close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Bullet Train: Brad Pitt diventa assassino per David Leitch

Le riprese di Bullet Train, prossimo film action di David Leitch, stanno per giungere al termine.


A dirlo è stata una delle sue produttrici, Kelly McCormick, la quale ha però aggiunto che ci vorranno ancora diversi mesi prima di poterlo vedere in sala.

 

Le riprese erano cominciate lo scorso mese di ottobre e sono andate avanti nonostante la positività alla COVID-19 - riscontrata a dicembre - di uno dei membri della troupe.

 

 

[La cover di Maria Beetle, romanzo a cui è ispirato Bullet Train]

 

 

Il film è certamente uno dei più attesi del prossimo periodo, stando ai nomi che vi reciteranno: uno dei protagonisti è infatti Brad Pitt, affiancato da star quali Sandra Bullock, Lady Gaga, Aaron Taylor-Johnson e Logan Lerman.

 

La sceneggiatura, scritta da Zak Olkewicz e ispirata al romanzo Maria Beetle del nipponico Kotaro Isaka, è incentrata sul viaggio di un treno ad alta velocità diretto a Tokyo, sul quale è ospitato un gruppo di assassini: la loro presenza sul treno non è casuale, come avranno modo di scoprire a storia in corso.

 

Prodotto da Columbia Pictures, 87North Production e Fuqua Films (studio di proprietà del regista Antoine Fuqua), Bullet Train ha catalizzato l'attenzione di buona parte del mondo hollywoodiano per la sua trama, come ha dichiarato McCornick a Collider.

 

David Leitch ha già maturato grande esperienza nel genere action: suoi sono infatti film come Atomica Bionda, con Charlize Theron (2017), e Deadpool 2 (2018).

 

 

[David Leitch  e Ryan Reynolds sul set di Deadpool 2]

 

 

Secondo McCornick l'unicità della location, il treno ad alta velocità, ha rappresentato per Leitch uno stimolo in più rispetto ai suoi precedenti lavori:
"Cos'è fantasioso?

Cos'è originale? Cosa c'è di nuovo, riguardo a questo?

Questa è stata una sfida davvero divertente per David, così come per il team d'azione guidato dal regista della seconda unità Greg Rementer".

 

In conclusione McCornick ha anche elogiato Brad Pitt, che si è cimentato in un ruolo nel quale il pubblico probabilmente non lo ha mai visto prima.

 

 

[Brad Pitt sul palco degli Oscar 2020]


Dopo l'Oscar vinto lo scorso anno per C'era una volta a... Hollywood, l'attore americano si è preso del tempo per valutare nuovi progetti; Bullet Train e il futuro Babylon di Damien Chazelle hanno ricevuto il suo apprezzamento e contribuiranno a rendere ancor più ricca la sua carriera già straordinaria.

 

Pronti a salire sul Bullet Train ad alta velocità insieme a temibili killer?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni