close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#Good&Bad

Charlize Theron

Charlize Theron è, senza alcun dubbio, una delle più grandi attrici del firmamento hollywoodiano.

 

Eppure non è sempre stato così: a inizio carriera ha spesso alternato pellicole rivedibili e film di maggiore impatto, arrivando a guadagnarsi il suo status attuale solo dopo una lunga e tutt'altro che semplice gavetta. 

 

Diventa universalmente famosa inizialmente grazie a uno spot: è il 1993, Charlize Theron ha appena 18 anni e la Martini & Rossi la sceglie per interpretare una piccola storia piena di cliché che però fa il giro del mondo, anche per merito di un fondoschiena in primo piano che viene prontamente coperto dal logo dell'azienda prima che dall'erotico si passi al porno. 

 

 

 

Dopo dei piccoli ruoli in Grano Rosso Sangue 3, Due giorni senza respiro, Ancora più scemo e Music Graffiti, ha ottenuto abbastanza presto il ruolo che l'ha resa celebre ne L'avvocato del diavolo di Taylor Hackford, questo è vero, ma per ottenere credibilità e riuscire a imporsi come attrice protagonista ha dovuto faticare un bel po'.

 

Malgrado abbia recitato in film di buon successo come Le regole della casa del sidro, ha anche preso parte a film che lei stessa ha detto di odiare (come Trappola criminale) e a flop commerciali come La moglie dell'astronauta e The Yards

 

 

[Trappola criminale è il film che Charlize Theron cancellerebbe dalla sua filmografia: nel 2007 in un'intervista a Esquire ammise di considerarlo il peggior film della sua carriera.]

 

 

La sua fama, comunque, ha continuato a crescere complici film come Sweet NovemberCelebrity e La maledizione dello scorpione di giada.  

 

Dopo i non indimenticabili The Italian Job e Amici di... letti, però, è finalmente arrivato il ruolo della svolta: quello di Aileen Wournos in Monster, ruolo per il quale si è sottoposta a una trasformazione che non poteva che valerle un meritatissimo premio Oscar come Migliore Attrice Protagonista.

 

 

 

Da quel momento in poi il suo status è diventato pressochè inscalfibile.

 

Nemmeno ruoli dimenticabili come quelli da lei interpretati in Hancock, nel franchise di Fast & Furious e in Truffatori in erba sono riusciti a intaccare la netta impressione che Charlize Theron fosse una delle più grandi interpreti dei nostri giorni.

 

 

[Perché Charlize? Perché?]

 

 

Sono, invece, di tutt'altro tenore le sue interpretazioni in North Country, Nella valle di Elah, The Burning Plain, Biancaneve e il cacciatore, Prometheus, Dark Places e Il tuo ultimo sguardo: una serie di ruoli diversissimi tra loro che ci mostrano l'enorme range recitativo di questa strepitosa attrice sudafricana.

 

Iconici sono stati i suoi recenti ruoli in Mad Max: Fury Road e Atomica Bionda, mentre in Tully è stata capace di stupire nuovamente, mostrandoci l'ennesima sfaccettatura del suo ormai conclamato talento.

 

 

 

L'impressione è che Charlize Theron abbia ancora tantissimo da dare alla Settima Arte e chissà che magari collaborando con il giusto regista un giorno non possa tornare a puntare nuovamente a quel premio Oscar vinto ormai 15 anni fa. 

 

Il tempo è dalla sua, la bravura pure.

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento

1 commento

Claudio Bertelle

13 giorni fa

Bella, brava e ... bella, ma soprattutto brava 😍

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni