close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Game of Thrones: la petizione riceve risposta dalla HBO

Casey Bloys liquida le richeste dei fan di Game of Thrones: l'ottava stagione non verrà rigirata

A onor di cronaca - o per chi negli ultimi mesi ha vissuto in Antartide - ricordiamo la ferocia con cui i fan sono scattati contro David Benioff e Dan Weiss, gli sceneggiatori della serie fantasy Game of Thrones

 

La rabbia dei fandom è molto spesso esagerata, al limite dell'isterismo.

 

Nel caso di Game of Thrones però forse non solo è più che legittima, ma è stata persino fin troppo pacifica. 

 

Lo sviluppo dei personaggi risulta fin troppo spesso incoerente con quello delle stagioni precedenti, le loro azioni sono state trascinate da sentimentalismi e impulsività, alcuni archi narrativi si sono conclusi senza le dovute spiegazioni. 

 

 

[Jaime Lannister, dopo aver passato 8 stagioni a redimersi e liberarsi dalla relazione tossica e incestuosa con Cersei]

 

 

La polemica sociale finisce in siparietti comici, negli ultimi episodi spuntano orpelli simbolici coerenti con la serie come un film degli Avengers al Festival del Cinema di Cannes e in generale la serie ha perso quella cura e quell'attenzione nella scrittura che tanto l'aveva caratterizzata fino a quel momento.

 

A questo proposito è spuntata una petizione dei fan - che ha raccolto più di un milione di firme - che chiedeva a HBO di rigirare l'ottava stagione di Game of Thrones.

 

La risposta di HBO è tardata, ma è arrivata.

 

 

Come l'Inverno, insomma. 

 

 

[Arya Stark che cavalca un Cavallo Bianco dell'Apocalisse, entrambi sopravvissuti miracolosamente al genocidio di un milione di persone: eppure gli Antichi Dei parevano non avere potere ad Approdo del Re]

 

Casey Bloys, capo della programmazione, ha risposto alla petizione durante il TCA Summer Press Tour - una conferenza che si tiene a Los Angeles con circa 200 tra giornalisti e opinionisti statunitensi - prendendosela, com'era prevedibile, con la pretenziosità dei fan:

 

"Ci sono veramente pochi aspetti negativi nell’avere uno show con un’immensa popolarità, ma uno di quelli che mi vengono in mente è che, quando cerchi di dargli una conclusione, moltissime persone hanno opinioni forti su come dovrebbe finire.

 

La petizione dimostra grande entusiasmo e passione per lo show, ma non è una cosa che abbiamo preso seriamente in considerazione."

 

Se la speranza è l'ultima a morire, adesso anche questa è sepolta.

 

Non ci resta altro che attendere il finale nei libri di George R. R. Martin e sperare in una nuova serie che ci faccia sognare come Game of Thrones

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

articoli

articoli

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni