close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

A Quiet Place II: il Coronavirus fa slittare l'uscita anche negli USA

A Quiet Place II non uscirà la prossima settimana nel Regno Unito e negli Stati Uniti a causa della pandemia di Coronavirus: questa la notizia comunicata da John Krasinski, il regista del film.

 

 

Con un post su Instagram, Krasinski ha sottolineato che A Quiet Place II verrà distribuito nelle sale quando tutti i fan potranno vederlo: saltano così i debutti in Gran Bretagna e negli USA, che erano stati fissati rispettivamente per il 19 e il 20 marzo.

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

AQuietPlacePart2...Take2

Un post condiviso da John Krasinski (@johnkrasinski) in data:

 

 

Così si è inoltre espressa la Paramount Pictures, che si occuperà della distribuzione del film:

 

"Crediamo e supportiamo l'esperienza in sala, perciò non vediamo l'ora di mostrare il film al pubblico dopo che avremo capito meglio l'impatto di questa pandemia sul mercato cinematografico globale".

 

A Quiet Place II è il sequel dell'horror A quiet place - Un posto tranquillo, diretto sempre dallo stesso Krasinski nel 2018, che ne ha interpretato anche il protagonista maschile, insieme a Emily Blunt: la pellicola è stata un successo di pubblico, con oltre 340 milioni di dollari incassati nei box office di tutto il mondo.

 

[Il trailer ufficiale di A Quiet Place II]

 

 

In Italia al momento l'uscita di A Quiet Place II è confermata per il 16 aprile 2020, anche se tutto dipenderà dall'andamento della diffusione di Covid-19 nel nostro paese.

 

Ricordiamo che fino al 3 aprile, infatti, è stata disposta la chiusura delle sale cinematografiche su tutta la penisola, e ancora non è possibile dire se le attività sociali riprenderanno normalmente o meno fra poche settimane.

Il nostro augurio è di poter vedere il secondo capitolo dell'horror prodotto da Paramount nella data prestabilita.

Per entrambi i motivi che state pensando.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni