close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Disappointment Blvd.: il film di Ari Aster è troppo lungo!

Disappointment Blvd. è uno di quei titoli di cui si è tanto parlato in previsione dell’annuncio della selezione ufficiale del Festival di Cannes 2022.

 

Vista la sua assenza, l’atteso film di Ari Aster potrebbe approdare al Lido di Venezia in occasione della 79ª edizione della mostra cinematografica più importante d’Italia.

 

L’uso del condizionale è d’obbligo perché sul nuovo film del regista statunitense, padre di Hereditary - Le radici del male e Midsommar - Il villaggio dei dannati, continuano ad esserci speculazioni, ipotesi e presunte testimonianze.

 

 

[Una foto di Joaquin Phoenix sul set di Disappointment Blvd.]

 

 

Per esempio, stando alle fonti di Jordan Ruimy, sembrerebbe che il motivo principale per cui Disappointment Blvd. stia tardando ad arrivare sia proprio la sua “esagerata” lunghezza.

 

A24 starebbe allora spingendo per accorciare il minutaggio del film, che ad oggi si attesta sui 210 minuti di durata. 

 

Secondo la casa cinematografica indipendente, produttrice e distributrice di un nutrito gruppo di recenti e brillanti opere d’autore, l’eccessiva durata di 3 ore e 30 minuti potrebbe significare per la presentazione del film un consistente ostacolo da non sottovalutare.

 

Resta il fatto che Ari Aster è uno dei cineasti di genere più amati in assoluto; di conseguenza Disappointment Blvd. si presenta, ancor prima della sua uscita, come evento cinematografico estremamente atteso.

Il pubblico ha bisogno di una conferma rispetto a un regista che, attraverso soli due film, è riuscito a dare nuova direzione all’horror contemporaneo.

 

Sarebbe allora da chiedersi - così come fa Ruimy nel suo articolo - cosa ha davvero da perdere A24?

 

[Il trailer di Midsommar - Il villaggio dei dannati, ultimo lavoro di Ari Aster]

 

 

La Mostra del Cinema di Venezia, in realtà, non dovrebbe avere problemi con la presunta lunghezza di Disappointment Blvd., ma il film tarda comunque ad arrivare, probabilmente per altri motivi.

 

Forse varrebbe la pena “rischiare” con un minutaggio inusualmente abbondante, assecondando Aster nella sua ferma opposizione a eventuali tagli sul materiale realizzato fino a ora.

 

Quello che è certo è che se il film di Aster dovesse arrivare nelle sale con consistenti amputazioni, il pubblico inizierebbe a desiderare con trepidazione l’uscita della relativa Director’s Cut.

 

Voi che ne pensate?   

Andreste a vedere Disappointment Blvd. anche se durasse 3 ore e mezza?

 

Become a Patron!

 

Questa news è il risultato di tanto impegno, profuso nel portare ai lettori contenuti verificati e approfonditi con attenzione.

Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni