close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Winnie the Pooh: Blood and Honey - Uno slasher con Pooh e Pimpi

E se il dolcissimo Winnie the Pooh, invece che avventurarsi con i suoi amici e rimpinzarsi di miele fino a scoppiare, scegliesse di dedicare la sua vita al crimine?

 

Cosa accadrebbe se l'affettuoso orsetto giallo della Disney iniziasse ad impazzire, regredendo alla sua natura selvaggia di spietato predatore?

 

Sono queste le domande alla base di Winnie the Pooh: Blood and Honey, un'idea malsana partorita dalla mente del regista Rhys Waterfield.

 

Le prime immagini del film, uscite già all’inizio di questo mese, mostrano una versione demoniaca di Pooh e Pimpi, pronti a sorprendere a una giovane donna all’interno di una vasca idromassaggio e a giocare con lei.

 

Pare che la risposta del pubblico sia stata talmente folle che lo stesso regista, attualmente in post-produzione con altri quattro film, abbia iniziato ad accelerare i tempi produttivi di Winnie the Pooh: Blood and Honey.  

 Winnie the Pooh

 

[L'immagine ufficiale di una scena del film]
Winnie the Pooh

 

Secondo quanto riferito da Variety, il film sarà incentrato sulla furia di Pooh e Pimpi dopo l’abbandono improvviso di Christopher Robin, in procinto di affrontare il college.  

 

A causa di questo evento, ha specificato il regista, Pooh e Pimpi “hanno dovuto badare a se stessi per tanto tempo, diventando essenzialmente dei selvaggi. Sono tornati alle loro radici animali non più addomesticati: sono come un orso e un maiale feroci che vanno in giro alla ricerca di una preda”.

 

Winnie the Pooh: Blood and Honey è stato girato in 10 giorni in Inghilterra, non lontano da Ashdown Forest, luogo d’ispirazione per l’immaginario Bosco dei Cento Acri di Alan Alexander Milne

 

Non sarà una produzione di livello hollywoodiano, come ha ribadito lo stesso Waterfield, ma uno slasher al confine tra l’horror e la commedia. 

Il regista ha infatti raccontato alcune curiosità sulla realizzazione di determinate scene, come quella della vasca idromassaggio che ha fatto il giro del web:

 

“Pooh e Pimpi appaiono dietro la donna, la addormentano con il cloroformio, la portano fuori dalla vasca idromassaggio e poi le guidano una macchina sopra la testa.

 

Fa paura, ma ci sono anche parti divertenti, come le inquadrature di Pooh dietro al volante con le sue piccole orecchie”.  

 

 

[L'immagine di una scena del film, pubblicata sui canali social di Jagged Edge Productions]

 

 

C’è un’unica preoccupazione intorno alla distribuzione di questo film: cosa dirà la Disney?

 

Sebbene le storie di Milne siano ora fuori dai termini temporali della legge sul copyright, la Disney conserva l’uso esclusivo dell’immagine ufficiale dell’orsetto Pooh e dei suoi amici. 

 

Il regista ha infatti spiegato di essere stato estremamente attento insieme al suo team: non a caso in Blood and Honey non appariranno i personaggi protetti da diritto d'autore come Tigro, anche se in una scena verrà mostrata la lapide di Ih-Oh, morto sbranato dagli affamati Pooh e Pimpi.

 

Il cast del film, prodotto da Jagged Edge Productions e distribuito da ITN Studios, includerà Craig David Dowsett come Winnie e Chris Cordell nei panni di Pimpi.

 

Al momento non esiste una data d’uscita ufficiale e non sappiamo se il film riuscirà ad arrivare anche qui in Italia.

 

Che ne pensate di questa versione deviata di Winnie the Pooh?

Siete curiosi di vedere il Bosco dei Cento Acri trasformarsi in un teatro di orrore e sangue?  

 

Become a Patron!

 

Questa news è il risultato di tanto impegno, profuso nel portare ai lettori contenuti verificati e approfonditi con attenzione.

Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni