close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

L'ineluttabile Thanos e Avengers: Endgame portano gli italiani sul dizionario

A ben pensarci, la cosa era... ineluttabile.

 

Non è una novità: da sempre il Cinema ha creato modi di dire e modificato il linguaggio delle persone, inventando tormentoni e proverbi, trasformando delle citazioni in veri e propri motti da ripetere ad ogni occasione plausibile.    

 

 



Non è esente da tutto ciò Avengers: Endgame, il nuovo film Marvel che sta distruggendo i botteghini mondiali. 

 

C'è una parola che il villain del film, Thanos, a un certo punto pronuncia per definire se stesso, ed è "ineluttabile".   

 

Ecco la definizione del termine secondo Treccani

 

ineluttàbile 

agg. [dal lat. ineluctabĭlis, comp. di in-2 e eluctabĭlis «che si può superare con la lotta», der. di eluctari «vincere lottando»].

Contro cui non si può lottare, a cui non si può contrastare, quindi inevitabile: l’i. fato; destino, necessità ineluttabile. 

 

I sinonimi sono irreparabile, inevitabile.  

 

 



E inevitable è il termine usato nella versione in lingua originale del film: nell'adattamento italiano si è quindi deciso di scegliere un termine meno comune e più elegante, aiutati anche dal fatto che quanto detto nel film da Josh Brolin/Thanos non poneva grossi problemi di sincronizzazione del labiale. 

 

Ineluttabile è però appunto un termine che evidentemente gli italiani conoscono poco. 

 

Se si guardano le statistiche di Google Trends - strumento che permette di conoscere la frequenza di ricerca di una parola o di una frase sul web - possiamo notare immediatamente che prima del 24 aprile la parola "ineluttabile" non era molto ricercata.  

 

 



Quel giorno però è uscito nei cinema italiani Avengers: Endgame, ed ecco che in concomitanza con l'uscita del film la ricerca della parola è schizzata in alto. 

 

Non solo: si può notare come la frequenza della ricerca aumenti in occasione dell'uscita delle persone dalla proiezione nelle sale cinematografiche dello spettacolo serale. 

 

Nel caso qualcuno tra voi avesse dubbi sul fatto che la ricerca sia dovuta al film, basta controllare le ricerche correlate per averne la certezza. 

 

 



È evidente quindi che molti italiani appena dopo aver visto il film, se non vanno a cercare chi sia il ragazzino visibile in una scena, corrono in rete a cercare il significato della parola "ineluttabile". 

 

Probabilmente il termine prenderà piede e diventerà di uso comune, come sinonimo di inevitabile o magari semplicemente come meme per rappresentare qualcosa di minaccioso dal quale non si può scappare, con riferimento alla figura di Thanos nel film dei fratelli Russo. 

 

Di certo, grazie ad Avengers: Endgame migliaia di italiani conoscono oggi un termine nuovo con cui prima non avevano confidenza. 

 

E poi dicono che con i cinecomic non si impara niente. 

 

 

[si ringrazia il lettore Andrea Rizzo per il prezioso contributo]

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Articoli

Lascia un commento

6 commenti

Nicolò Murru

13 giorni fa

Sì, pure io sono tra quelli.

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

17 giorni fa

Ne parlavano stamattina a radio Deejay! D'altronde era ineluttabile che l'italiano medio se lo sarebbe andato a cercare....

Rispondi

Segnala

mariapinacris

18 giorni fa

Io già la conoscevo! 😎 mi mancava l'etimologia. Comunque penso che questa volta non ci si può lamentare della traduzione: abbiamo un lessico più ricco di quello anglosassone ed è bello poterlo sfruttare.

Rispondi

Segnala

Nuriell

21 giorni fa

Io cerco tutto quello che non capisco eo m'incuriosisce in qualsiasi media io fruisca, che sia un film o un libro, è un buon modo per ampliare le proprie conoscenze e per capire più a fondo le varie opere.

Rispondi

Segnala

RayRJJackson

22 giorni fa

Turbinacci.

Rispondi

Segnala

Jaimy

22 giorni fa

Assurdo davvero ahaha

Rispondi

Segnala