close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Neomanila - Recensione: criminalità al neon - FEFF 2022

Neomanila di Mikhail Red è un film del 2017 presentato fuori concorso al Far East Film Festival, nella sezione Visions of Manila dedicata al Cinema filippino.

 

Il lungometraggio, fin dalle prime inquadrature, permette allo spettatore di immergersi completamente nella vita notturna della città: siamo in un mercato, negli stand si taglia e si lavora carne cruda e interiora, i topi corrono da una parte all'altra inosservati.


I roditori saranno una presenza ricorrente all'interno di Neomanila, simbolo della sporcizia e della corruzione che vedremo svilupparsi con il procedere della trama.

 

[Il trailer di Neomanila]

 

 

Le vicende di Neomanila ruotano attorno a Toto, un adolescente che volente o nolente si troverà immerso nell'ambiente criminale fino al collo; a un certo punto le sue vicende si intersecheranno con quelle di Irma, una donna spietata che - in parte - fungerà per da figura materna per il ragazzino.

 

Neomanila è un film notturno, le poche sequenze diurne non rivelano mai un raggio di sole: sono i neon delle insegne e le luci a intermittenza delle sirene a illuminare gli eventi.

 

 

[Una scena nella notte di Neomanila]


Questa scelta è emblematica del punto di vista dell'autore: Manila è una metropoli immersa nell'oscurità visiva, spirituale e morale.

 

La criminalità sembra un elemento sociale ineluttabile e ricorrervi è l'unico modo per sopravvivere, mentre le autorità e le forze dell'ordine non sono altro che ombre. 

In conclusione, si può affermare che Neomanila è un film tanto sanguinoso quanto crudele, oltre a essere un'opera pienamente in grado di rivelare la bravura di Mikhail Red dietro la macchina da presa.

 

L'eccessivo ricorso alla violenza non permette allo spettatore di creare un legame con i personaggi; se da un lato questa scelta può essere vista come un difetto, dall'altro permette di concentrarsi sulle vere protagoniste della storia: la città di Manila, la guerra tra poveri e la sistematicità della violenza che si palesa tra i suoi vicoli.

 

Become a Patron!

 

CineFacts segue un sacco di festival, dal più piccolo al più grande, dal più istituzionale al più strano, per parlarvi sempre di nuovi film da scoprire, perché amiamo il Cinema in ogni sua forma.

Vuoi sostenerci in questa battaglia a difesa della Settima Arte?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni