close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Una regista per Guardiani della Galassia vol. 3

La Disney starebbe pensando a una donna per sostituire James Gunn.

Una donna salverà il progetto di Guardiani della Galassia vol. 3
Questa pare la strada intrapresa dalla Disney dopo che pochi giorni fa alcune indiscrezioni hanno parlato di uno slittamento a febbraio 2021 per la produzione del film. 

James Gunn, licenziato per i motivi che ormai conoscono anche su Knowhere, è ormai parte del team della Distinta Concorrenza al lavoro sul sequel di Suicide Squad

La Marvel sta cercando un altro regista al timone di quello che ad oggi pare essere il filone più apprezzato dell'MCU: secondo un rumour, che però pare abbia delle solide fondamenta, tra i registi attualmente presenti nella lista ci sono Dee Rees, Michelle MacLaren, S. J. Clarkson e Jane Campion.

Non è ovviamente qualcosa di scritto nella pietra, e potrebbe anche risolversi in un nulla di fatto, ma è interessante guardare il curriculum di queste quattro registe. 

 

Dee Rees ha esordito nel lungometraggio con Eventual Salvation nel 2008, un documentario premiato al Tribeca Film Festival, proseguito tre anni dopo con un premiatissimo Pariah e arrivando nel 2017 a dirigere Mudbound: quattro nomination agli Oscar, tra cui quella per la Migliore Sceneggiatura non Originale a nome proprio della Rees, diventata così la prima regista afroamericana ad essere nominata in quella categoria.

 

 

 



Michelle MacLaren è conosciuta per aver diretto alcuni episodi di Game of Thrones e Breaking Bad, ma è stata dietro la macchina da presa anche su Westworld, The Walking Dead, The Deuce e Better Call Saul: per lei a breve ci sarà il debutto sul grande schermo con un film storico, The Nightingale, e con Cowboy Ninja Viking che vedrà come protagonista Chris Pratt.
Già: proprio Chris "Star-Lord" Pratt.

Tra le altre cose la MacLaren aveva sfiorato il mondo dei cinecomic con Wonder Woman, ma a causa di divergenze creative con la produzione venne sostituita da Patty Jenkins.

 

S. J. Clarkson è un'altra che con le serie tv ha una "certa" dimestichezza: da Eastenders a Life on Mars, da Heroes a Dexter, da Jessica Jones a The Defenders... la regista conosce molto bene il mestiere. 
Situazione lungometraggi? È il nome che dirigerà il sequel del nuovo corso cinematografico di Star Trek, dove recita Zoe Saldana
Già: proprio Zoe "Gamora" Saldana.

 

E come ultima ma non ultima Jane Campion: immagino tutti conosciate la regista di Lezioni di Piano, che nel 1993 prese otto nomination agli Oscar, compresa quella come Miglior Regia, e che vinse tre statuette, compresa quella proprio alla Campion per la Miglior Sceneggiatura Originale. 

 

Il tutto è ancora da verificare, ma in questi casi quando vengono fuori nomi di questo tipo e nessuna smentita è normale pensare che ci sia qualcosa di concreto, e che il tutto non sia solo una voce di corridoio. 
Guardiani della Galassia vol. 3, se confermato lo slittamento della produzione, non arriverà nelle sale prima del 2022 e questo potrebbe creare qualche problema di continuity nel Marvel Cinematic Universe giunto alla Fase 4.

Resteremo a vedere cosa succede, in ogni caso personalmente mi sembra ovvio che la querelle legata a James Gunn farà inevitabilmente ancora parlare di sé per parecchi anni. 

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

PodcastPWa

articoli

news

Lascia un commento



4 commenti

stefano marino

5 anni fa

Non credo che il secondo capitolo cancelli i rapporti tra tutti i personaggi, solo che, come quasi in tutti i sequel il nocciolo della questione è creare un nuovo problema da affrontare per i nostri eroi, e una delle cose più semplice è dividere la squadra. Per me il rapporto tra Starlord e Gamora trova la quadra nel secondo capitolo, mentre il rapporto tra lo stesso Starlord e Yondu diveta molto più maturo.

Rispondi

Segnala

Nuriell

5 anni fa

Il problema del secondo film è che sembra abbia cancellato tutto quello che nel primo film i personaggi hanno fatto per avvicinarsi, cosa usata molto spesso per dare quel senso di miglioramento della squadra molto facile da ottenere in questo modo.

Io l'ho sempre odiato, qualsiasi cosa l'abbia portato in scena mi è caduta subito in odio, come Guardiani 2 e FarScape.

Rispondi

Segnala

stefano marino

5 anni fa

Essendo un'industria macina milioni,ogbi mossa che fa la marvel é legata esclusivamente al marketing. I due film precedenti per me sono di altissimo livello in quanto permeati di una atmosfera che solo gun é riuscito a dare nei suoi film

Rispondi

Segnala

Billizful

5 anni fa

Esatto ahaha

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni