close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

100 Years: il film con John Malkovich che uscirà nel 2115

100 Years è un film che nessuno di voi che sta leggendo queste righe vedrà mai. E nemmeno io, ovviamente. 

 

 

Il film di Robert Rodriguez con John Malkovich, Shuya Chang e Marko Zaror è ora rinchiuso in una capsula del tempo: una cassaforte che non si aprirà fino al 18 novembre 2115. 

 

100 Years è stato concepito come promozione per il cognac di lusso Louis XIII, che necessita di 100 anni prima di essere venduto: le bottiglie attualmente in vendita, a prezzi non proprio economici, contengono il prezioso liquore da un secolo e quelle in preparazione oggi verranno vendute tra, appunto, un altro secolo. 

 

 

[Robert Rodriguez e John Malkovich sul set di 100 Years]

 

 

La società francese ha deciso che un'opera d'arte che parla del proprio impegno per la qualità era qualcosa che valeva la pena raccontare e valorizzare, e ha quindi coinvolto nel 2015 Rodriguez e Malkovich

 

"Louis XIII è una vera testimonianza della padronanza del tempo e abbiamo cercato di creare un'opera d'arte proattiva che esplora la relazione dinamica tra passato, presente e futuro",

ha affermato il direttore esecutivo globale di Louis XIII, Ludovic du Plessis, in un comunicato stampa.    

 

Rodriguez ha definito 100 Years "emotivamente carico" e sono stati finora rilasciati tre teaser che presentano una versione diversa di come potrebbe essere il futuro quando il film sarà finalmente rilasciato nel novembre del 2115.  

 

"C'erano diverse opzioni quando il progetto è stato presentato per la prima volta su quale sarebbe stato il futuro", ha detto Malkovich.

"Una tecnologia incredibilmente avanzata, al di là della versione computerizzata del mondo, un post-Chernoybl, il ritorno alla natura, la civiltà semi-collassata... e poi c'è un futuro retrò che era un po' come veniva visto il futuro nella fantascienza degli anni '40 o '50".

 

 

 

Rodriguez ha aggiunto

 

"È la prima volta che faccio qualcosa di simile, mi ha incuriosito l'intero concetto di lavorare su un film che sarebbe stato rinchiuso per cento anni.


Mi hanno persino regalato biglietti d'argento per i miei discendenti alla premiere di Cognac nel 2115: non è fantastico?

Quello che John e io volevamo era che fosse un'opera d'arte senza tempo, qualcosa che può essere goduto anche tra un secolo.

Ne sono molto orgoglioso, anche se solo i miei pronipoti potranno vederlo... e spero anche il mio clone."  

 

Il contenitore di 100 Years è stato mostrato al Festival del Cinema di Cannes nel 2016: la cassaforte, disegnata e costruita dalla ditta leader del mercato Fichet-Bauche, è stata progettata per aprirsi automaticamente il 18 novembre 2115.

 

 

 

"Volevamo una cassaforte che potesse aprirsi in modo completamente innovativo: con nient'altro che il passare del tempo.

Una volta chiusa la porta, è iniziato il conto alla rovescia e non c'è modo di aprirla fino al completamento del conto alla rovescia di cento anni", ha detto Ludovic du Plessis, 

 

"Poiché il sistema che poteva garantire che vogliamo mantenere la nostra promessa non esisteva, l'abbiamo inventato"

  

Esistono 1000 biglietti metallici già consegnati, che garantiranno la possibilità ai possessori - o meglio: ai discendenti degli attuali possessori - di poter assistere alla proiezione di 100 Years. 


Il concetto è affascinante: così come ogni Maestro Cantiniere del Louis XIII lavora per produrre un liquore che non berrà mai, così la produzione di 100 Years, il regista e gli attori hanno scelto di girare un film che non potranno vedere mai. 

 

 

 

Resta il dubbio sul supporto: siamo sicuri che tra quasi un secolo esisteranno ancora i mezzi per poter riprodurre 100 Years? 


In caso non si potesse, sicuramente ci berranno sopra un bicchierino. 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

News

Cinerama

Lascia un commento



33 commenti

Mike

5 mesi fa

cavolo lo voglio vedere ahaha

Rispondi

Segnala

Tony S.

5 mesi fa

Non so se sia un idea super geniale o una super stronzata

Rispondi

Segnala

Arkantos

11 mesi fa

Più che altro si ricorderanno che devono distribuirlo questo film?

Rispondi

Segnala

Jacopo Troise

1 anno fa

Nooo mi sa che non ce la faccio 😔

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

1 anno fa

Obiettivo 116 anni

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

1 anno fa

il mio nuovo obbiettivo  per la vita é riuscire a vedere questo film.

Rispondi

Segnala

Mike

5 mesi fa

Mattia Malaspina
pure il mio mannaggia

Rispondi

Segnala

HAL 9000

1 anno fa

Chissà se qualcuno si ricorderà di vedere questo film tra 97 anni!

Rispondi

Segnala

Mike

5 mesi fa

HAL 9000
secondo me si! sarà uno dei film più attesi

Rispondi

Segnala

Claudio Serena

1 anno fa

ho comprato il biglietto per il Cinema! Speriamo solo non mi cresca troppo l'hype

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni