close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Dominic Sherwood: intervista all'attore di Shadowhunters

Alla ormai terza edizione della The Italian Institute, la Convention della serie TV Shadowhunters organizzata da Kinetic Vibe a Milano, noi di CineFacts.it siamo riusciti ad incontrare alcuni membri del cast e a fargli qualche domanda.

 

E dopo Nicola Correia-Damude è la volta di Dominic Sherwood, l'attore britannico amatissimo dal pubblico della serie e che tra poco ritroveremo nel cast di Penny Dreadful, lo show di genere horror pluripremiato di John Logan.

 

Dominic Sherwood è un artista molto deciso e risoluto e ha risposto alle nostre domande con fermezza e molta simpatia.

 

 è

[Dominic Sherwood]

 

NN: Sappiamo che ti unirai ai cast di Penny Dreadful?
Sei eccitato?

 

Dominic Sherwood:

Lo sono tantissimo! Non vedo l'ora.

 

 

NN: Cosa ne pensi della scena gotica nell'industria televisiva?

 

Dominic Sherwood:

In realtà questo sarà meno gotico dell'originale, ma comunque sovrannaturale e fino a un certo punto ingloba il classico folklore messicano e...

Beh, amo l'originale Penny Dreadful e quando ho saputo di questo ruolo mi sono guardato tutto in tre o quattro giorni e me lo sono goduto, lo amo e penso abbia una grande rilevanza nei media.

 

 
NN: Se non fossi tu, quale altro attore vorresti essere?

E perché?

 

Dominic Sherwood:

Tom Hardy! Mi piacciono le cose che ha fatto.

Ciò che ha già fatto in passato e chissà cosa farà in futuro. Sì, quindi se dovessi essere un altro attore sarei proprio Tom Hardy.

 

 

NN: Quando hai fatto l'audizione per Shadowhunters quale pensi che sia stata la caratteristica che ti ha fatto ottenere il ruolo?

 

Dominic Sherwood:

Spero sia stata la mia recitazione.

Però penso che sia stata la mia arroganza. Questo personaggio è arrogante ed è perfetto per me (ride).

 

 

[Katherine McNamara e Dominic Sherwood in una scena di Shadowhunters]

 

 

NN: Puoi dirci un particolare aneddoto che ha fatto ridere l'intero cast durante le riprese?

 

Dominic Sherwood:

Sì, c'è stata una scena dove c'era un bambino piccolo, due o tre settimane, era davvero molto piccolo.

Gli avevamo messo dei piedini finti e ad un certo punto sono volati via... Siamo scoppiati tutti a ridere, ma dovevamo fare piano e silenzio quindi ridevamo praticamente solo con gli occhi, è stato molto divertente.

 

 

NN: Qual è la tua serie TV preferita?

 

Dominic Sherwood:

Mi piace Borderline, una serie TV britannica stile The Office.

La serie segue le vicende degli ispettori di bordo in aereoporto in Inghilterra.

Mi piacciono le cose semplici. È come se avessi sette anni nella mia testa (ride).

 

 

NN: E una serie del passato?

 

Dominic Sherwood:

Mi credi se ti dico Penny Dreadful?

Sì: proprio quella! 

 

 

NN: E allora sarai proprio felice di fare parte di quella serie....

 

Dominic Sherwood:

Non sai quanto!

 

 

Ringraziamo Giulia Binosi e Francesco Marchesi per averci organizzato l'intervista e speriamo di rivedere il cast di Shadowhunters il prossimo anno per la The Italian Institute 4!

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

Articoli

Articoli

Lascia un commento

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni