close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni: Guadagnino racconta la leggenda di Ferragamo

Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni, il film documentario sullo stilista e imprenditore Salvatore Ferragamo diretto da Luca Guadagnino, verrà distribuito nelle nostre sale da Lucky Red l’11-12-13 ottobre.

 

Il film racconta la straordinaria epopea di una delle più brillanti e innovative personalità - artistiche e imprenditoriali - del secolo scorso: dalle piccole botteghe della provincia campana alla creazione di un impero che ancora adesso è sinonimo e garanzia di qualità, creatività e cura del più piccolo dettaglio.

 

[Il trailer di Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni]

 Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni

 

Come è stato rappresentato il mondo della moda nel Cinema? 

 

Se si parla di fiction, di produzioni basate su soggetti che gravitano attorno al mondo della fashion-industry, è facile che tornino alla memoria storie rappresentanti un contesto frivolo, sciocco, spesso totalmente improntato sull'apparenza. 

 

Un contesto capace di guidare i suoi appartenti - uomini e donne "dell'industria del bello", dallo stilista alla modella, passando per i giornalisti di magazine patinati - fino all'esaurimento, all'alienazione e alla spersonalizzazione totale.

 

 

[Qualcuno ha detto "bello bello in modo assurdo"? Dateci una Magnum, per favore]
Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni

 

È il caso, ad esempio, dell'apprezzata commedia del 2006 Il diavolo veste Prada, con una straordinaria Meryl Streep che interpretò la dispotica Miranda Priestly, direttrice della celebre rivista di moda Runway.

 

Ai suoi ordini la stagista Andrea "Andy" Sachs (Anne Hathaway), una ragazza semplice e amante del giornalismo che verrà totalmente travolta dall'industria multimiliardaria del fashion.

 

Dal "Diavolo" griffato Prada, il passaggio al generico "demone" luminoso firmato nel 2016 da Nicolas Winding Refn è piuttosto agevole.

The Neon Demon, l'horror glitteroso e disgustosamente elegante dell'autore danese, racconta la storia di Jesse (Elle Fanning), sedicenne aspirante modella che dalla Georgia si trasferisce a Los Angeles in cerca di successo, con conseguenze a dir poco terrificanti.

 

Anche in questo caso l'immagine del mondo della moda cucita dall'autore di Drive, Bronson e Valhalla rising risulta essere feroce, crudele, al limite dell'inumano.

La domanda, a questo punto, sorge spontanea: esiste un racconto che si declini con maggior clemenza e sincera ammirazione rispetto al tema? Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni

La risposta - positiva, per fortuna - ce la consegna lo splendido Il filo nascosto, film del 2017 del solito, monumentale, Paul Thomas Anderson.

 

Una storia per immagini che certamente racconta ossessioni e dolori di Reynolds Woodcock ("sua maestà" Daniel Day-Lewis), stilista-fuoriclasse della moda londinese degli anni '50, ma che imprime nella mente dello spettatore i concetti essenziali di stile e cura maniacale per il dettaglio.

 

 

[L'idea di "eleganza" secondo Paul Thomas Anderson: Il filo nascosto, 2017]

 

 

Il capolavoro del regista statunitense è un tripudio di eleganza visiva, un compendio di musiche e costumi, una lezione di direzione degli attori.

 

Soprattutto è un film che parla di passioni ed esalta - in modo quasi sensuale - il lavoro del sarto, elevandolo a performace artistica.

 

Le misurazioni del corpo, il taglio dei tessuti, la giunzione di questi ultimi con la macchina da cucire e, infine, la presentazione al pubblico attraverso la sfilata, diventano i tasselli fondamentali di un rito sacrale: l'esaltazione della perfezione del corpo umano attraverso la bellezza di un abito, un cappello, un paio di scarpe.

 

Che dire a proposito del Cinema documentario, genere a cui appartiene lo stesso Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni?

 

Un titolo da segnalare ad ogni costo, a nostro avviso, è quello di Iris (2014), documentario biografico di Albert Maysles che racconta il genio di Iris Apfel, vistosa e brillante ultracentenaria che ha rivoluzionato la scena della moda newyorkese per decenni. 

Un documentario che parla non solo di moda, ma che esalta il pensiero creativo legato all'eleganza.

 

La celebrazione di una donna capace di anticipare i tempi, le tendenze e il gusto, esattamente come ogni stilista dovrebbe essere in grado di fare.

 

[Il trailer di Iris, disponibile su IWonderfull]

 Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni

 

In questo senso Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni, presentato lo scorso anno alla 77ª Mostra del Cinema di Venezia, abbraccia concettualmente il film di Maysles, raccontando i trionfi e la cretività genuina che guidarono Salvatore Ferragamo fino ai vertici del successo all'interno del mondo della moda.

 

Diretto da Luca Guadagnino (Chiamami col tuo nome; Suspiria), uno dei talenti registici italiani più apprezzati da Hollywood, Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni si impreziosisce per la presenza al suo interno di intervistati d'eccezione come alcuni membri della famiglia Ferragamo, la costumista Deborah Nadoolman Landis e il grande regista Martin Scorsese.

 

Attraverso immagini inedite e registrazioni d'epoca dello stesso Ferragamo, il documentario diretto dal regista palermitano risulta essere la sacrosanta celebrazione di uno dei talenti più cristallini della moda del secolo scorso; uno stilista che - attraverso il proprio successo creativo - alzò il vessillo del Made in Italy fino a vette inarrivabili, capaci di stabilire un nuovo standard di eccellenza rincorso per anni dagli stilisti di tutto il mondo.

Una storia di sogni, eleganza, genio.

Salvatore - Il Calzolaio dei Sogni sarà nelle nostre sale come evento speciale l'11, 12, 13 ottobre.

 

Become a Patron!

 

Confezioniamo quotidianamente articoli e news su misura per voi, con cura e qualità.

Se anche tu credi in un'informazione cinematografica di livello, sostienici entrando a far parte degli Amici di CineFacts.it! 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Good&Bad

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni