close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

28 Giorni Dopo: Danny Boyle e Alex Garland confermano il terzo film della saga

Nel 2002 arrivava nei cinema 28 Giorni Dopo, uno dei più grandi successi del cinema di genere degli ultimi 20 anni, contribuendo a rimpolpare il tema dello zombie (e/o infetto) che avrebbe invaso per molti anni l'immaginario collettivo, sfociando in produzioni cinematografiche, comics di successo, videogames e chi più ne ha più ne metta.

 

Il film, scritto da Alex Garland - che si distinguerà per la sceneggiatura di quel capolavoro del distopico che è Non Lasciarmi e per la regia e scrittura di Ex Machina e Annientamento - fu diretto dal famigerato regista britannico Danny Boyle, divenendo un successo e dando vita al sequel 28 Settimane Dopo, girato invece da Juan Carlos Fresnadillo

 

Il secondo film della saga terminava con un meraviglioso cliffhanger che apriva le possibilità ad un terzo capitolo, che avrebbero portato l'infezione a sfociare, probabilmente, in conseguenze ancora più estreme e devastanti.

 

 

 

 

Sfortunatamente questo terzo capitolo non ha mai visto la luce nonostante il mercato fosse ben disposto, ma proprio in questi giorni Danny Boyle ha dichiarato quanto segue, piantando il seme di nuove speranze:

 

"Io e Alex Garland abbiamo una meravigliosa idea per la terza parte," ha detto Boyle.


"È davvero buona. Il film originale aveva portato a una resurrezione del film drammatico di zombie ma [questa idea] non ha nulla a che fare con quello.

Non sa di stantio.

[Alex] è focalizzato nel dirigere i suoi lavori in questo momento, lasciando [l'idea] in sospeso, ma non si sa mai."

 

 

 

 

Gli autori della saga non avevano mai chiuso l'idea di un sequel e lo stesso Alex Garland, nel 2015, aveva dichiarato a IGN che

"Abbiamo appena iniziato a parlarne seriamente.

Abbiamo un'idea.

 

 

Io, Danny [Boyle] e Andrew [Macdonald, produttore] abbiamo avuto delle conversazioni piuttosto serie a riguardo e quindi è una possibilità. 

È complicato... sarebbe più un '28 Mesi' che un '28 Anni'.

28 mesi ti danno ancora un posto dove andare."

 

 

 

 

Ricordiamo che al momento il film non è stato mai annunciato in nessuno status di produzione ma, qualora non lo aveste mai visto vi consiglio caldamente di recuperare i primi due capitoli della saga. 

 

Spolpate il magnifico 28 Giorni Dopo, con la regia di Danny Boyle e portato verso la magnificenza da una messa in scena davvero ansiogena, un concept interessante e dalla grande interpretazione di Cillian Murphy


Dilaniate il sequel 28 Settimane Dopo, sempre per la sceneggiatura di Alex Garland, diretto dal sopracitato Juan Carlos Fresnadillo e arricchito da un bravissimo Robert Carlyle, un giovane Jeremy Renner e un Idris Elba che... dove lo metti funziona. 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



5 commenti

Andrea Capacchione

1 anno fa

il lavoro della collaborazione dei due cineasti ha sempre prodotti ottimi risultati, speriamo bene

Rispondi

Segnala

Andrea Cavo

1 anno fa

Il primo mi é piaciuto molto il secodno non l'ho ancora visto. Lo dovrò recuperare!

Rispondi

Segnala

Dale Cooper

1 anno fa

Ho amato il primo film, il secondo non l'ho ancora visto. Dopo questa notizia lo recupero assolutamente..

Rispondi

Segnala

Marco Dal Canto

1 anno fa

Delle buone notizie menomale

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

1 anno fa

Ho 28 giorni dopo in watch-list da tempo, mi sa che è giunta l'ora di vederlo.

Edit: visto! Mi aspettavo qualcosina di più, ma soprattutto qualche ingenuità in meno. Ma tutto sommato un buon film.

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni