close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

La Città Incantata esce in Cina dopo 18 anni e incassa più di Toy Story 4

Toy Story 4, il nuovo capitolo della saga Disney Pixar, ha debuttato facendo registrare record di incassi in tutto il mondo, tranne in Cina, dove è stato battuto dal classico di animazione dello Studio Ghibli La Città Incantata

 

Toy Story 4 ha già a suo modo fatto la Storia del Cinema nei mercati globali con la più grande apertura nei primi tre giorni per un film d'animazione - compresi gli Stati Uniti (con 118 milioni di dollari), Regno Unito, Messico e Argentina - ma è arrivato al secondo posto in Cina, dove ha incassato solo 13,2 milioni di dollari, secondo i dati di Artisan Gateway. 

 

 



Nonostante le eccezionali recensioni sulle principali piattaforme cinesi come Maoyan e Taopiaopiao, che hanno dato al film un voto di 9,2 su 10, la performance di Toy Story 4 è stata frenata dalla decisione degli esercenti cinesi, che hanno scelto di programmare molte più proiezioni de La Città Incantata di Hayao Miyazaki, uscito per la prima volta in Giappone nel 2001, ma mai uscito prima sul territorio cinese. 

 

La Città Incantata ha esordito con un incasso di 28 milioni di dollari, più del doppio di Toy Story 4.

 

 



Le cifre del box office in Cina dipendono fortemente dalle scelte dei distributori locali.

 

 

Ad aprile, Avengers: Endgame ha demolito il botteghino cinese con 614 milioni di dollari soprattutto perché i cinema hanno scelto di proiettare quasi esclusivamente il film Marvel, che a un certo punto rappresentava l'incredibile cifra del 99% delle proiezioni a livello nazionale.

 

Le proiezioni de La Città Incantata hanno rappresentato circa il 30% di tutte le proiezioni a livello nazionale durante il weekend scorso, mentre le proiezioni di Toy Story 4 erano circa il 18%.

 

Il film di Miyazaki ha anche ricevuto per l'occasione l'onore di una nuova locandina disegnata appositamente dall'artista cinese Huang Hai. 

 

 



La Città Incantata è il secondo film dello Studio Ghibli uscito in Cina negli ultimi mesi: lo scorso dicembre è stata la volta de Il Mio Vicino Totoro, film del 1988 che non aveva mai visto la luce nelle sale cinesi. 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

CineMark__La_cultura_attraverso_il_cinemaJHA

news

Lascia un commento

7 commenti

Peter from Space

5 mesi fa

Mi sovviene spontaneamente un quesito: ma perché in Cina alcuni film escono dopo venti anni?

Rispondi

Segnala

Peter from Space

5 mesi fa

Mi sovviene spontaneamente un quesito: ma perché in Cina alcuni film escono dopo venti anni?

Rispondi

Segnala

Marco Natale

5 mesi fa

Meraviglioso film di Miyazaki ma a sto punto lo spostavano Toy Story 4 per evitare concorrenza

Rispondi

Segnala

Fabrizio Boni

5 mesi fa

Che film meraviglioso, tra i miei preferiti di Miyazaki insieme a Ponyo. Quando mia figlia era piccola - ed avevo maggiore autonomia sulla scelta dei film - ho guardato con lei tutta la cinematografia dello Studio Ghibli. Oggi - a nove anni - non ne vuole più sapere, ma forse chissà, quando sarà cresciuta tornerà ad apprezzarli.

Rispondi

Segnala

Paino

5 mesi fa

Mi sembra ovvio che ne deve guadagnare di piú la città incantata, ma non è normale che esca dopo 18 anni...

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

5 mesi fa

Che storia... 18 anni senza uno dei più grandi film d'animazione di sempre.
Un po' li invidio però, vorrei vederlo anch'io ora per la prima volta.

Ps: molto bella la locandina.

Rispondi

Segnala

Andrea Cavo

5 mesi fa

Capolavoro senza tempo; e quella locandina é una bomba. Menomale comunque che la Cina si stia sempre più aprendo.

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni