close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Rami Malek: dopo Freddie Mercury sarà Michael Jackson?

Rami Malek ha appena vinto il Golden Globe come Miglior Attore per la sua interpretazione di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, e adesso si parla di un nuovo biopic sulla vita di Michael Jackson.

 

 



Il Daily Star ha riportato che la famiglia Jackson sta insistendo sul fatto che Rami interpreti il Re del Pop in un nuovo film. 

Una bozza del film è già stata scritta, secondo quanto riferito con l'approvazione della famiglia di Michael Jackson, scomparso il 25 giugno 2009.

 

Lo script ora sta cercando uno studio e la famiglia del cantante vuole che Rami Malek completi l'offerta guidando il cast.  

Una fonte vicina alla madre di Michael, Katherine Jackson, che ora ha 88 anni, ha dichiarato:

 

"Ha sognato a lungo di realizzare un film che catturasse davvero lo spirito del suo figlio più famoso ed è rimasta completamente affascinata da Rami.  
I suoi figli Tito e Jermaine sono riusciti a ottenere una copia originale di Bohemian Rhapsody e l'hanno mostrata a Katherine nella sala di proiezione a casa sua.  

 

Non le importava molto della storia della vita di Freddie Mercury, ma era completamente affascinata dalla prova di Rami. Sente che l'attore possiede le stesse qualità di purezza infantile che Michael possedeva."

 

Gli altri ex membri dei Jackson 5, Marlon e Jackie, sono d'accordo sul fatto che Rami, 37 anni, figlio di immigrati egiziani negli Stati Uniti, interpreti il ruolo di Michael nel film biografico.

Le sorelle cantanti del Re del Pop, Janet, La Toya e Rebbie, sono anche loro d'accordo secondo l'amico di famiglia, così come i suoi figli Michael Jr, 21 anni, Paris, 20 anni, e Prince Michael Jackson II, 16. 

 

 

 

L'amico ha aggiunto: 

"Sono sorpreso che nessuno dei figli di Michael abbia mai sollevato obiezioni.
Di solito sono i primi a lamentarsi se pensano che qualsiasi progetto possa persino leggermente offuscare l'eredità del padre."

 

Un esperto di Hollywood ha detto:

"Qualunque sarà lo studio che otterrà i diritti di un biopic autorizzato su Michael Jackson spererà che il film ricavi decine e decine di milioni, molti dei quali apparterranno ai tenutari dei diritti d'immagine del cantante.
Ciò significa che una parte consistente dei profitti tornerà alla proprietà.

Significa anche che il film quasi certamente minimizzerà ogni aspetto negativo della vita di Michael, dal suo processo per molestie su minori [processo conclusosi con l'assoluzione piena, ndr] fino alla situazione della bancarotta. 

 

Ma questo non disturberà i fan di Michael in tutto il mondo, non più di quanto abbia infastidito gli spettatori di Bohemian Rhapsody in merito al fatto che il film ha praticamente sorvolato sulla morte di Freddie Mercury per AIDS".  

 

Per la sua interpretazione di Freddie Mercury Rami Malek ha già vinto un Golden Globe, è di poche ore fa la notizia della nomination ai BAFTA ed è quasi certo che si troverà nella cinquina dei candidati all'Oscar come Miglior Attore Protagonista.

 

Sicuramente un ulteriore ottimo biglietto da visita per il film sulla vita di Michael Jackson: Malek si troverebbe così ad essere l'unico attore ad aver interpretato due protagonisti assoluti della musica mondiale degli anni '80. 

 

Che dite, alla luce della sua prova in Bohemian Rhapsody l'idea vi stuzzica o vi spaventa? 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

cinefact

news

Lascia un commento

16 commenti

Nicolò Murru

4 mesi fa

Mi piacerebbe molto, Malek si è consacrato ormai.

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

4 mesi fa

L’idea non mi dispiace ma ho paura che per l’attore diventi un’etichetta che sarebbe difficilissimo togliersi di dosso

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

5 mesi fa

Rischia troppo di diventare un'etichetta addosso, scherzi a parte, non saprei.

Rispondi

Segnala

Dalila Croce

5 mesi fa

Ehmmm...boh! L'idea mi solletica parecchio perché amo MJ, però spararlo subito dopo Bohemian Rhapsody mi pare un po' dannoso per l'attore. Sono comunque d'accordo sul fatto che ha mostrato una sensibilità straordinaria nella parte di Freddie Mercury e che se volessero fare un film sul re del pop da una prospettiva più intima, lui sarebbe all'altezza del ruolo.

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

5 mesi fa

Contrario.
Io credo che in questi casi quando fai un film su un cantante dovresti essere escluso da interpretarne un'altro. Poi se vogliamo parlare sul fatto di somiglianza (anche fisica più che di volto) ci sono altre personalità che si avvicinano di più. Piuttosto prenderei in considerazione Bruno Mars che non ha mai nascosto di aver preso MJ come musa per la sua musica e i suoi modi di fare sul palco.

Rispondi

Segnala

Angela

5 mesi fa

Sicuramente Malek è stato molto bravo, però dato che è anche agli inizi di una florida carriera rischia di essere etichettato.... e dopo Michael Jackson chi viene Kurt Cobain?

Rispondi

Segnala

OldBoy

5 mesi fa

Bha, non capisco questo clamore, se non è uno squinternato Rami Malek rifiuterà, me lo auguro per lui. Ma poi abbiamo davvero bisogno di questi biopic prodotti e sponsorizzati dalle famiglie degli interessati o peggio ancora dai componenti ancora in vita della band che li ha consacrati?

Rispondi

Segnala

Tuonomeo

5 mesi fa

Ma ve lo immaginate un film con le canzoni di Michael Jackson come colonna sonora... io lo andrei a vedere già solo per questo

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

5 mesi fa

Tuonomeo
Moonwalker.

Rispondi

Segnala

sharon_holmes

5 mesi fa

I miei dubbi non sono sul fatto che Malek sia in grado o meno di interpretare il ruolo (sono certa di si), ma sul fatto che diventerebbe ripetitivo

Rispondi

Segnala

Nuriell

5 mesi fa

Ora sono supercurioso.

Rispondi

Segnala

ThePoleMan

5 mesi fa

Ma dico stiamo scherzando? Cioè fammi un attimo riprendere...non finisco di fare i complimenti a Rami Malek che forse porta in scena un’altro personaggione. Ripeto stiamo scherzando? Innamorato della sola idea che si possa fare una cosa del genere. Almeno questa volta al regista potrà dire “la scorsa volta non sapevo ne cantare, ne ballare. Ora almeno so ballare”

Rispondi

Segnala

Sasuke

5 mesi fa

Dai il sosia di Micheal è Bruno Mars, dovrebbe farlo lui 😂😂😂😂😂
Scherzi a parte non ho visto Bohemian Rhapsody e non ho intenzione di farlo, però Malek è sicuramente molto bravo, magari il rischio per lui di girare un altro Biopic è quello di etichettarsi.

Rispondi

Segnala

Niccolò Giannini

5 mesi fa

Di base è un'idea che mi spaventa ma più che altro mi interessa chi scriverà la sceneggiatura del biopic...

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

5 mesi fa

Onestamente questo tipo di film non mi entusiasma più di tanto, trovo che abbiano poco da dire. Ma Malek è molto bravo, se questo film e la sua presenza dovessero essere confermati, credo che possa fare bene

Rispondi

Segnala

Michael Planu

5 mesi fa

Un po' mi spaventa, ma dopo la prova in Bohemian Rhapsody sono abbastanza sicuro che Malek sia assolutamente all'altezza del ruolo! Quindi sarei decisamente curioso di vederlo 😊

Rispondi

Segnala