close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Twin Peaks: Il Ritorno è il miglior film del decennio secondo il Cahiers du Cinéma

Cahiers du Cinéma, prestigioso magazine francese dedicato al cinema, ha dichiarato Twin Peaks: Il Ritorno il miglior film del decennio, riaccendendo il dibattito su cosa sia o non sia Twin Peaks: Il Ritorno e a quale medium appartenga.

 

Il rispettato magazine francese, quella che forse è la più importante pubblicazione sul tema al mondo, ha stilato la propria classifica dei migliori dieci film della decade, che potete vedere di seguito, includendo opere universalmente acclamante ma anche alcune più discusse e controverse, come Under the Skin di Jonathan Glazer, per alcuni riuscitissimo e per altri un po' vacuo e fine a se stesso.

  1. Twin Peaks: Il Ritorno, di David Lynch (2017)
  2. Holy Motors, di Leos Carax (2012)
  3. P’tit Quinquin, di Bruno Dumont (2014)
  4. Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives, di Apichatpong Weerasethakul (2010)
  5. Le Livre d’Image, di Jean-Luc Godard (2018)
  6. Toni Erdmann, di Maren Ade (2016)
  7. Mia Madre, di Nanni Moretti (2015)
  8. Melancholia, di Lars von Trier (2011)
  9. Under the Skin, di Jonathan Glazer (2013)
  10. L’Étrange Affaire Angélica, di Manoel de Oliveira (2010)

 

Eppure è proprio la prima posizione, il Twin Peaks: Il Ritorno di David Lynch, a creare scompiglio. 

 

 

 

 

Del revival ideato da David Lynch ne ho parlato qui sulle pagine di CineFacts.it, per quanto me ne è stato possibile, considerando che il valore di quell'opera va oltre il tempo presente e le mie capacità di analisi, considerandolo qualcosa che, probabilmente, guarderemo con più consapevolezza solo tra qualche anno.

 

Uno dei motivi che mi trova "impreparato" rispetto all'opera di Lynch è proprio il nodo che ha fatto discutere la critica mondiale: Twin Peaks: Il Ritorno è una serie o un film?

 

Lynch ha definito Twin Peaks: Il Ritorno il "Twin Peaks di 18 ore", dividendolo intenzionalmente in parti e non in episodi, dichiarando insieme a Mark Frost di aver scritto l'intera sceneggiatura seguendo un continuo flow accostabile alla stesura di un romanzo - o di un film - evitando nel ritmo e nella progressione tutti quegli appigli tipici del racconto seriale, anche quello più autoriale.

 

 

 

 

Difatti, al suo rilascio, ciò che mi confuse di più fu la sua struttura.


Twin Peaks: Il Ritorno, spezzato due episodi a settimana, non filava granché bene.
Sembrava frammentato, discontinuo, incostante.


La colpa non era però dell'opera di Lynch ma tanto quanto della tempistica di fruizione televisiva, poiché riguardando Twin Peaks: Il Ritorno ora, in successione, non obbligatoriamente in una sola lunga sessione di binge watching ma semplicemente riducendo gli intervalli di fruizione, vi accorgerete che il tutto fila alla perfezione.

 

Twin Peaks: Il Ritorno è quindi da considerare un film o una serie TV?

 

La domanda ritorna proprio per via della sua struttura che è tutto tranne che televisiva e ai Cahiers du Cinéma sembrerebbe che abbiano preso una decisa posizione a riguardo.

 

Voi, invece, cosa ne pensate?


Quali di questi film avete visto e quali avete intenzione di recuperare?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

articoli

news

Lascia un commento



2 commenti

Filman

5 mesi fa

Non so se sia un film ma il modo in cui è stato pensato lo rende sicuramente vicino a questa definizione. Basta dilatare i tempi, spesso creando un rapporto tempo reale/durata narrativa di 1:1, per trasformare una serie TV in un film? Secondo Lynch sì

Rispondi

Segnala

Marco Natale

5 mesi fa

E' meraviglioso ogni volta sentirlo dire. Prima era il miglior film del 2017 ed è vero. Ora è il miglior film del decennio e beh è davvero uno dei migliori

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni