close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#Businessi$Business

Box Office 07/02/2022: gli incassi stentano a decollare

La situazione del box office italiano e internazionale, dopo un gennaio molto deludente, non sembra nemmeno accennare a quella che potrebbe definirsi una "ripresa degna di nota".  

 

I titoli di richiamo per il grande pubblico scarseggiano e gli incassi, anche in questo freddo inizio di febbraio, stentano a decollare.  

 

A guidare la classifica del box office italiano di questa settimana troviamo Il lupo e il leone che con 176.961 € introitati nella giornata di ieri - numeri molto bassi in relazione al periodo dell’anno - si porta a un totale di 1.637.296 €.

 

[Il trailer de Il lupo e il leone]

 

 

Al secondo posto si posiziona invece La fiera delle illusioni - Nightmare Alley con 160.272 € d’incasso domenicale e 1.191.326 € finali.

L’ultima fatica di Guillermo del Toro è l’unica nota positiva di questa analisi del box office, in quanto negli Stati Uniti il film si è rivelato un flop - poco più di 10 milioni di dollari incassati -, mentre in Italia in due settimane di programmazione sembra ancora interessare al pubblico.

 

All’ultimo gradino del podio rimane l’onnipresente Spider-man: No Way Home, che a quasi due mesi di permanenza nei nostri cinema si porta a 23.955.656 € totali, grazie ai 104.422 € d’incasso della giornata di ieri.

 

I restanti film presenti nella graduatoria d'incassi del box office italiano non dicono nulla di nuovo rispetto alle settimane precedenti, se non che c’è disperatamente bisogno di titoli in grado di attirare nuovamente il pubblico in sala.  

 

[Il trailer di Moonfall]

 

 

Spostandoci invece verso la situazione internazionale ci sono due nuovi ingressi che spodestano Spider-man: No Way HomeScream dalle loro posizioni di dominio sul box office statunitense: Jackass Forever e Moonfall.

 

Il quarto capitolo della saga basata sul noto programma statunitense nel suo primo weekend di programmazione ha incassato 23.5 milioni di dollari a fronte di un budget di 10; al contrario, il diciottesimo lungometraggio di Roland Emmerich chiude il fine settimana con 10.005.000 $ d’incasso: un esordio catastrofico - che rispecchia il genere di appartenenza del film - visti i 140 milioni di dollari investiti per la produzione di Moonfall.

 

Come in Italia, anche negli Stati Uniti Spider-man: No Way Home si trova al terzo posto della classifica con 9.6 milioni di dollari incassati all’ottavo weekend di programmazione.

 

I numeri dell’ultimo cinecomic di casa Marvel ormai sono mostruosi: senza il mercato cinese - dove Spidey deve ancora sbarcare - il film ha incassato globalmente 1.775.951.607 $.

 

Per assistere all'arrivo di un possibile nuovo titolo "acchiappa-spettatori" sarà necessario aspettare l’uscita di Uncharted il 18 febbraio e, soprattutto, il 4 marzo con l'arrivo in sala di The Batman di Matt Reeves.

 


[Johnny Knoxville e Steve-O tornano con Jackass Forever!]

 

 

Per ora è tutto, cari lettori di Business i$ Business.    

 

Nell’attesa di scoprire come tra due settimane sarà cambiata la situazione del box office... state andando al cinema, vero?  Box Office

 

Become a Patron!

 

Per CineFacts.it non è mai stata solo una questione di numeri, per questo al posto di articoli clickbait preferiamo approfondire e verificare ogni notizia che ci capita davanti.

Se questo modo di fare informazione ti piace, entra a far parte de Gli Amici di CineFacts.it e sostieni il nostro progetto! 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Ognimesealcinema

News

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni