close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Sarà Roberto Benigni il Geppetto nel Pinocchio di Matteo Garrone

Dopo aver interpretato il burattino più celebre della letteratura nel proprio film, Roberto Benigni sarà Geppetto nell’attesa versione di Pinocchio di Matteo Garrone.

"Girare finalmente Pinocchio e dirigere Roberto Benigni sono due sogni che si avverano in uno" ha detto il regista.

 

Le riprese inizieranno nei primi mesi del 2019: il film sarà girato interamente in Italia, tra Toscana, Lazio e Puglia.

 

"Con il burattino di Collodi ci “inseguiamo” da quando ero bambino e disegnavo i miei primi “storyboard”.
Poi, negli anni, ho sempre sentito in quella storia qualcosa di familiare. Come se il mondo di Pinocchio fosse penetrato nel mio immaginario, tanto che in molti hanno ritrovato nei miei film tracce delle sue avventure" 
spiega Matteo Garrone.

 

 

 

"Anche con Benigni è stato un “inseguimento” iniziato molto tempo fa: l’ho conosciuto da bambino, grazie a mio padre (ndr il padre del regista è Nico Garrone, critico teatrale).   Avere finalmente l’opportunità di lavorare insieme è per me un’occasione straordinaria: Pinocchio sarà un film per tutta la famiglia, grandi e piccoli, e nessuno come Roberto – che ha divertito e commosso milioni di spettatori in tutto il mondo – riesce a emozionare il pubblico di ogni età.
Lo ringrazio per la fiducia che mi ha dimostrato accettando di condividere con me questa nuova, spericolata avventura"

 

 

Anche il doppio premio Oscar Roberto Benigni è entusiasta:

"Un grande personaggio, una grande favola, un grande regista: fare Geppetto diretto da Matteo Garrone è una delle forme della felicità"  

 

Le creature e i personaggi di Pinocchio saranno il più possibile realistici, mescolando trucchi prostetici ed effetti digitali grazie alle capacità di due grandi professionisti: il due volte premio Oscar per il Miglior Trucco Mark Coulier (Grand Budapest Hotel, The Iron Lady) e la VFX Supervisor Rachael Penfold (The Revenant, Cloud Atlas).  

 

Il film, una coproduzione internazionale Italia/Francia, è prodotto da Archimede con Rai Cinema e Le Pacte, in associazione con Recorded Picture Company.

 

L'amministratore delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco ha dichiarato:

 

“Siamo particolarmente orgogliosi di fare parte di un’opera di così alto livello: Matteo Garrone è uno dei registi più importanti e originali del mondo, con lui abbiamo iniziato un percorso di collaborazione molti anni fa, che ora continua felicemente.
La scelta di Roberto Benigni ci sembra uno dei colpi di genio di Garrone, e il fatto che Benigni abbia accettato di interpretare Geppetto è un regalo che ci riserverà delle meravigliose sorprese. La Rai contribuisce a portare nuovamente al cinema un artista tra i più amati in Italia e all’estero come Roberto Benigni, e questo ci riempie di gioia”.

 

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

62 commenti

Simone Antonino

1 anno fa

Geppetto è sempre stato rappresentato come uomo anziano, dolce e, soprattutto, molto tranquillo. Verrà reinterpretato il personaggio o vedremo un Benigni completamente inedito? Sono molto curioso

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

1 anno fa

Va di moda Pinocchio insomma adesso xD già Terry Gilliam ce ne ha dato un assaggio.

Rispondi

Segnala

Lorenzo Silano

1 anno fa

Mi piace tantissimo Garrone e aspetto con ansia questo film. Ho un po' paura per Benigni, non che non mi piaccia, ma mi auguro riesca ad uscire dal suo solito personaggio

Rispondi

Segnala

Angela

1 anno fa

Mi è sempre piaciuto Benigni, ha sempre fatto parte della mia infanzia, e ritrovarlo adesso al cinema a distanza di anni mi fa un piacere enorme, più che altro sono curiosa di vedere quello che riusciranno a creare con un grande classico come Pinocchio 😄

Rispondi

Segnala

Matteo Tocci

1 anno fa

Adoro la favola di Pinocchio e adoro Garrone. Film che attendo parecchio!

Rispondi

Segnala

Filippo Soccini

1 anno fa

Ma questo improvviso trand di pinocchio😂😂. Personalmente a me il pinocchio di Benigni non èmai dispiaciuto, credo che il motivo per cui la critica oltreoceano lo abbia distrutto fosse un doppiaggio pessimo. Speriamo in bene .

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

1 anno fa

Filippo Soccini
oltreoceano non doppiano, quindi credo non sia per quello 😉

Rispondi

Segnala

Filippo Soccini

1 anno fa

Teo Youssoufian
In realtà in questo caso sì: Miramax, che distribuì il film, decise di farlo uscire doppiato nelle sale statunitensi e si dice che usando la scusa che servisse più tempo proprio per il doppiaggio non fecero uno screening per la critica prima dell'uscita del film (Natale del 2002), mentre secondo molti fu perchè sapevano che il film non sarebbe stato accolto bene da essa. La scelta di Breckin Mayer come doppiatore di Benigni fu una delle principali costentazioni al film negli USA, poichè l'attore fu ritenuto troppo giovane.

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

1 anno fa

Filippo Soccini
ma dai?! 😧
figata imparare sempre qualcosa, non ne avevo idea!

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

1 anno fa

Ci sta.

Rispondi

Segnala

Lucrezia Bariselli

1 anno fa

Gli adattamenti di Pinocchio stanno un po’ sfuggendo di mano😂

Rispondi

Segnala

Sam_swarley

1 anno fa

"o muori da burattino o vivi tanto a lungo da diventare Geppetto" semicit. improponibile 😂😂😂

Rispondi

Segnala

Nulla da dire, sarà commuovente vedere come Pinocchio diventa un uomo 😭

Rispondi

Segnala

SandroSandro

1 anno fa

Per usare un linguaggio tecnico, figata assoluta

Rispondi

Segnala

marco bandini

1 anno fa

Adesso parte la sfida Pinocchio
Garrone VS del Toro

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

1 anno fa

Vedo benissimo Benigni nei panni di Geppetto. Troppi hype ultimamente

Rispondi

Segnala

Cristina Pugliese

1 anno fa

Averlo visto nel ruolo di Pinocchio e pensare di vederlo nel ruolo di Geppetto mi fa un po' commuovere. Ne sono entusiasta. Sono sicura uscirà qualcosa di davvero davvero bello.

Rispondi

Segnala

Jambo

1 anno fa

Mi incuriosisce questo progetto, spero solo che non si ricada nella classica macchietta italiana/toscana o che, essendo per metà produzione francese, non si ricada nella commediola stile francese che da "giù al nord" è andata man mano decadendo.
Anche se Pinocchio è una storia bella di per sè, difficilmente verrà male.

Rispondi

Segnala

Filman

1 anno fa

Potrebbe essere una grande mossa produttiva, anche di slancio verso il pubblico e la critica internazionali (americani perlopiù). E forse Benigni riuscirà a togliersi di dosso quella mezza tacca dell'ultimo Pinocchio.

Rispondi

Segnala

stefano marino

1 anno fa

Filman
Credo che parte delle motivazioni che hanno portato a questa scelta siano dovute a esigenze produttive (Benigni compare sempre in rai per portare al pubblico televisivo le sue letture). Sono d'accordo con te quando dici che il pinocchio di Benigni sia mediocre

Rispondi

Segnala

Francesco Pio

1 anno fa

Da Pinocchio a Geppetto grazie alla Fata Turchina. 

E tocca aspettar anche questo. Troppi annunci belli in questo periodo

Rispondi

Segnala

Fabio Serio

1 anno fa

Incrociamo le dita!

Rispondi

Segnala

Kappa

1 anno fa

hype hype hype

Rispondi

Segnala

Commercialmente la scelta è sicuramente azzeccatissima

Rispondi

Segnala

Billizful

1 anno fa

Ma quanti Pinocchio sono in programma adesso?! Ahahaha
Comunque fantastico cambiare il ruolo rimanendo nella stessa storia. Benigni è un grande!

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

1 anno fa

Giudicheremo a risultato finito.

Rispondi

Segnala

Morena Falcone

1 anno fa

“Robbbbberto!” :)

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

1 anno fa

Pinocchio di Garrone, pinocchio di Guglielmo Del Toro... e chi più ne ha più ne metta!

Rispondi

Segnala

Mardy Bum

1 anno fa

Di Pinocchio più ce n'è meglio è..😂

Rispondi

Segnala

I cineasti

1 anno fa

2 trasposizioni di Pinocchio al cinema, una di del toro e una di Garrone ? Se è un sogno lasciatemi dormire

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

1 anno fa

Mi verrebbe da dire che o muori da burattino che diventa un bambino vero o vivi tanto a lungo da diventare tuo padre.
Scherzi a parte, scelta interessante. Mi incuriosisce più questo che non quello di del Toro

Rispondi

Segnala

Lu

1 anno fa

Un colpo di scena, ammetto che nell’immediato mi ha stupita, ma riflettendoci è una scelta interessante. Anch’io come molti ho impresso nella memoria con incondizionato affetto Nino Manfredi, ma Benigni è in un momento di maturità artistica e anagrafica in cui secondo me potrebbe essere un Geppetto perfetto. Sono molto curiosa

Rispondi

Segnala

Peter from Space

1 anno fa

Ironico, considerato che Benigni ha interpretato Pinocchio circa quindici anni fa

Rispondi

Segnala

Peter from Space

1 anno fa

Prima Del Toro, ora Garrone... dev'essere scoppiata la moda!

Rispondi

Segnala

Sarà un fantastico Geppetto di sicuro, chissà se riuscirà ad avvicinare Nino Manfredi.

Rispondi

Segnala

Danilo Canepa

1 anno fa

Non so se aspetto di più la versione di Garrone o di Del Toro; probabilmente saranno diverse e ambedue interessanti con punti di vista unici. Garrone col Racconto dei racconti ha dimostrato ampiamente di saper gestire anche racconti fantasy e non realistici e Benigni nella parte di geppetto potrebbe rivelarsi una scommessa riuscita(anche se Servillo,che era stato accreditato come possibile geppetto, mi sembrava più adatto).

Rispondi

Segnala

Saul Goodman

1 anno fa

Molto interessante.Sono contento di rivedere “robbbberto” in un film del genere...

Rispondi

Segnala

Nuriell

1 anno fa

Sarebbe stato interessante vederlo come Pinocchio in un film diretto da qualcun altro.

Rispondi

Segnala

Roberta

1 anno fa

Nuriell
Ma Benigni ha già interpretato Pinocchio in un film di circa 15 anni fa

Rispondi

Segnala

Nuriell

1 anno fa

Roberta
Appunto, in un film diretto da lui stesso, mi piacerebbe rivederlo nello stesso ruolo diretto a qualcun altro per vedere l'evoluzione che potrebbe portare al personaggio (o l'assenza della stessa).

Rispondi

Segnala

Francesco Alfi

1 anno fa

Ma non doveva essere Servillo?! Sinceramente sarebbe stato più adatto. Sebbene adori Benigni, credo non sia un ruolo che gli si addica. Poi boh, ha fatto anche il suo personale pinocchio in cui interpretava il protagonista. Mi sembra più una scelta di marketing che una oculata riguardo il cast.

Rispondi

Segnala

OldBoy

1 anno fa

Francesco Alfi
Anche io sapevo di Servillo, chissà perchè hanno cambiato

Rispondi

Segnala

Jacopo Troise

1 anno fa

Molto, ma molto incuriosito. Vedremo!

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

1 anno fa

Sinceramente non riesco a immaginarlo nel ruolo... mmmh 😕

Rispondi

Segnala

Dopo Dogman, Garrone avrebbe dovuto dirigere un film basato su una storia più originale, per poter essere definitivamente "consacrato"; dirigere un film su Pinocchio mi sembra un passo indietro

Rispondi

Segnala

Francesco Alfi

1 anno fa

Matteo Mastrototaro
Dipende. Mi pare di aver letto che la trama sarà molto più fedele all'originale, quindi con toni anche più "dark" per così dire. Se così fosse avrebbe il suo perché, e potrebbe uscirne un'ottima opera.

Rispondi

Segnala

Vi.

1 anno fa

Troppi Pinocchio ultimamente 😅! Comunque mi sembra una scelta interessante! Staremo a vedere!😁

Rispondi

Segnala

Arianna

1 anno fa

Sarà interessante, ma proprio ora che è stato ufficializzato quello di Del Toro? Usciranno nello stesso periodo?

Rispondi

Segnala

Luca Ernandes

1 anno fa

Arianna
Anche se entrambi escono dalla penna di Collodi, essendo uno una trasposizione cinematografica e l'altro un musical in stop-motion, penso non ci siano problemi a vederli tutti e due, seppur in un periodo ristretto (almeno questo per quanto riguarda me ahahah)😂😍

Rispondi

Segnala

Arianna

1 anno fa

Luca Ernandes
No, certo, non sarà un problema sicuramente, anche perché come hai detto, saranno molto diversi e quindi anzi, magari sarà interessante anche confrontarli. Però è curioso che entrambi questi progetti si siano sbloccati nello stesso periodo ☺️

Rispondi

Segnala

Arianna

1 anno fa

Luca Ernandes
No, certo, non sarà un problema sicuramente, anche perché come hai detto, saranno molto diversi e quindi anzi, magari sarà interessante anche confrontarli. Però è curioso che entrambi questi progetti si siano sbloccati nello stesso periodo ☺️

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

1 anno fa

Anxhe Pinocchio è diventato padre
Molto molto interessante

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

1 anno fa

Di fatto è una trovata commerciale mascherata da omaggio ad uno dei grandi personaggi del cinema italiano. Peccato che la sua versione di Pinocchio non sia affatto così memorabile, c'è la ricordiamo solo per l'affetto che proviamo verso la favola originale. Tuttavia, sono comunque contento di rivedere Benigni al cinema, da quando ha smesso di fare film, penso che il cinema italiano abbia perso un grande tassello.

Rispondi

Segnala

Luca Buratta

1 anno fa

Riccardo Sacchi
Penso che ormai, a distanza di quindici anni, possiamo tranquillamente dirci che il Pinocchio di Benigni fosse bruttino proprio. Anzi diciamo proprio brutto va. Bellissime scenografie, ma giusto quelle.

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

1 anno fa

Luca Buratta
Esatto...forse l'unica cosa che salverei sono I fichi d'India nei panni del gatto e la volpe, scelta coraggiosa ma abbastanza riuscita. Salvo anche Kim Rossi Stuart che faceva Lucignolo. Mentre Benigni troppo sopra le righe e poco credibile. Sono anni che vorrei recuperare il suo ultimo film, La tigre e la neve, ma le critiche negative mi hanno sempre un po' scoraggiato.

Rispondi

Segnala

Luca Buratta

1 anno fa

Riccardo Sacchi
Me lo ricordo come un tentativo poco riuscito di replicare la formula di La vita è bella... non brutto ma neanche bello.

Rispondi

Segnala

sharon_holmes

1 anno fa

Spoiler: anche Geppetto è stato un burattino 😂

Rispondi

Segnala

Yuri Palamini

1 anno fa

sharon_holmes
In realtà è il sequel 😂😂😂😂

Rispondi

Segnala

sharon_holmes

1 anno fa

Yuri Palamini
Ma io mi riferivo a Benigni 😅😂

Rispondi

Segnala

Yuri Palamini

1 anno fa

sharon_holmes
Certo, avevo capito 😂
Intendevo dire che questo film in realtà è il sequel di quello di Benigni 😂

Rispondi

Segnala

Claudio Serena

1 anno fa

Benigni è molto fissato con l'opera di Collodi. Speriamo non metta in difficoltà Garrone.

Rispondi

Segnala

Lorenzo Nuccio

1 anno fa

Avevo capito lo facesse Servillo, infatti ora ci son rimasto un po' male

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni