close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Bong Joon-ho e gli 8 minuti di applausi per Parasite: ''Sì, ma ora andiamo a casa che ho fame''

Parasite di Bong Joon-ho - assieme a The Irishman di Martin Scorsese e Joker di Todd Phillips -  è sicuramente uno dei film più chiacchierati e apprezzati dell'anno.

 

 

Dopo aver ricevuto gli onori di critica e pubblico (oltre alla Palma d'Oro votata all'unanimità allo scorso Festival del Cinema di Cannes), l'ultimo lungometraggio del regista di Memories of a Murder (2003) e Madeo (2009) sta cominciando a raccogliere le prime, importantissime nomination della Awards Season 2019. 

 

Insieme ai riconoscimenti da parte degli addetti ai lavori, per il cineasta di Taegu sta arrivando - finalmente - il momento di concedersi la ribalta anche sui palcoscenici occidentali.

 

Qualche gorno fa Bong Joon-ho è stato ospite al The Tonight Show condotto dal brillante Jimmy Fallon.

 

 

[Memories of a murder (2003), il secondo lungometraggio di Bong Joon-ho]

 

Il regista sudcoreano, pacatissimo nei modi e dotato di un umorismo sottile ma vivace, si è ritrovato di fronte un entusiasta Fellon che ha sentitamente elogiato il suo ultimo film.

Alla domanda: "Come descriveresti il tuo Parasite?", Bong ha spiegato di voler dire il meno possibile rispetto alla trama, visto che è una storia che acquisisce potenza se lo spettatore è completamente ignaro di quanto avverrà sullo schermo.

 

 

[Un frame da Parasite, 2019, ultimo lungometraggio di Bong Joon-ho]


Il regista di Okja, dopo aver commentato il film, con un divertente siparietto dove con un ghigno ha definito i suoi personaggi come

"A malapena umani. È semplicemente un film spaventoso e divertente", ha ascoltato Fallon raccontare al pubblico di come Parasite, primo film sudcoreano premiato al Festival di Cannes, abbia ricevuto ben 8 minuti di applausi durante la premiazione in Francia.

Leggendo i suoi appunti, il conduttore ha letto quindi la risposta data dal regista sul palco di Cannes:

"Grazie, ora andiamo a casa".

 

[I 3 esilaranti minuti di intervista con Bong Joon-ho]



Assistito dalla traduttrice, Bong Joon-ho è stato chiamato in causa per commentare quel momento facendo esplodere le risate del pubblico in studio.

"In realtà la proiezione è avvenuta molto tardi, intorno a mezzanotte, e la standing ovation è stata davvero lunga...

Gli attori ed io eravamo davvero affamati perché non avevamo potuto cenare. Non facevamo che dirci a vicenda 'Sono così affamato...!' e questo veniva sottotitolato nel video.

E l'applauso non si fermava mai, così finalmente ho detto 'Andiamo a casa!'"

 

 

["Ehi! Tu non hai fame?"]

 

 

Parasite pare essere uno dei principali candidati per la corsa al Miglior Film Internazionale durante i prossimi Premi Oscar (e alcuni danno per certa anche la nomination nella categoria Miglior Film).

E, sinceramente, viste la qualità della pellicola e la genuina semplicità e simpatia di Bong Joon-ho, non possiamo che auguragli di vincerlo.


Voi che ne dite?

Vi è piaciuto Parasite?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

Oscar_2020huG

Lascia un commento



4 commenti

Claudio Bertelle

5 mesi fa

Per me meritava l'Oscar già con The Host 😍

Rispondi

Segnala

Luca Buratta

5 mesi fa

Parasite è un'esperienza esaltante, due ore in cui tramite una storia di due famiglie (e due case) viene messa in scena una millenaria lotta di classe dal valore universale... un film che, al di là dei premi, dovrebbe raggiungere più persone possibile. Purtroppo qui da noi è stato già un miracolo poterlo vedere in sala, nonostante il regista sia uno degli esponenti più famosi del cinema orientale.

Rispondi

Segnala

Giorgia Leonardi

5 mesi fa

Film potentissimo e sono curiosa di vedere le candidature agli Oscar. Secondo me non è così scontato che conquisti l'Accademy e il pubblico americano in generale. E' molto politicamente scorretto e solitamente questo tipo di pellicole non viene esaltato in quella sede. In ogni caso, sicuramente miglior film internazionale ce l'ha in tasca, a meno di vittoria per miglior film.
Certo che portare il proprio film a Cannes e dopo 8 minuti di standing ovation dire "let's go home" perché si ha fame è davvero esilarante ahah un'autocontrollo fuori dal comune dire.

Rispondi

Segnala

Hanza

5 mesi fa

Io spero che Parasite riceva più di una nomination agli Oscar. Oltre a quella al Miglior Film Internazionale, secondo me, si merita anche Miglior Film, Miglior Regista e Miglior Sceneggiatura Originale.
E' il mio film preferito dell'anno e spero che vinca altri premi agli Oscar oltre a quella, quasi sicura, di Miglior Film Internazionale.

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni