close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Scarlett Johansson: American Cinematheque Tribute e un nuovo progetto Marvel

Nei giorni scorsi Scarlett Johansson ha ricevuto al Beverly Hilton Hotel l'American Cinematheque Tribute, premio che dal 1986 è assegnato a "un artista pienamente impegnato nel proprio lavoro e capace di dare un contributo significativo all'arte del Cinema".

 

Dopo essere stata candidata agli Oscar lo scorso anno per le sue interpretazioni in Jojo Rabbit e Storia di un matrimonio, Scarlett Johansson diventa la 35ª vincitrice del premio unendosi, fra gli altri, a Charlize TheronAl Pacino e Robin Williams

 

 

[Scarlett Johansson in Black Widow]

 

 

Non si sono fatti attendere poi gli auguri e i complimenti da parte dei colleghi, tra cui John Favreau, interprete di Happy Hogan nel MCU: "Scarlett è una buona amica, intelligente e divertente. C'è un motivo se chiunque lavori con lei poi voglia farlo anche in futuro"

 

Anche Kevin Feige, Presidente dei Marvel Studios, ha espresso la propria ammirazione per l'attrice statunitense, accennando a un progetto top secret completamente sconnesso dal personaggio di Vedova Nera. 

 

Sono intervenuti tramite video-messaggi Robert Downey Jr, Samuel L. Jackson, Chris Evans, Jeremy Renner e Sam Rockwell, il quale, scherzando, ha ricordato il "danno da combattimento" subito in Jojo Rabbit da Scarlett Johansson: 

"Dopo il film non posso avere bambini, ma chi ne ha bisogno?

Mi dispiace di non poter essere lì, ma il mio psichiatra ha detto che potrebbe innescare una regressione", ha concluso il protagonista di Moon.

 

Nel suo discorso l'attrice statunitense ha tenuto a ringraziare i cast e i membri delle troupe che l'hanno affiancata in questi anni di carriera, nonché la famiglia, concentrandosi in particolar modo sulla madre, la quale l'ha condotta all'amore per il Cinema sin dalla sua infanzia.

 

"Penso di permettere alle persone di connettersi a se stesse.

 

Gli spettatori, vedendo i film, sono in grado di sentire emozioni che nella vita reale non osano provare. 

Così facendo ci rendiamo vulnerabili, al buio, con dei perfetti sconosciuti. Non è buffo?" ha aggiunto poi Scarlett Johansson.. 

 

In attesa di saperne di più sul progetto top secret Marvel che la vedrà protagonista, in quale film avete preferito Scarlett Johansson?  

 

Become a Patron!

 

Quante volte sei caduto in trappola per colpa di un titolo clickbait che poi ti ha portato a un articolo in cui non si diceva nulla? Da noi non succederà mai.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino un po' anche tue, entra a far parte de Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni