close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Banksy - L'arte della ribellione. Al cinema il 26-27-28 ottobre

Banksy - L'arte della ribellione, documentario scritto e diretto da Elio España, esplora la storia di Banksy nel dettaglio raccontandone le origini radicate in una sottocultura anarchica e fuorilegge fino alla sua ascesa come leader di un movimento artistico rivoluzionario e completamente fuori dagli schemi.

 

Banksy nasce artisticamente nella scena underground di Bristol in Inghilterra.

Seguendo l'influenza della cultura hip hop proveniente dagli States, della vita tumultuosa e pulsante delle squat house e delle opere di Jean-Michel Basquiat e Blek le Rat, il misterioso street artist realizza le sue prime opere sotto forma di graffiti intorno al 1990.

 

[Il trailer italiano di Banksy - L'arte della ribellione, in sala dal 26 al 28 ottobre]

 


Nel corso del tempo Banksy si evolve da writer a performer, creatore di installazioni, hacker e "intellettuale sovversivo generico": a questo punto la sua arte diventa fortemente politicizzata e i suoi epigrammi rivoluzionari, latori di messaggi sociali che invitano la comunità mondiale a ripudiare la guerra, il capitalismo sfrenato e abbracciare i concetti di solidarietà e uguaglianza.


Nel corso degli anni di onorata carriera - ancora in corso - le le sue audaci incursioni hanno oltraggiato l'establishment britannico (e non solo) e creato un nuovo movimento rivoluzionario.

 

I suoi lavori sono divenuti vere e proprie icone del contemporaneo e Banksy è ad oggi lo street artist più famoso e controverso al mondo.

Il potere abusato, la povertà, i fondamentalismi politici e religiosi, l’alienazione, la guerra, la violenza e il capitalismo sono al centro delle sue opere.

 

 

[Uno dei tanti "muri-provocazione" mostrati in Banksy - L'arte della ribellione]

 


Per la prima volta, in Banksy - L'arte della ribellione viene raccontata la storia completa della carriera del writer di Bristol: dai primi lavori come giovane graffitaro fino alle provocazioni che lo hanno portato a diventare l’artista più famoso del XXI secolo, nonostante la sua identità sia ancora avvolta nel mistero.

 

Il documentario diretto da Elio España è a tutti gli effetti un unicum audiovisivo nella narrazione esistente rispetto la carriera di Banksy: la minuziosa ricostruzione storica, le interviste a protagonisti delle vicende e agli esperti - oltre a un approfondimento di grande livello - rendono Banksy - L'arte della ribellione un'analisi a 360° sul più rivoluzionario degli artisti contemporanei.

 

Il film, distribuito da Adler Entertainment, sarà nelle nostre sale il 26-27-28 ottobre.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni