close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Maniac non avrà una 2ª stagione

La "serie limitata" rimarrà... limitata. 

Sembra proprio che Maniac, serie Paramount trasmessa da Netflix, rimarrà fedele al suo nome di "serie limitata". 

La serie creata dal regista Cary Joji Fukunaga (True Detective 1) e sviluppata dallo showrunner Patrick Somerville (The Leftovers) è molto probabile che non avrà un seguito, tenendo fede al nome di "serie limitata" al contrario di alcune "serie limitate" che abbiamo visto negli ultimi tempi... non esserlo neanche un po' (The Alienist, The End of the F***ing World, Big Little Lies sono alcuni esempi)

 

 

[Emma Stone e Jonah Hill - foto di Michele K. Short / Netflix]

 

Maniac è una storia di fantascienza distopica di 10 episodi sulle malattie mentali, forte delle splendide performance dei protagonisti Emma Stone e Jonah Hill ed impreziosita dai ruoli minori affidati ad attori del calibro di Justin Theroux, Sally Field, Gabriel ByrneSonoya Mizuno e la giovane Julia Garner, messasi molto in luce con Ozark e sempre più convincente. 


Dopo 10 puntate e visti i precedenti il dubbio sull'esistenza di una stagione 2 è lecito, ma secondo Somerville non dovremmo stare troppo con il fiato sospeso:  

 

 

"[Maniac, ndr] è stata sempre pianificata come serie limitata, e penso che sia una delle ragioni per cui abbiamo avuto la libertà di scrivere un finale più speranzoso.

Un sacco di volte in TV devi buttare i tuoi personaggi di nuovo in mezzo alle difficoltà verso la fine per assicurarti il pubblico la stagione successiva, e qui non abbiamo dovuto farlo."

 

 

 

 

[il premio Oscar Emma Stone - foto di Michele K. Short / Netflix]

 

D'altra parte Cary Joji Fukunaga - fresco di assunzione per dirigere il prossimo film di James Bond - racconta a Business Insider che sarebbe felice di vedere una seconda stagione di Maniac, ma che nel caso ciò avvenisse non sarà coinvolto:

 

"Personalmente mi piace fare una cosa e poi passare a qualcos'altro. Sarei molto felice se dovesse esserci un'altra stagione di Maniac, ma penso che stessero pensando a questa serie come ad una stagione unica... Se ci fosse spazio per un'altra stagione penso che Patrick sarebbe felice di scriverla. Ma non con me."

 

In effetti Fukunaga ha adottato lo stesso approccio su True Detective, quando ebbe l'impressione che ogni stagione avrebbe avuto un nuovo team di sceneggiatori e registi.

Come infatti sappiamo lo showrunner Nic Pizzolatto ha proseguito nella stagione 2 della serie HBO con un maggiore controllo creativo, dal momento in cui Fukunaga aveva abbandonato il progetto.

 

 

[ancora Emma Stone e Jonah Hill - foto di Michele K. Short / Netflix]

Dal mio punto di vista credo che Maniac sia perfetta così com'è e che l'arco narrativo di Owen (Jonah Hill) e Annie (Emma Stone) si sia concluso; potrebbe forse essere interessante una stagione 2 che punta lo sguardo su altri personaggi, magari in un altro edificio e alle prese con nuovi problemi, ma... non sarebbe "questa" Maniac. 

Voi che ne pensate? Vorreste una 2ª stagione oppure ogni tanto possiamo decidere di accontentarci senza per forza legarci a vita a dei personaggi che poi inevitabilmente finiscono per non appassionarci più? 
E perché ho posto la domanda in maniera così spudoratamente di parte? 
Avrò preso la pillola B?  
Chi siete voi che state leggendo? 
DOVE MI TROVO ORA?

 

 

ps: nel caso non conosceste Maniac, vi lascio qui sotto il trailer originale: 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

articoli

news

Lascia un commento



11 commenti

Filman

5 anni fa

Se avesse avuto un determinato successo, avrebbero rinnovato?
Non ho idea di quanto successo abbia avuto la serie... Ma voglio sperare di no e che abbiano scelto di mantenere la promessa iniziale perché semplicemente la cosa migliore.

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

5 anni fa

…quale scelta?

Rispondi

Segnala

Filman

5 anni fa

Voglio credere che la scelta non sia stata fatta  sulla base del successo della serie.

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

5 anni fa

"anche un orologio rotto segna l'ora esatta due volte al giorno" 😉

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

5 anni fa

A trovarlo il giorno. Grazie, comunque!:)

Rispondi

Segnala

Davide Alfieri

5 anni fa

Scorrevolissima, la finisci tranquillamente in un giorno...

Rispondi

Segnala

Noemi Romano

5 anni fa

Sono d'accordo con te, anche se comunque l'ho seguita per altri pregi che sicuramente noterai! Fammi sapere :)

Rispondi

Segnala

Lorenzo Piazza

5 anni fa

Credo che il coinvolgimento emotivo e l’attaccamento ai personaggi in una serie sia fondamentale, per lo meno credo sia quello che ti convince a seguirne una per più di una stagione
Vedrò, poi appena finita ti dico la mia

Rispondi

Segnala

Leonardino80

5 anni fa

Grazie mille ! Mi ci vorrà qualche settimana perché è un periodo caos per le repliche teatrali che avremo e devo finire qualche altra serie ma
Sicuramente è nella watchlist!

Rispondi

Segnala

Noemi Romano

5 anni fa

Secondo me vale la pena guardarla, nonostante sono sincera e ti dico che non la aggiungerò alle mie serie tv preferite. Sicuramente il peso di un ottimo cast fa la sua parte e ci sono delle scene molto intense che da sole fanno tutta la serie. E' una dark comedy e riesce bene in quello che si era prefissata...l'unica pecca è che personalmente non mi ha preso emotivamente, sono rimasta distaccata per tutto il tempo dai personaggi. Insomma non mi sono sentita molto coinvolta, ma è una cosa personale!

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni