close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Addio a Jean-Paul Belmondo: l'attore francese aveva 88 anni

L'attore francese Jean-Paul Belmondo si è spento oggi nella sua casa parigina all'età di 88 anni.

 

A darne il triste annuncio è stato il suo avvocato, che ha precisato che Jean-Paul Belmondo "era molto affaticato da qualche tempo e ci ha lasciati serenamente"

 

Jean-Paul Belmondo era nato il 9 aprile 1933 a Neuilly-sur-Seine, piccolo comune situato nella regione dell'Île-de-France.

Dopo essersi diplomato al Conservatoire National Supérieur d'Art Dramatique di Parigi, Belmondo abbandonò presto la prospettiva di una carriera nel mondo teatrale per tentare l'avventura cinematografica.

 

[Il trailer internazionale del film Fino all'ultimo respiro]

 

 

I fatti gli diedero ragione: il debutto avvenne nel 1956 col cortometraggio Molière di Norbert Tildian; da quel momento, Belmondo divenne uno dei volti più iconici del Cinema transalpino, ottenendo la definitiva consacrazione col rivoluzionario Fino all'ultimo respiro, pellicola di Jean-Luc Godard simbolo della Nouvelle Vague.

 

Jean-Paul Belmondo ha recitato per registi del calibro di Vittorio De Sica (La ciociara, 1960), François Truffaut (La mia droga si chiama Julie, 1969) e Jacques Deray (Borsalino, 1970), diventando grazie alle sue spiccate doti recitative e al grande carisma il beniamino del pubblico francese insieme ad Alain Delon.

 

Nel corso della sua lunga carriera (l'ultimo film in cui ha recitato risale al 2008), Belmondo ha saputo dividersi fra Cinema d'autore e Cinema commerciale con alcune incursioni anche nel mondo televisivo, privilegiando i ruoli da malvivente e da simpatica canaglia che gli hanno assicurato la notorietà in tutta il mondo pur avendo lavorato quasi sempre all'interno dei confini francesi. 

 

 

[Jean-Paul Belmondo e Alain Delon in Borsalino]

 

 

Il presidente della repubblica francese Emmanuel Macron ha descritto Jean-Paul Belmondo come "un tesoro nazionale, tutto classe e risate, il verbo alto e la parola veloce, eroe sublime e figura familiare, infaticabile scavezzacollo e mago delle parole" nel quale tutti i suoi connazionali hanno potuto riconoscersi.

 

La sua perdita addolora sicuramente tutti gli appassionati di Cinema. 

 

Become a Patron!

 

Qui da noi non hai mai visto fake news, ne siamo certi. Anzi, spesso siamo noi che ci troviamo a sbufalare gli altri!

Se anche tu sei stufo di un'informazione che premia chi prende in giro il lettore, vieni tra Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni