close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Harvey Weinstein e la katana di Hayao Miyazaki

A leggerlo oggi, con tutto ciò che è successo nel frattempo, fa effetto ma Hayao Miyazaki fece recapitare una vera katana all'indirizzo di Harvey Weinstein.

 

 

L'avvertimento dal vago sapore corleoniano era dovuto al fatto che lo Studio Ghibli era già rimasto due volte vittima dei tagli imposti dalla Miramax. 

 

Nausicaä della Valle del Vento era stato tagliato, rimontato e distribuito con il titolo I guerrieri del vento, mentre su Il mio vicino Totoro erano stati rimaneggiati molti dei dialoghi originali.

 

 


Lo stesso Hayao Miyazaki si recò di persona a New York per parlare con Harvey Weinstein che insisteva nel voler riadattare Principessa Mononoke per il mercato statunitense, ma il regista giapponese fu inamovibile e ottenne che il suo film venisse distribuito negli USA esattamente come doveva essere. 

 

Raccontando l'incontro alla stampa, Miyazaki concluse l'aneddoto dicendo "Beh, alla fine l'ho battuto".

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

Articoli

Disneyinpillole

Lascia un commento



31 commenti

Eleonora Colacillo

1 anno fa

Chefforte il maestro ahahah

Rispondi

Segnala

Rebecca Pettirossi

1 anno fa

Fantastico, ha fatto benissimo! 😂😂

Rispondi

Segnala

Uno dei cinefacts più belli di sempre 😂

Rispondi

Segnala

Carmelo Trifoglio

1 anno fa

Miyazaki è un genio, ma soprattutto un signore con la S maiuscola. Avrebbero dovuto fare tutti come lui contro quel, scusate la parola, bastardo di Weinstein. È colpa di uomini come lui se il mondo del cinema viene infangato e deturpato.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

In realtà aveva cercato di molestarlo e il producer gli ha inviato una katana per dirgli che se ci riprovava glielo tagliava

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

In realtà aveva cercato di molestarlo e il producer gli ha inviato una katana per dirgli che se ci riprovava glielo tagliava

Rispondi

Segnala

Ha fatto benissimo

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

1 anno fa

se ne esce dallo studio con sottofondo una canzone da "thug life" ed ovviamente al rallentatore

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Imparareeeeeee

Rispondi

Segnala

Non immagino nemmeno quanto debba essere insopportabile per un autore vedersi stravolgere il lavoro dai produttori

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni