close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Il ritorno di David Lynch: Ant Head

David Lynch ha presentato al Festival of Disruption di Los Angeles un nuovo cortometraggio.

Ant Head è un film di 13 minuti composto da un'unica inquadratura che raffigura un blocco di formaggio, a forma di testa, che viene assalito da un esercito di formiche brulicanti.

 

Conoscendo il regista possiamo dire che il corto si posiziona perfettamente all'interno della sua poetica: 

 

 

 

Lynch ha parlato così della sua opera

"È un breve video che mostrale mie amiche formiche, il formaggio, ecc. E un brano e mezzo dall'album "Thought Gang"."

 

"Thought Gang" è l'album che Lynch ha realizzato con il suo frequente collaboratore e compositore Angelo Badalamenti (autore delle musiche di Twin Peaks e dei film di Lynch da Velluto Blu a Mulholland Drive) a metà degli anni '90: l'album è stato finalmente pubblicato questo mese e, per l'occasione, Lynch e la Sacred Bones Records hanno reso disponibile Ant Head in streaming su YouTube.

 

Alcuni brani musicali dell'album sono apparsi in Fuoco Cammina con Me e nella terza stagione di Twin Peaks, ma la musica non è mai stata pubblicata come album intero fino ad ora: il disco è disponibile qui.

 

 

 

[Il regista a Los Angeles in occasione del Festival of Disruption 2018]

 

 

Aspettando di conoscere se David Lynch vorrà tornare al lavoro sul grande schermo, o anche sul piccolo andrebbe benissimo dato il livello qualitativo altissimo dell'ultima stagione di Twin Peaks, possiamo consolarci della sua mancanza guardando le formiche sul formaggio. 


Trovandoci tutti i significati che vogliamo, tanto sappiamo che qualunque senso ci troveremo sarà quello giusto. 
Parola di David Lynch. 

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



23 commenti

Marco Natale

1 anno fa

Uhm non mi ha entusiasmato. E lo dico da fanatico di Lynch che si è visto un sacco di volte la Parte 8 di Twin Peaks 3 e che si rivede volentieri INLAND EMPIRE. Lo vedo come un esperimento fatto per provare se funziona o meno

Rispondi

Segnala

Federico Rossato

1 anno fa

Sarò conciso nella mia opinione su qualsiasi cosa partorisca quel folle: se i miei occhi fossero peni, avrebbero un'erezione direttamente proporzionale alla lunghezza della pellicola.

Rispondi

Segnala

Marco Natale

1 anno fa

Federico Rossato
Hai riassunto perfettamente tutto

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

1 anno fa

Beato chi lo capisce.

Rispondi

Segnala

Marco Natale

1 anno fa

Nicolò Murru
E' anche solo una questione di esperienza audio visiva più che di capire. I film ideati da Salvador Dalì avevano principalmente questo concetto o molti film dagli albori del Cinema. Puoi lasciarti trasportare dalle emozioni oppure se ti diverte analizzare ogni frame per cercare il significato dei vari simbolismi

Rispondi

Segnala

Morena Falcone

2 anni fa

Anni fa andai ad una mostra su Lynch che si teneva nei sotterranei di un cinema di Bruxelles.
Già il luogo era molto suggestivo visto che questo sotterraneo aveva tutto il soffitto fatto da volte a crociera basse, poi ovunque veniva diffuso un sottofondo musicale che era un misto tra la prima decina di secondi di “Charlie Big Potato” degli Skunk Anansie e urla, cigolii, suoni metallici... Oltre a varie zone in cui proiettavano estratti di girati del regista, c’erano quattro raccolte di fotografie, una si chiamava “Heads”.
Davidone ce l’ha sta fissa per le teste! :)

Rispondi

Segnala

Marco Natale

1 anno fa

Morena Falcone
Che esperienza

Rispondi

Segnala

OldBoy

2 anni fa

Mi prude qualsiasi parte del corpo, grazie david

Rispondi

Segnala

Drugo

2 anni fa

Lynch è sempre un grande.

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

2 anni fa

Tanto genio quanto sparato 😂😂

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni