close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Perché Una Poltrona per Due va in onda da 21 anni

Probabilmente è una delle pochissime cose che a Natale mette tutti d'accordo: non è davvero festa senza Una Poltrona per Due

 

La commedia del 1983 di John Landis, con un cast in formissima che annovera Dan Aykroyd, Eddie Murphy, Jamie Lee Curtis, Ralph Bellamy e Don Ameche è diventata un appuntamento fisso per la Vigilia di Natale su Italia Uno

Negli ultimi 21 anni, infatti, il film è stato trasmesso durante le feste per ben 18 volte, 14 delle quali la sera del 24 dicembre. 
E quest'anno la ricorrenza tornerà la sera della Vigilia per il settimo anno di fila. 

 

 

 



 

La cosa bizzarra è che Una Poltrona per Due è un film natalizio soprattutto in Italia. 


Negli Stati Uniti il film uscì nei cinema l'8 giugno 1983 e divenne con i suoi 90 milioni di dollari in patria il quarto incasso dell'anno, preceduto nell'ordine da

- Il Ritorno dello Jedi; che all'epoca tutti pensavano essere il capitolo conclusivo della trilogia di Guerre Stellari... quanta ingenuità,

- Voglia di Tenerezza; uscito a fine novembre, nel 1984 ottenne 5 Oscar su 11 nomination: Film, Regia, Sceneggiatura non Originale, Shirley MacLaine e Jack Nicholson,

- Flashdance; autentico fenomeno di costume, distrutto dalla critica, che vide l'esordio di Jennifer Beals lanciata verso una carriera che però non fece mai e con una colonna sonora premiatissima.

 

Il film fu quindi un grandissimo successo, il secondo all'epoca per John Landis (dietro ad Animal House) e il vero trampolino di lancio per Eddie Murphy che pochi mesi prima aveva esordito in 48 ore. 

 

Ma giugno non è certo il periodo della neve e di Babbo Natale.

 

Nell'autunno e inverno successivi Una Poltrona per Due venne distribuito nel resto del mondo; da noi il film esordì in sala il 19 gennaio del 1984 e non fu un successo come negli Stati Uniti: arrivò 13° nella classifica dei film più visti, sorpassato anche da Lo Squalo 3 - 3D

 

Quindi come mai Italia Uno continua da oltre vent'anni a riproporlo in televisione? 

 

 

 

Interpellata sul motivo di tale scelta, la direttrice della rete Laura Casarotto ha risposto così: 

 

"Scegliere sempre lo stesso titolo è un’intuizione che ho ereditato da chi mi ha preceduto, ma credo che funzioni perché a Natale vogliamo sentirci raccontare sempre la stessa storia: ai bambini si parla di Babbo Natale e anche i più grandi vogliono la loro storia"

 

E gli ascolti, ogni anno, ripagano tale scelta. 

Nonostante il film non cambi, il gradimento del pubblico resta sempre alto: nel 2017 Una Poltrona per Due è stato visto da più di 2 milioni di telespettatori, toccando il 12,33% di share. 


Più del doppio della media annuale della rete, che non arriva al 6%. 

 

Questo nonostante la controprogrammazione delle reti sorelle Mediaset e della concorrenza RAI, La7 e Sky proponga ogni anno dei big del piccolo schermo. 
Non importa: il film con Dan Aykroyd ed Eddie Murphy è diventato una tradizione natalizia immancabile. 

  

"È una contro-favola" continua la Casarotto

"Con un lieto fine, ma con tanti elementi comici e dissacranti, come il resto della nostra programmazione natalizia, che comincia con il Grinch e finisce con i Gremlins".

 

Sicuramente anche il 24 dicembre di quest'anno il film non deluderà le attese e raccoglierà davanti alla tv in prima serata i suoi 2 milioni circa di affezionati telespettatori. 


Per un film che parla di finanza, con un finale ai più incomprensibile (spiegato brevemente qui, e un po' più approfonditamente qui), e che al suo interno annovera una co-protagonista prostituta che a un certo punto resta in topless, un truffatore che fuma marijuana, un elenco delle "droghe più delittuose come spinelli, valium, allucinogeni, valium, pillole gialle, pillole rosse, macinino per cocaina, siringhe assortite", un Babbo Natale ubriaco che tenta il suicidio e con una scena di zoofilia con un gorilla impossibile da dimenticare. 

 

D'altra parte negli Stati Uniti il film uscì con la restrizione R, ovvero "Vietato ai minori di 17 anni non accompagnati dai genitori"


Da noi, da più di vent'anni, accompagna la Vigilia, il panettone e i parenti, i regali e l'arrivo di Gesù bambino: e tutto ciò, ogni anno, è fantastico. 


Buon Natale! 

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Articoli

Lascia un commento

28 commenti

Emanuele Antolini

7 mesi fa

Appena letto, non ne avevo idea

Rispondi

Segnala

OldBoy

9 mesi fa

Io non l'ho mai visto 😂

Rispondi

Segnala

Andy Dufresne

9 mesi fa

É un gran film di Natale proprio perché non è la solita favoletta, inoltre è un film in cui si ristabilisce una giustizia sociale

Rispondi

Segnala

sharon_holmes

9 mesi fa

Grazie Teo di aver risolto uno degli interrogativi più grandi della mia vita 😂

Rispondi

Segnala

ThePoleMan

9 mesi fa

Come detto più volte questo è IL FILM DI NATALE, non c'è altro da dire. Io sono sul serio 20 anni sicuro che lo vedo in tv a Natale con tutti i miei parenti. Rido da 20 anni alle stesse battute e ripeto ogni volta le battute a memoria. Un natale di due anni fa io e mio fratello facemmo a gara a chi ne indovinava di più...persi ma solo perchè mio fratello lo vede dal 1983. Continuerò a vederlo per piacere, per l'atmosfera natalizia e poi per battere mio fratello

Rispondi

Segnala

Angela

9 mesi fa

Non l'ho mai visto, ogni volta mi riprometto che a Natale lo vedrò e non ci riesco mai, vuoi la confusione ecc... Però devo recuperarlo

Rispondi

Segnala

ThePoleMan

9 mesi fa

Angela
Allora solo Carbone a te.

Rispondi

Segnala

Grazia173

9 mesi fa

Angela
Credevo di essere l'unica😂

Rispondi

Segnala

Angela

9 mesi fa

Grazia173
Mi sa che ci tocca il carbone a tutte e due 😥😂

Rispondi

Segnala

Leandro Perrotta

9 mesi fa

Non sapevo che fosse vietato sotto i 17 anni :D

Rispondi

Segnala

Luigi Molinari

9 mesi fa

sicuramente una bella tradizione quella di italia uno. ma per me è molto difficile guardarlo alla vigilia di natale, per questo qualche anno fa ho comprato il blu ray e l'ho visto 😁

Rispondi

Segnala

Lucia Caprioglio

9 mesi fa

In realtà hanno iniziato a reclamizzarlo prepotentemente come film della vigilia da Natale da meno anni di quelli in cui è nella programmazione natalizia (forse proprio dal 2012?). Però è vero, per noi millenials un film di Natale così, un po' vintage e un po' sporco e senza atmosfere fiabesche da cartone è davvero rassicurante e familiare...ed è perciò in pieno spirito natalizio!

Rispondi

Segnala

ZERO

9 mesi fa

Io non l'ho mai visto dall'inizio alla fine! E il fatto che venga proposto a Natale, dove sei circondato da parenti che fanno casino, bambini che strillano e altri rumori random, è una condanna, perchè con tutta la buona volontà non riesco mai a vederlo come si deve! XD

Rispondi

Segnala

Arkantos

9 mesi fa

Come altre persone, non ho mai avuto l'opportunità di vedere il film (da 23 anni), vuoi per il cenone vuoi un pò per il rispettare tradizioni a cui sono legato come fare la maratona dei "Caro Farenz ti scrivo...". Gli darò l'opportunità l'8 giugno, sempre se riesco a ricordarmi di questa promessa...

Rispondi

Segnala

ZERO

9 mesi fa

Arkantos
Idem, io ci provo ogni anno (da almeno una quindicina d'anni) ma anche se la televisione è sintonizzata su questo film, riuscire a seguirlo con tutto il casino fatto dai parenti è quasi impossibile! D:

Rispondi

Segnala

BKiddo

9 mesi fa

Penso di non averlo mai visto tutto di fila!

Rispondi

Segnala

I cineasti

9 mesi fa

E' quel tipo di film che vedi passare in tv cosi spesso che non ti ricordi mezzo secondo, poi appena guardi i primi 3 minuti dici " aaah si ora ricordo". Certo che io non metto in dubbio che alla gente il film piaccia, però difficilmente ho sentito qualcuno dire " oh che bello anche quest'anno una poltrona per due". Preferisco di gran lunga quelle settimane in pure stile Disney dove ripropongono i classiconi che sono sempre fantastici da vedere

Rispondi

Segnala

Peter from Space

9 mesi fa

"Uscito con restrizione R" e io lo guardavo pure alle elementari

Rispondi

Segnala

Lucia Caprioglio

9 mesi fa

Peter from Space
Eddie Murphy era l'idolo dei film per tutta la famiglia negli anni '80 e '90...anche se questi erano pieni di tette, allusioni a droghe e altre cosette adatte a tutte le età! Ogni volta momenti di imbarazzo generale in famiglia al comparire dei topless!

Rispondi

Segnala

Peter from Space

9 mesi fa

Lucia Caprioglio
Esattamente!

Rispondi

Segnala

Yuri Pennacchi

9 mesi fa

Per me il successo soprattutto negli ultimi anni è dovuto anche al fatto che il film sia divenuto un Meme su Facebook. Tanta gente magari non lo aveva mai visto prima nonostante passasse ogni anno e ha deciso di seguirlo giusto per "vedere questa cosa di cui parlano tutti"

Rispondi

Segnala

Francesca Sica

9 mesi fa

Ed io in 21 anni non l'ho mai visto...

Rispondi

Segnala

Peter from Space

9 mesi fa

Francesca Sica
Viene naturale chiederti cosa tu stia facendo della tua vita. Ok stavo scherzando, ma non lasciartelo sfuggire quest'anno!

Rispondi

Segnala

ZERO

9 mesi fa

Francesca Sica
Sarò sincero: so di cosa parla il film, conosco diersi cinefacts in merito ed ho pure visto diverse scene... ma non l'ho mai visto dall'inizio alla fine!

Rispondi

Segnala

Francesca Sica

9 mesi fa

Peter from Space
Ed anche quest'anno mi è sfuggito... D'OH! 😂

Rispondi

Segnala

Peter from Space

9 mesi fa

Francesca Sica
Accidenti... beh, anche se non lo guardi a natale nessuno ti giudica credo 😂

Rispondi

Segnala

Nuriell

9 mesi fa

Devon concordare, non è natale senza Una Poltrona Per Due, però anche tanti altri film fanno capolino quasi tutti gli anni sulle reti Mediaset in periodo natalizio, e se alcuni vengono saltati un anno o due par alcuni nuovi non c'è problema, prima o prima tornano sempre.

Rispondi

Segnala

Eros Biazzi

9 mesi fa

Io sono a favore delle tradizioni cinematografiche, e questo rientra nei film da vedere e rivedere. Non importa se si conoscono a memoria le battute, fa sempre ridere.

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni