close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

The Tragedy of Macbeth: il teaser trailer del film di Joel Coen

È stato finalmente pubblicato il primo teaser trailer di The Tragedy of Macbeth, film diretto da Joel Coen.

 

Il maggiore dei Fratelli Coen si è cimentato da solo alla regia di un'opera cinematografica per la prima volta nella sua carriera, senza l'aiuto del fratello Ethan: sebbene nelle pellicole fino al 2003 Joel risultasse accreditato solo alla regia ed Ethan firmasse solo la produzione, entrambi hanno sempre diretto e scritto insieme i loro film, che hanno segnato la Storia del Cinema contemporaneo.

 

Girata in bianco e nero con il supporto del Direttore della Fotogrfia Bruno Delbonnel, l'opera è il nuovo adattamento cinematografico del Macbeth, celeberrima tragedia shakespeariana composta agli inizi del XVII secolo. 

 

[Il teaser trailer di The Tragedy of Macbeth]

 

 

I precedenti sono illustri: si va dal Macbeth di Orson Welles (1948) a quello di Justin Kurzel (2015), passando per le trasposizioni di Akira Kurosawa (Il trono di sangue, 1957), Roman Polanski (1971) e Béla Tarr

 

A interpretare i famosi protagonisti, Lord e Lady Macbeth, ci sono Denzel Washington (Philadelphia, Training Day e Barriere) e Frances McDormand (Tre manifesti a Ebbing, Missouri e Nomadland): la trama seguirà la coppia durante la sua inesorabile discesa nella follia che inizierà quando Lord Macbeth coltiverà il sogno di diventare re di Scozia, istigato da tre streghe; la moglie lo supporterà ideando con lui stratagemmi sanguinari.

 

Oltre a Washington e McDormand, attrice che ha legato il suo nome ad alcuni dei migliori film dei Coen (basti pensare all'Oscar vinto nel 1997 per Fargo), il cast conta anche la presenza di Corey Hawkins (The Walking Dead), Brendan Gleeson (Harry Potter), Moses IngramHarry Melling (che hanno recitato ne La regina degli scacchi, miniserie Netflix fresca vincitrice ai Primetime Emmy Awards). 

 

Durante una discussione in diretta su Instagram (organizzata dal teatro veneziano La Fenice per una campagna di raccolta fondi da destinare alla lotta contro la COVID-19), McDormand ha posto l'accento sul titolo del film che allude all'elemento tragico insito nella vicende dei coniugi Macbeth, sottolineando anche come lei e Washington siano anagraficamente più anziani rispetto agli attori che interpretano di solito questa storia.

 

Così ha parlato l'attrice quattro volte Premio Oscar:

"Siamo in post menopausa, abbiamo superato l'età fertile, quindi questo mette sotto pressione la loro ambizione di avere la corona.

Penso che il tratto distintivo più importante sia che è la loro ultima chance per la gloria".

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Teatro La Fenice (@teatrolafenice)

[L'intervista a Frances McDormand e Joel Coen per la raccolta fondi del teatro La Fenice] 

 

 

McDormand ha inoltre aggiunto, parlando di Lady Macbeth e della sua incapacità di partorire un erede, che sia questo dramma personale "ad alimentare l'ambizione di dare la corona al marito": questa è l'essenza del personaggio dal suo punto di vista.

 

A24, società che ha sostenuto anche la produzione del film, distribuirà The Tragedy of Macbeth nelle sale statunitensi a partire dal prossimo 25 dicembre; prima verrà proiettato in queste settimane ai festival cinematografici di New York e Londra, mentre a partire da gennaio 2022 entrerà a far parte del catalogo di Apple TV+.

 

Al momento non è stata ancora fissata una data di distribuzione nei cinema italiani.

 

Le prime immagini promettono un film superlativo: quanto state aspettando The Tragedy of Macbeth?

 

Become a Patron!

 

La notizia che hai appena letto è frutto di un attento lavoro di ricerca e comparazione delle fonti, per evitare bufale e imprecisioni.

Se apprezzi questo modo di procedere, entra a far parte de Gli amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

articoli

news

news

Lascia un commento



1 commento

Filman

2 mesi fa

Interessante il formato con cui è stato girato

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni