close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Un incendio ha devastato un deposito della Cinemateca Brasileira

Nella giornata di ieri un vasto incendio ha colpito uno dei magazzini appartenenti alla Cinemateca Brasileira, sita nella città brasiliana di San Paolo.

 

La Cinemateca Brasileira è una prestigiosa istituzione che dagli anni '40 del XX secolo si occupa della conservazione e del restauro del materiale audiovisivo prodotto in Brasile e non solo al suo interno sono comprese moltissime pellicole che hanno segnato la storia del Cinema sudamericano.

 

 

[L'incendio al deposito della Cinemateca Brasileira raccontato in un servizio di CNN Brasil]

 

 

La causa dell'incendio, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere stata un cortocircuito nel sistema di condizionamento dell'aria.

Per limitare i danni sono state immediatamente inviate sul posto numerose camionette dei vigili del fuoco, che fortunatamente non hanno riscontrato vittime. 

 

La sede principale della Cinemateca Brasileria si trova in un altro punto della città: il locale in cui è divampato l'incendio è un deposito di circa 6500 metri quadri in cui sono conservate copie di film in 16 e 35 mm, pellicole per loro natura altamente infiammabili, oltre a oggetti museologici (come antichi proiettori) e documenti cartacei.

 

Al momento il magazzino risulta parzialmente distrutto. E questo purtroppo non è il primo disastro che colpisce la cineteca: già altri incendi si erano verificati in passato, con l'ultimo di tali eventi risalente al 2016; nel 2020 invece le forti piogge torrenziali hanno originato alluvioni che hanno distrutto un altro deposito, anch'esso contenente copie di film brasiliani. 

 

 

[La sede principale della Cinemateca Brasileira a San Paolo]

 

 

Memore di queste catastrofi, già l'UNESCO, nell'ottobre 2020, aveva espresso la sua preoccupazione per i potenziali danni allo straordinario patrimonio storico preservato da questa istituzione.

 

Durante una delle conferenze stampa tenutesi all'ultimo Festival del Cinema di Cannes, il regista carioca Kleber Mendonça Filho ha accusato l'attuale governo presieduto da Jair Bolsonaro di rivolgere scarse attenzioni alla Cinemateca Brasileira, definendo il suo progressivo smantellamento come "una chiara dimostrazione di disprezzo per il Cinema e la cultura".

 

[L'intervento di Kleber Mendonça Filho a Cannes]

 

 

Sì è trattato dunque di una tragedia annunciata, secondo gli addetti ai lavori e i cinefili brasiliani che chiedono una maggiore tutela del loro patrimonio culturale, contando anche l'incendio occorso al Museo Nazionale del Brasile nel settembre 2018, a Rio de Janeiro.

 

Una richiesta che è sicuramente supportata e condivisa dagli appassionati di tutto il mondo.

 

Become a Patron!

 

La notizia che hai appena letto è frutto di un attento lavoro di ricerca e comparazione delle fonti, per evitare bufale e imprecisioni.

Se apprezzi questo modus operandi, entra a far parte de Gli amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni