close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Geoffrey Rush e i Pirati dell'inquadratura

L'attore australiano sfrutta le regole di composizione a suo vantaggio!

Per gli spettatori "occidentali" l'attenzione su un'immagine è solitamente catturata prima sulla sinistra per poi spostarsi a destra: questo deriva dalla nostra abitudine al senso di lettura di un testo scritto... se per esempio tracciassimo su un'immagine due linee orizzontali e due verticali per ottenere nove riquadri uguali, l'attenzione si focalizzerà per prima sull'incrocio delle linee in alto a sinistra.

 

Questa è una cosa risaputa per chi compone un'inquadratura, video o foto che sia, ed è parte della cosiddetta "regola dei terzi" che viene utilizzata da secoli anche in pittura... 
Ed è buffo che un attore che la conosce la sfrutti per essere più visibile, dato che come dichiarò lo stesso Geoffrey Rush "se non mi fossi messo a sinistra dell'inquadratura quando in scena c'erano Keira Knightley o la scimmia, non mi avrebbe visto nessuno!"

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Disneyinpillole

Articoli

CineFacts

Lascia un commento



16 commenti

James Flint

5 anni fa

Se non fosse che è una scimmia maschio, quasi quasi..😂

Rispondi

Segnala

Eleonora Bisogni

5 anni fa

Cambia il catturare o meno lo sguardo dello spettatore

Rispondi

Segnala

Eleonora Bisogni

5 anni fa

Ahahahah La scimmietta è il vero motore dei film

Rispondi

Segnala

Charlie Shield

5 anni fa

Comunque si è conclusa, giusto? Non ne fanno altri

Rispondi

Segnala

Panda

5 anni fa

Credo sia proprio una questione mentale.

Rispondi

Segnala

Panda

5 anni fa

Ti capisco. Io adoro la scimmietta.

Rispondi

Segnala

Panda

5 anni fa

I primi tre sono gradevoli (per fare una media :v ).
Il quarto non lo apprezzai per niente, il quinto non l'ho visto.

Rispondi

Segnala

Sam_swarley

5 anni fa

ahahhahaha

Rispondi

Segnala

Sam_swarley

5 anni fa

concordo, o almeno, l'unico che è rimasto fedele fino a quasi la fine (nell'ultimo capitolo forse è calato un po', complice la storia ovviamente)

Rispondi

Segnala

L'ultimo purtroppo è veramente brutto

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni