close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Cinema italiano: le migliori scene al tavolo verde

Il poker è il gioco di carte più popolare in assoluto: è un dato di fatto. 

 

La popolarità non si misura solamente contando il numero di appassionati, giocatori, iscritti alle piattaforme online e frequentatori dei casinò.

In che modo, allora, si calcola?

 

Si può dire che un hobby abbia davvero conquistato le persone quando invade anche la cultura popolare. Il poker, in questo caso, è l’esempio migliore in assoluto.

 

Da Twitch al cinema: il poker è pop

 

Twitch è il fenomeno dell’ultimo anno: questa piattaforma ha vissuto un vero e proprio boom e ha dato una nuova vita ai videogiochi (che non hanno mai smesso di essere popolari, ma chi avrebbe mai pensato che ci si potesse divertire anche semplicemente guardando altri giocare?).

 

Twitch, infatti, ha guadagnato tantissima popolarità proprio fra i gamers: si gioca in diretta dando la possibilità a fan e appassionati di seguire le partite, i tornei, i combattimenti – in base al videogioco.

Il gioco d’azzardo non poteva che cavalcare questo trend: così anche provider e giocatori professionisti si sono iscritti per sedersi in live streaming a tavoli verdi virtuali.

Chi osserva da casa può anche imparare nuovi trucchi.

 

Il binomio Twitch poker, insomma, è l’ennesima conferma dell’assoluta popolarità di questo gioco di carte: anche chi non partecipa direttamente ai tornei, iscrivendosi ai canali di giocatori esperti ha modo di provare il brivido dell’azzardo, semplicemente osservando e scoprendo nuove strategie.

 

Ma il canale che ha sicuramente reso il poker un hobby davvero pop è il cinema.

 

I registi amano i casinò: amano l’atmosfera di mistero che vi aleggia all’interno, amano l’eleganza del dress code e l’espressività degli sguardi dei giocatori.

Così i casinò si trasformano in set perfetti per film all’insegna dell’adrenalina e del rischio.

 

Citare tutte le pellicole ambientate in un casinò o con il gioco d’azzardo al centro della trama sarebbe impossibile, ma quali sono le migliori scene di gambling del cinema

italiano? 

 

 

 

La partita di poker in Regalo di Natale, di Pupi Avati.

 

Era il settembre del 1986 quando la pellicola venne presentata alla Mostra del Cinema di Venezia e quando Pupi Avati si prese il suo meritatissimo posto nell’Olimpo dei più grandi cineasti del nostro Paese.

Il regista riesce a presentare un nuovo Diego Abatantuono: un attore in grado di interpretare ruoli drammatici con estrema maestria.

 

Ed è proprio Abatantuono a doversi cimentare in una partita di poker, contro Carlo Delle Piane.

 

La scena dura poco più di 6 minuti ed è intrisa di tensione e suspense.  

 

 

 

Il bluff di Asso nell’omonimo film di Castellano e Pipolo.

 

Asso è una pellicola del 1981: il protagonista è Adriano Celentano, che interpreta un incallito giocatore di poker chiamato Asso, che promette alla moglie di abbandonare il gioco d’azzardo, sua grande passione.

A patto che, però, possa giocare la sua ultima partita contro il fortissimo Marsigliese.

 

È durante questo incontro che Asso mette in scena un magistrale e incredibile bluff che gli fa aggiudicare il piatto con una banale coppia di 7 – e pensare che l’avversario aveva un poker di donne!  

 

 

 

La partita di poker a casa di Giovanni, in Anplagghed.

 

Si tratta, senza ombra di dubbio, della partita di poker più divertente in assoluto!

 

In questo esilarante sketch i tre amici Aldo, Giovanni e Giacomo provano a rubarsi le fiches, interpretano come vogliono le regole e regalano tantissime risate agli spettatori.

 

 

 

Il poker d’assi in …continuavano a chiamarlo Trinità, di E.B. Clucher.

 

I protagonisti sono nientemeno che Bud Spencer e Terence Hill e la pellicola è datata 1971, un classico degli spaghetti western.

Quello della partita di poker è uno dei pezzi migliori di tutto il film: Terence Hill sconfigge il fortissimo pokerista professionista Wild Cat Hendriks con un incredibile

poker d’assi.

 

Il poker è un gioco con tanta adrenalina, suspense e altrettanti colpi di scena: ecco perché, anche chi non ama giocarci, si diverte a guardarlo – sul grande o sul piccolo schermo.

 

Become a Patron!

 

Quante volte sei caduto in trappola per colpa di un titolo clickbait che poi ti ha portato a un articolo che non diceva nulla? Da noi non succederà mai.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino anche un po' tue, entra a far parte de Gli amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni