close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#NationalPlatoon

Lt. Robin Crusoe, U.S.N.: quando una perla passa inosservata

Lt. Robin Crusoe, U.S.N. è una commedia del 1966, prodotta da Walt Disney e con protagonista Dick Van Dyke, mentre nei ruoli di supporto principali troviamo Nancy Kwan, Akim Tamiroff e una scimmia, di cui non si riesce a trovare il nome da palcoscenico, che nel film si chiama Charlie.

 

Gli anni '60 sono stati anni d'oro per le commedie e attori come Dick Van Dyke hanno guadagnato la notorietà e il cuore di tanti spettatori grazie ad esse, ma in che modo questo particolare film sarebbe una chicca dimenticata?

 

 

 


Come intuibile dal titolo, che in italiano è stato tradotto come Il comandante Robin Crusoe, il film parla di un moderno Robinson Crusoe che stavolta si trova a naufragare su un'isola deserta, finendo ben presto a dover fare i conti con difficoltà molto diverse dal suo predecessore letterario.

 

Il tenente della marina statunitense si trova sull'isola dopo essere sopravvissuto alla caduta del suo aereo e a una breve - ma fin troppo intensa - permanenza su un gommone d'emergenza.

 

Inizialmente il personaggio di Van Dyke si trova solo e costretto a non pochi sacrifici per sopravvivere, ma poi incontra Charlie, uno scimpanzé addestrato per i viaggi nello spazio dalla NASA.

Da qui in poi la nuova vita del sopravvissuto sarà fin troppo affollata.

 

 

 


Senza svelare troppo della trama, Crusoe si trova costretto ad assumere il ruolo di capo di una piccola tribù di donne, scappate dalla tribù originale dove non avevano la possibilità di avere diritti o libertà.

 

È la figlia del capo di questa prima tribù a convincerlo/costringerlo a prendere il comando, assumendo al contempo la posizione di suo 'vice'.

La giovane, interpretata dall'attrice cinese naturalizzata americana Nancy Kwan, per sfortuna del militare si innamora di lui e si convince di poter soppiantare nel cuore dell'uomo la fidanzata che lo aspetta a casa.

 

In breve tempo diventa chiaro come la situazione che per qualsiasi altro uomo corrisponderebbe alla definizione di paradiso sia per l'ignaro Crusoe un inferno.

Nonostante le avvisaglie delle intenzioni della Kwan gli si palesino, non smette di aiutare lei e le sue compagne nel combattere il padre, interpretato da Akim Tamiroff.

 

 

 

 

Lt. Robin Crusoe, U.S.N. è una pellicola insolita per gli anni '60, l'umorismo è particolare, la situazione, che sembra fin troppo nota, si evolve fino al punto di sollevare domande interessanti, ma non tanto da rovinare la visione anche a distanza di anni.

 

La costruzione della trama e l'evoluzione dei personaggi non va affatto incontro agli stilemi classici dei film e delle commedie di quegli anni, e forse proprio per questo il film non venne apprezzato dalla critica e ottenne successo solo grazie alla fama dell'attore protagonista.

 

 

 


Il climax del film è più vicino a una destruction comedy degli anni '80 che non a una normale commedia, romantica o meno, degli anni in cui fu girato, dove un ruolo non poco importante lo hanno gli effetti speciali, ben dosati e convincenti, soprattutto per il periodo.

 

In conclusione vi consiglio di guardare a Lt. Robin Crusoe, U.S.N. come una commedia interessante che, anche se non vi dovesse conquistare a pieno, almeno vi permetterà di apprezzare Dick Van Dyke in un ruolo diverso da quelli che lo hanno reso famoso.

 

 

 

 

Inoltre, Il comandante Robinson Crusoe potrebbe rivelarsi particolarmente interessante per gli appassionati di cinema viste le curiosità al suo interno, come il fatto che sia l'unico film Disney in cui il vecchio Walt compare accreditato tra gli sceneggiatori, seppure con lo pseudonimo di Retlaw Yensid.

 

Vi saluto come sempre augurandovi buona visione, buon proseguimento e tante, tante risate.

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Goodnight&Goodluck

Articoli

Stortod'autore

Lascia un commento

2 commenti

Baxter

2 mesi fa

Da recuperare

Rispondi

Segnala

Angela

3 mesi fa

Sicuramente c'è tanta curiosità, anche se non vado matta per questo genere di film, sarà curioso riscoprire queste chicche prodotte dalla Disney

Rispondi

Segnala