close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

La Terra dei Figli: Indigo Film produce l'adattamento del fumetto di Gipi

La Terra dei Figli, romanzo illustrato del fumettista italiano Gipi, diventerà un film prodotto da Indigo Film.
Secondo le prime indiscrezioni alla regia dovrebbe esserci Claudio Cupellini, già regista di Lezioni di Cioccolato, Una Vita Tranquilla e Alaska, spalleggiato in sceneggiatura da Guido Iuculano e Filippo Gravino, con i quali aveva già collaborato proprio nei suoi ultimi due film.


Le riprese dovrebbero cominciare tra ottobre e novembre spostandosi tra Veneto, Emilia Romagna e Lazio, mentre il cast è ancora da selezionare.

 

 

 

 

La Terra dei Figli è forse una delle graphic novel più interessanti del panorama italiano e internazionale, confermando l'unicità della voce di Gipi, un artista che nel corso del tempo ha confermato l'universalità della sua poetica, approdando con successo negli Stati Uniti e in Francia.

 

Il libro che Indigo Film sta portando sul grande schermo è forse uno dei più complessi lavori mai realizzati dall'artista, apice di una narrazione asciutta, volutamente priva di espressività barocche e verbosità, a mettere in scena un futuro post-apocalittico reso crudo non solo dal tratto grezzo, lontano dagli acquerelli trasognati e melanconici delle precedenti opere, ma dalla descrizione di un mondo avvolto in un silenzio terrificante, ruvido nella destabilizzante violenza di una civiltà uccisa dalla velocità dello schianto, accumulata dopo una lunga ascesa, più che dalla caduta stessa.


Un mondo nel quale il concetto di decandenza passa prima di tutto dall'impossibilità di comprendere i segni della parola scritta e da una comunicazione verbale distorta, primitiva, a esprimere sentimenti e motivazioni altrettanto aberranti.

 

 

 

 

La Terra dei Figli è un romanzo a fumetti unico nel suo genere, un pezzo di letteratura contemporanea di valore inestimabile che, come tutte le opere complesse nei suoi messaggi, acquista valore con il tempo e le riletture, sedimentando nel corpo, nella mente e nell'animo.

 

Portare nelle sale il libro di Gipi, già di per sé cinematografico nel linguaggio cartaceo, centrato in un'evocativa ricerca di narrativa per immagini, non sarà di certo un compito facile, che richiederà sicuramente un attento lavoro di trasposizione.

 

Importante anche ricordare che Gian Alfonso Pacinotti, in arte Gipi, è un cineasta e videomaker non da poco e Il suo L'ultimo terrestre (2011) e il recente Il ragazzo più felice del mondo (2018), sono stati entrambi presentati alla Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia.  

 

 

 

 

Voi cosa ne pensate di Gipi?

Avete letto La Terra dei Figli?


Cosa vi aspettate dalla trasposizione in cinema di questo libro?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni