close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

È morto Ray Liotta: il bravo ragazzo aveva 67 anni

Ci ha lasciati a soli 67 anni Ray Liotta, attore noto soprattutto per il suo ruolo da protagonista in Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese

 

A riportare l’orribile notizia è Deadline, secondo cui l’attore statunitense è morto nel sonno per cause ancora da accertare.

Ray Liotta si trovava in Repubblica Dominicana per la produzione di Dangerous Waters, film diretto da John Barr che lo vedeva tra i protagonisti.

 

La notizia della morte di Ray Liotta è un fulmine a ciel sereno, considerando anche il periodo floreo nel quale si trovava la star di Quei bravi ragazzi.

 

Liotta infatti, dopo un periodo lontano dai riflettori, negli ultimi anni aveva ritrovato una seconda giovinezza recitando in film di grande successo come Storia di un matrimonio, No Sudden Move e I Molti Santi del New Jersey.

 

[L'immortale scambio tra Joe Pesci e Ray Liotta in Quei bravi ragazzi]

 

 

Il volto di Ray Liotta è però indiscutibilmente legato agli anni ‘90 e alla sua interpretazione del gangster Henry Hill in Quei bravi ragazzi di Scorsese, un personaggio a cui l’attore originario di Newark era riuscito a donare un carisma tale da renderlo simbolo di un genere cinematografico intero. 

 

Impossibile non citare un film divenuto cult come L'uomo dei sogni (1989) con Kevin Costner, dove Ray Liotta interpreta il defunto giocatore di baseball Joe "Shoeless" Jackson", e anche Blow, film del 2001 in cui veste i panni di Fred Jung, padre del criminale George Jung interpretato da Johnny Depp. 

 

Ray Liotta ci ha lasciato troppo presto, considerando il suo talento e la sua faccia tipicamente “da Cinema”. 

 

Citando Blow, ci sentiamo di scrivere 

"Che tu possa avere, sempre, il vento in poppa, e che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle."

 

Become a Patron!

 

Vi rispettiamo: crediamo che amare in Cinema significhi anche amare la giusta diffusione del Cinema.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino anche un po' le tue, entra a far parte de Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



1 commento

Luca Spitaleri

1 mese fa

Una delle risate più belle del Cinema (Buffo come?)… Riposa in pace Ray

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni