che non prende a pesci in faccia il povero Nick. A me personalmente è sempre piaciuto come attore, non sarà un mostro sacro ma l’ho sempre apprezzato. Gli scivoloni li fanno tutti, e come citato nell’articolo di buoni film ne ha fatti anche lui🙈😌 Personalmente il suo film che preferisco è senza ombra di dubbio Lord of War, lo riguarderei all’infinito!

Rispondi

Segnala

Giovanni Spirito

12 mesi fa

Anche se non è il migliore gli voglio un bene dell'anima; ancora oggi riguardo volentieri "Il mistero dei Templari", che da piccolo mi faceva impazzire (e di certo non è la sua interpretazione migliore)

Rispondi

Segnala

Lorenzo Piazza

12 mesi fa

Ho visto diverse cose di Cage ma credo che non si possa paragonare a Travolta in ogni modo

Rispondi

Segnala

Kappa

12 mesi fa

Un articolo che andrebbe concluso con una DAB virtuale ahha (a proposito di mode)

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

12 mesi fa

Io Nicolas Cage non l'ho mai odiato e l'articolo ci sta. Era meglio non dare delle pecore a tutti e non terminare con beee beee però 😅

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Andrea Vassalle
Non a tutti! Non mi permetterei. Solo a coloro che quotidianamente giudicano per partito preso, senza neanche sapere di cosa stanno parlando. Se arriva uno e mi dice “i film che hai citato li ho visti tutti e continuo a pensare che Cage sia il peggiore del mondo” me ne sto muto. Non sarò d’accordo, ma starò muto. Il problema sono quelli che parlano per dare fiato alla bocca, senza neanche sapere che dicono. Quelle sono capre. Anzi, pecore. Pensavo di aver reso bene il concetto nel pezzo. Evidentemente non abbastanza :)

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

12 mesi fa

Adriano Meis
Ma io sono perfettamente d'accordo. Sottoscrivo tutto, soprattutto in termini generali ma tutto sommato anche nel caso specifico perché appunto, come dicevo, Cage non mi sta antipatico. Anzi, da quel punto di vista forse cado spesso in un pregiudizio opposto, perché se un attore recita con registi del genere, come hai detto nell'articolo, ha già il mio rispetto e la mia curiosità. Non è che non si capisca il tuo intento, comunque...è solo che per me certe parole o frasi tendono ad alimentare uno "scontro" e posizioni estreme, altrimenti invece sarebbe stato un articolo poco attaccabile, tutto qui. Comunque l'ho scritto con la faccine, per scherzare...sul tuo pensiero, soprattutto esteso in generale, sono d'accordissimo e mi sono pure segnato qualche titolo che non conoscevo

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Andrea Vassalle
Anche tu hai ragione. È che, forse, nel vedere sempre bistrattato il povero Nicola, mi sono infervorato troppo, rispondendo con una provocazione alle provocazioni. Troppo ammmore fa male ❤️(‘too much love will kill you’ cantava qualcuno)

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

12 mesi fa

Adriano Meis
Ma ti capisco perfettamente...è il trasporto della passione 😄

Rispondi

Segnala

kree.stina

12 mesi fa

Secondo me è stato più che altro il tipo di film in cui è incappato ultimamente che gli hanno portato questa fama da pessimo attore, cosa che, concordo, non è assolutamente vera.... basti pensare a film un po' meno recenti come Il ladro di Orchidee in cui è davvero micidiale o anche film un po' meno  noti come Il genio della Truffa

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

12 mesi fa

Grande attore. Aggiungerei alla lista anche 8MM - Omicidio a luci rosse.

Rispondi

Segnala

Vincenzo Pensato

12 mesi fa

Sempre difeso a spada tratta... In Via da Las Vegas ha dato prova di essere un grande attore

Rispondi

Segnala

Sam_swarley

12 mesi fa

Non sono esperto e non voglio saperne più di altri, per i film in cui l'ho visto penso che forse gli manchi la capacità di "trasformazione", ogni film, essendoci lui, è come una serie che parla della vita di un personaggio solo, come se ghost rider dopo esser sopravvissuto alla guerra del Vietnam, iniziasse a commerciare in armi ed a fottere le macchine di lusso.

Rispondi

Segnala

Piero Crea

12 mesi fa

👏👏👏 ecco!

Rispondi

Segnala

Gioze

12 mesi fa

John Travolta poverino non ha fatto niente, se penso a lui mi vengono solo personaggi completi primo su tutti Blow out e subito dopo Grease cazzo è inutile è stato magistrale. Per Cage a me la sua faccia rimane impressa solo per il mistero dei templari e non riesco ad andare oltre anche se nel ladro di orchidee mi aveva molto colpita puff tutto cancellato per il mistero dei templari.

Rispondi

Segnala

ZERO

12 mesi fa

A me Cage non sta antipatico però certe volte si fatica proprio a ricordare i bei film e le sue grandi interpretazioni in mezzo a tutte le stronzate di film che ha fatto... =/

Rispondi

Segnala

Gioze

12 mesi fa

ZERO
Esattamente

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

12 mesi fa

john travolta più o meno come cage secondo me molto sottovalutato da quella che definisco (e che detesto) "cultura cinefila pop" credo che non sia un attivo attore ha fatto film importanti e ha reso bene, parti diverse etc.. anche lui ha collaborato con grandi nomi e non sarà certo un caso ha anche lui un biglietto da visita con le sue caratteristiche migliori ma non condanniamo subito ah vabbe si vede che ho simpatia anche per lui 😂

Rispondi

Segnala

Elia Fortugno

12 mesi fa

Ti adoro, è da un'intera vita che cerco di difendere il povero Nic da centinaia e centinaia di beffe e scherni, interamente alimentati da una miriade di pregiudizi. E poi dai, vogliamo parlare di quanto siano belli i cuscini con la sua faccia stampata sopra??

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Elia Fortugno
Per non parlare delle tende da appendere in camera da letto!

Rispondi

Segnala

Gioze

12 mesi fa

Adriano Meis
E le tende da doccia? e i costumi interi?

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

12 mesi fa

assolutamente non penso che sia male come attore anzi spesso mi piace anche abbastanza, sicuramnete ha un tipo di ruolo cucitogli addosso ma sicuramente non è quelbrutto attorecome la mandria lo definisce. sono contentissimo e apprezzo molto questo articolo,complimneti davvero perchè è una delle cose su cui più ci perdevo tempo e discussioni per esprimere e far capire quello di cui sopra, condivido i pregi che hai elencato e anche qualcuno dei difetti di questo personaggio che al di la della mia simpatia personale che avrà sempre, anche distaccatamente come attorenon è assolutamente quello che si crede nell'immagine "pop" (che odio )

Rispondi

Segnala

YoudbettercallWise

12 mesi fa

Ho visto Cage in un'altra performance moooolto MERITEVOLE: "Vendetta  - Una storia d'amore" guardatelo se ne avete la possibiltà... Per quanto riguarda a John Travolta... La sua filmografia non è la migliore del mondo ma staremo a vedere con l'interpretazione di Gotti.😉

Rispondi

Segnala

Joaquin Phoenix

12 mesi fa

non male, in al di la della vita e kick ass sono i ruoli in cui mi è piaciuto di più

Rispondi

Segnala

Kenji Endo

12 mesi fa

Mah, non capisco la provocazione finale. Non mi pare che John Travolta abbia una fanbase sempre pronta ad esaltarlo e difenderlo, nonostante la sua presenza in Pulp Fiction. In ogni caso, per me è incapace tanto quanto Cage.

Rispondi

Segnala

Nicolas Strenta

12 mesi fa

Avrà fatto delle boiate assurde ma lo adoro, anche nei film pessimi dava quel non so che.

Rispondi

Segnala

Salvatore Lavezzi

12 mesi fa

È la cultura dei meme, qualcosa che può nascere dalla semplice goliardia finisce per diventare verità unica ed incontrovertibile.

Rispondi

Segnala

Gabriele Vicari

12 mesi fa

Sicuro non un attore di serie A, ma ci sono attori peggiori al contrario sopravvalutati. Immeritate le critiche negative appesantite dal web.

Rispondi

Segnala

Wolvering

12 mesi fa

Secondo il mio modestissimo parere lo si critica facendo leva sui alcuni film discutibili che ha fatto, giusto per darsi un tono da espertoni. A me personalmente piace molto e piacciono molti suoi film

Rispondi

Segnala

Sirio

12 mesi fa

Secondo me è un attore per niente mediocre

Rispondi

Segnala

Lara Del Freo

12 mesi fa

FInalmente! Non amo alla follia Cage ma lo adoro in alcuni dei suoi film. Onestamente si pone spesso i ruoli che gli calzano a pennello (un po' simili tra loro). Io ho adorato anche i film in stile "il mistero delle pagine perdute". Ho avuto modo di vederlo anche in film più complessi e non mi è dispiaciuto per niente. Probabilmente la figura che gli è stata cucita addosso non gli rende giustizia

Rispondi

Segnala

Shrinko

12 mesi fa

Mi potresti spiegare il nesso tra Cage e Travolta? Comunque fa parte di quel gruppo di attori ed in generale categorie che non fanno parte degli "amori" del web e paga un po' questa situazione. Non è malissimo come attore ma di certo non lo amo.

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

12 mesi fa

Shrinko
Ciao Shrinko! Il nesso è che, filmografie alla mano, Travolta ha un “pedigree” molto meno importante (collaborazioni con registi di punta e film di rilievo) rispetto a Cage. Eppure non viene preso a pesci in faccia ogni giorno dal webbe. Tutto qui. Il mio accostamento era un modo per sottolineare questo fatto che, sinceramente, trovo privo di senso. Lungi da me criticare Travolta che (salvo la sua affiliazione a Scientology) ho sempre trovato bravo e simpatico.

Rispondi

Segnala

Giacomo Simoni

12 mesi fa

Purtroppo di Nicolas Cage ho visto solo Il Ladro di Orchidee, pellicola che, nonostante avesse una sceneggiatura geniale che ho apprezzato solo a film finito, mi ha annoiato molto. Posso dire dire di aver trovato la performance doppia di Cage abbastanza decente, se non ottima. È comunque vero che mi manca il suo intero repertorio. Per quanto riguarda John Travolta, non ho mai sentito parlar male di lui. Non mi è dispiaciuto affatto in Grease e l'ho adorato in Pulp Fiction, ma, come per Nicolas Cage, mi manca una buonissima parte del suo repertorio.

Rispondi

Segnala

Stanley K.

12 mesi fa

Premesso che non amo nessuno dei due attori e che preferisco Nicolas Cage a John Travolta, non ho capito la conclusione dell'articolo. Cioè, l'apologia di Nicolas Cage è chiara e da me condivisa, ma il riferimento a John Travolta non l'ho compreso 😅

Rispondi

Segnala

Gianluca Florio

12 mesi fa

Ohhh! Finalmente qualcuno che ne parla con cognizione di causa e senza cadere in pregiudizio🙏 Nic secondo me non se lo merita un accanimento del genere da parte del pubblico, bell'articolo😉 #iostoconNiccolò

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni