close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Disney conferma: il franchise di Alien proseguirà

Durante il CinemaCon la Disney ha esposto il futuro dei franchise cinematografici che erano in mano a 20th Century Fox, recentemente acquisita, e ha assicurato: c'è un futuro per i film di Alien e Il Pianeta delle Scimmie.

 

Dopo l'acquisizione di Fox per 71 miliardi di dollari - spicciolo più spicciolo meno - non erano pochi coloro che restavano dubbiosi in merito al prosieguo di alcuni tra i franchise più famosi: Disney ha creato con cura la propria immagine in quanto Studio per famiglie, concentrandosi su film adatti a tutte le età. 

 

 



 

Al contrario, invece, Fox aveva tra le mani una miriade di franchise costruiti intorno a film con il rating R, come ad esempio Alien, Predator e Deadpool.

 

Sembrava però improbabile che la Disney potesse lasciare queste proprietà a ristagnare dopo aver speso così tanto denaro per acquistarle, e il presidente dei Walt Disney Studios Alan Horn aveva già dichiarato che la Disney avrebbe usato Fox come un modo per proporre film R-rated che prima dell'acquisizione erano impossibili; nell'occasione del CinemaCon, Horn ha utilizzato gran parte del panel di Disney come un'opportunità per presentare i piani dello Studio per i film Fox.

 

Emma Watts, vicepresidente della 20th Century Fox Film, ha anche parlato positivamente di ciò che Fox può fare con le "vaste risorse" della Disney a sua disposizione. 

 

 



Ha promesso che Fox "continuerà a creare nuove storie" e ha elencato una serie di franchise che lo studio ritiene abbiano ancora molto da dare, tra cui Alien, Il Pianeta delle Scimmie, Kingsman e Maze Runner, oltre ovviamente ai sequel di Avatar già in produzione.

 

Segnale evidente del fatto che lo Studio è interessato a costruire molto nel prossimo futuro su quei franchise.  

 

Parte della presentazione del panel Disney è stato un filmato che mescolava film Disney e Fox, sia passati che imminenti, e che evidenziava i più grandi successi di entrambi gli studios. 

 

 



Nel complesso, la presentazione al CinemaCon ha fornito un quadro più chiaro di come Disney e Fox opereranno in futuro: mentre Disney potrà scegliere alcune proprietà da assorbire nel lato più family del proprio business - in particolare gli X-Men e i Fantastici 4, che alla fine si uniranno al Marvel Cinematic Universe - Fox verrà mantenuto come marchio separato, in grado di produrre film per un pubblico più adulto ed altri progetti che non si adattano perfettamente all'immagine family friendly di Disney.

 

La serie di film sullo Xenomorfo è attualmente sospesa dopo la deludente performance al botteghino di Alien: Covenant, anche se ci sono voci in merito allo sviluppo del franchise sul lato televisivo, per la piattaforma streaming di prossimo debutto Disney+.

 

 



Staremo a vedere se Disney lascerà piena libertà allo studio satellite Fox o se sceglierà di interferirvi, anche se i recenti lavori Pixar, Lucasfilm e Marvel sembrerebbero suggerire che a verificarsi dovrebbe essere la prima ipotesi. 


D'altronde, se Disney ha acquistato determinati franchise nati e costruiti per un determinato target, sarebbe controproducente per loro modificarli con il rischio di perdere il pubblico acquisito. 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

5 commenti

Giulio Convertino

8 mesi fa

Ottimo! Ed un saluto a tutti quelli che credevano che la Disney avrebbe mandato tutto in malora. Curiosissimo per quanto riguarda il proseguimento della saga del Pianeta delle Scimmie, uno dei miei franchise preferiti.

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

8 mesi fa

Di Alien, Predator e Il pianeta delle scimmie ho visto solo i rispettivi primi film (a parte Prometheus, ma vabbè...). Sono molto affezionato a questi film, e una vocina mi dice di non guardare gli altri della saga, a parte qualche Alien

Rispondi

Segnala

Arkantos

8 mesi fa

Ma poi perchè estendere Maze Runner?😐 Il terzo film, se ricordo bene, ha un finale chiuso e ha risposto praticamente a tutti i misteri dei primi due...

Rispondi

Segnala

Nuriell

8 mesi fa

Delle scimmie non m'interessa nulla ma su Alien ho speranze, e a me sono piaciuti sia Prometheus che Covenant, anchese non erano esattamente un Alien evero e proprio.

Rispondi

Segnala

Peter from Space

8 mesi fa

La Disney ormai mi spaventa più dei pollici di Megan Fox

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni