close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Whiplash e il sangue vero sulla batteria

In quanto ex batterista di una band del gruppo giovanile della chiesa, Miles Teller non era un novizio dello strumento e nel film: sul set di Whiplash il regista Damien Chazelle lo spinse all'estremo, e spesso non dava lo "stop" alle riprese finché l'attore non era veramente esausto...

 

Il sangue che si vede cadere sul rullante in alcune scene... è proprio quello di Teller! 


Nel film finito le mani di Teller quando suona sono montate assieme a quelle di un batterista professionista, ma nonostante l'attore suoni davvero fin dall'età di 15 anni, per la parte studiò qualche settimana per 4 ore al giorno 3 giorni alla settimana, e la batteria che sentiamo nella colonna sonora del film... è per il 40% quella suonata da lui. 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

CineFacts

CineFacts

CineFacts

Lascia un commento

78 commenti

Lucaluigimanfredi

1 anno fa

Geniale.

Rispondi

Segnala

Uno dei film più belli che io abbia mai visto, mi ha davvero cambiato la vita, infatti dopo una settimana che ero andato al cinema a vederlo mi sono iscritto ad un corso di batteria

Rispondi

Segnala

Davide

1 anno fa

È stato amore a prima vista per questo film, speravo Chazelle potesse superarlo con La La Land, ma almeno per me, così non è stato, vediamo con il prossimo...

Rispondi

Segnala

Dav 9000

1 anno fa

Damien, resta così, per sempre!!

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

Kubrick insegna...

Rispondi

Segnala

ArgandGauss

1 anno fa

Ho amato questo film alla follia dalla prima volta che l'ho visto di un amore reale tanto quanto il sangue sulla batteria

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

1 anno fa

Quando il cinema tocca la realtà
La recitazione a un livello superiore

Rispondi

Segnala

iena plinsky

1 anno fa

Domenico Guarino
Proprio vero!

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Daniel ch azelle con la la land e whiplash è entrato nella lista dei miei registi preferiti e speriamo che i suoi nuovi lavori valgano come i precedenti e ci spero veramente tanto

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

1 anno fa

Francesco Miale
Si, sono d’accordo ha creato due capolavori(di cui uno dei due uno dei miei preferiti in assoluto) veramente bravo
Non deluderà

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

Francesco Miale
concordo. non vedo l' ora che arrivi First Man

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Daniel ch azelle con la la land e whiplash è entrato nella lista dei miei registi preferiti e speriamo che i suoi nuovi lavori valgano come i precedenti e ci spero veramente tanto

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

Incredibile

Rispondi

Segnala

La scena finale di questo film mi ha emozionato come pochissime altre.. quasi dieci minuti di pura musica con un montaggio incredibile

Rispondi

Segnala

Charlie Shield

1 anno fa

Vecchio Snaporaz
Visto senza respirare!

Rispondi

Segnala

Charlie Shield
Mi sarebbe piaciuto tanto averlo visto al cinema

Rispondi

Segnala

Charlie Shield

1 anno fa

Vecchio Snaporaz
Eh anch'io l'ho visto "in altro modo"

Rispondi

Segnala

Samuele Monzani

1 anno fa

Direi che ne è valsa la pena

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

1 anno fa

Lasciando stare tutto il film in se che è un miracolo per il genere musicale. Ma vogliamo parlare di cosa succede quando attori mostruosi sempre scartati da Hollywood e relegati a ruoli minori, hanno la possibilità di fare il loro lavoro… J.K Simons è da urlo, e fino a due giorni prima del film era conosciuto solo per essere il capo di spiderman (recitato comunque da dio). E lui almeno uno l'ha fatto di sti tempi, ma gente come John Goodman, Steve Buscemi, Ewan McGregor, Eduard Norton (eccetto Birdman e L'isola dei Cani, tranne qualcosina, non li vedi più in grandi film.

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi
Davvero un peccato, i caratteristi spesso sono in grado di far fare il salto di qualità ad un film

Rispondi

Segnala

Niccolò Giannini

1 anno fa

Whiplash è uno di quei film che non ti stanchi mai di vedere. Lo adoro e credo che sia superiore rispetto a La La Land...

Rispondi

Segnala

Emanuele Senna

1 anno fa

Fantastico film ma quando il ragazzo sbaglia J.K. Simmons si limita semplicemente a dirgli "Sei stonato!". Adesso io non ne capisco molto di musica, ma penso che si debbano usare parole più complicate di "sei stonato!" specialmente per il personaggio severo che interpreta Simmons in questa pellicola.

Rispondi

Segnala

Ciulia

1 anno fa

Emanuele Senna
Se non sbaglio nella versione originale Fletcher dice: "Not quite my tempo" e per un batterista sentirsi dire dal maestro "Non è il mio tempo"/"Non sei a tempo" è un ottimo incentivo a migliorarsi, nonostante sia anche abbastanza frustrante.  C'è da dire che qua Fletcher stava "solo" cercando di portando al limite ed esasperarlo quindi è un'altra faccenda

Rispondi

Segnala

ZERO

1 anno fa

"Mr. Chazell mi sto già impegnando al massimo per questa parte, cosa vuole di più: il sangue?"

"Sì!" è_é

Rispondi

Segnala

Kappa

1 anno fa

A volte il realismo che emerge dai film.. è proprio perchè è vero!

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

1 anno fa

Quindi in pratica J.K.Simmons stava recitando la parte di Chazelle per tutto il film. Lui parlava, ma a spingere allo stremo l'attore era il regista

Rispondi

Segnala

Max Rockatansky

1 anno fa

Film realizzato con estremo realismo

Rispondi

Segnala

Enrico Stopelli

1 anno fa

Film fantastico , attori bravissimi. 
Chazelle dimostra quasi il meglio di se e delle sue capacità.

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Film strepitoso che mantiene omogenea la linea di film di chazelle

Rispondi

Segnala

Tommaso

1 anno fa

Film spettacolare

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

1 anno fa

bellissimo film sulla musica, dai tutto per cercare di avere successo, quante volte a provare con la chitarra fino a che non mi venivano i calli. L'ho amato come film, strepitoso J.K. Simmons

Rispondi

Segnala

RustCohle

1 anno fa

Addirittura, non lo sapevo!

Rispondi

Segnala

ZERO

1 anno fa

Film che devo ancora recuperare, sembra davvero bellissimo!

Rispondi

Segnala

Mattia Fiorio

1 anno fa

ZERO
Anche io! È una vita che mi riprometto di recuperarlo ma ancora non l'ho fatto!

Rispondi

Segnala

ZERO

1 anno fa

Mattia Fiorio
Le intenzioni ci sono, è il tempo che ci frega! =/

Rispondi

Segnala

Alessandro Dinale

1 anno fa

Minchia, batterista veramente incredibile, certe scene mi hanno fatto soffrire (essendo batteriste), anche se a volte errate.

Rispondi

Segnala

volmay

1 anno fa

Alessandro Dinale
Quali sono le cose errate del film?

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

1 anno fa

Alessandro Dinale
Anch'io vorrei sapere quali sono le cose errate. E non capisco le critiche che ha ricevuto su quest'aspetto. Il film non è un documentario che ha lo scopo di trasporre fedelmente la vita del batterista, ma la storia dei sacrifici che uno compie per realizzare il proprio sogno, e spesso non riesce neanche a realizzarlo. Il cinema è più finzione che realismo, spesso cose reali non funzionano a dovere trasportate su pellicola.

Rispondi

Segnala

Alessandro Dinale

1 anno fa

Riccardo Sacchi
no no, non è mia intenzione assolutamente criticarlo per quello, è un film che ho amato, non ho intenzione di buttarlo giù per proprio un minuscolo errore che solo un batterista poteva notare, cioè che lui dovrebbe sanguinare dai polpastrelli perchè la bacchetta va tenuta trai polpastrelli ma nel film sanguina dalla mano, nella parte che si trova tra le dita. è proprio un piccolo errore, ma che sicuramente non rovina il film.

Rispondi

Segnala

Alessandro Dinale

1 anno fa

volmay
poi vabbè ci sono certe parti in cui si sente che colpisce un certo piatto ma nel film non lo fa, ma è un errore che fanno anche la band quando girano i video in playback, io li definivo errori parlando solo dal lato del suonare, non nella bellezza del film

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

1 anno fa

Alessandro Dinale
Grazie. No ma infatti non mi riferivo a te per le critiche, era un discorso più in generale. Anch'io in effetti ho notato alcune imprecisioni nel playback, ma pazienza. Comunque piccoli dettagli, pensavo ci fossero errori ben più grandi.

Rispondi

Segnala

Alessandro Dinale

1 anno fa

Riccardo Sacchi
nessun problema :)

Rispondi

Segnala

Lucaluigimanfredi

1 anno fa

Film fantastico. Simmons Sublime.

Rispondi

Segnala

Gloria Peluzzi

1 anno fa

questo film mi ha fatto venire una voglia pazzesca di suonare la batteria.
l'assolo finale penso sia qualcosa di fantastico.

Rispondi

Segnala

Francesco Amodeo

1 anno fa

Lo sketch in serata Oscar al Kodak Theater è indimenticabile, mi ha fatto morire

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

1 anno fa

Francesco Amodeo
Ho pianto dal ridere anche io ahaha

Rispondi

Segnala

Francesco Amodeo

1 anno fa

Davide Sciacca
LoooooooL è un'imboscata reciproca

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

1 anno fa

Francesco Amodeo
Nel senso che io ti ho risposto di qua mentre tu lo facevi di là? Ahahahah

Rispondi

Segnala

Francesco Amodeo

1 anno fa

Davide Sciacca
Sì, che ci son stati tipo 3 scambi botta-risposta a commenti sparsi per il sito contemporaneamente ahahahah

Rispondi

Segnala

AriannaGaratti .

1 anno fa

Film bellissimo…
J. K. Simmons semplicemente spettacolare, Oscar stra meritato! Con la sua recitazione fa calare lo spettatore nei panni del protagonista, Andrew Neiman, facendolo sentire a disagio, quasi in ansia… difronte alla sua figura "spietata"!

Non avrei mai pensato che fosse sangue vero e in più che proprio Miles Teller suonasse! Questo mi fa apprezzare ancora di più il film, lo adoro!!

Rispondi

Segnala

Luca Zenesini

1 anno fa

Scena fantastica in un film pazzesco

Rispondi

Segnala

Jude

1 anno fa

Adoro questo film, adoro Chazelle e non so scegliere quale interpretazione mi ha convinto di più tra quelle di Teller e Simmons.
Mi sono pure rivista tantissimo in entrambi i personaggi protagonisti... Insomma, tanti ♡ per questo film!

Rispondi

Segnala

Stefano Ciani

1 anno fa

Quando uno vuole la perfezione,al punto di fare sanguinare l’attore protagonista vuol dire che fai il film in mondo giusto ✌🏻

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

1 anno fa

Ma quanto amo questo film! 
"Not quite my tempo"

Rispondi

Segnala

Martina Sarigu

1 anno fa

Questo mi fa apprezzare ancora di più Miles Teller come attore. Inoltre essendo Whiplash uno dei miei film preferiti, sapere questi retroscena lo rende addirittura più interessante.
Chazelle fantastico come sempre.

Rispondi

Segnala

Mario Di Capua

1 anno fa

Whiplash è un film pazzesco, Miles ti fa capire quanto sforzo e dedizione servano per arrivare ai massimi livelli. Tra l'altro credo che questo film sia decisamente migliore rispetto all'altra opera del regista e con un messaggio più forte

Rispondi

Segnala

Amalia Reg

1 anno fa

Mi ha lasciato un senso di inadeguatezza terribile...non so perché

Rispondi

Segnala

Rossella D'Introno

1 anno fa

Interessante, è uno dei prossimi film che guarderò.

Rispondi

Segnala

Carlo Padova

1 anno fa

Grandissimo film, anche se di Chazelle ho preferito la la Land

Rispondi

Segnala

Francesca O.

1 anno fa

Che film! Una scarica di adrenalina pura, con un finale che sfiora la perfezione. Per gusto personale, ho preferito "La La Land", ma sono entrambe prove eccezionali per un regista così giovane...speriamo non si "sgonfi" con il tempo, visto l'altissimo livello qualitativo a cui ci sta abituando! :)

Rispondi

Segnala

Giacomo

1 anno fa

Film motivo di ispirazione per musicisti e soprattutto batteristi (come me).

Rispondi

Segnala

Filippo Decise

1 anno fa

Che film... adorato alla follia, Telles bravissimo. Unica ""pecca"" del film e Simmons, che è così bravo da far passare in secondo piano tutto il resto. In più da sono amante della musica jazz... uno dei miei preferiti

Rispondi

Segnala

Gianluca Murru

1 anno fa

Questo film è praticamente Karate Kid con la batteria.
(scherzo, mi è piaciuto un sacco)

Rispondi

Segnala

Maatz

1 anno fa

Miles Teller qua è stato bravissimo, non vedo l'ora di vedere se si ripeterà nella serie di Refn

Rispondi

Segnala

kree.stina

1 anno fa

"Not my tempo"! Mitico!

Rispondi

Segnala

Andrea Rolli

1 anno fa

Film bellissimo e grande prova attoriale per Teller

Rispondi

Segnala

Kenji Endo

1 anno fa

Grande film, queste curiosità rendono ancora più interessante il tutto.

Rispondi

Segnala

Joaquin Phoenix

1 anno fa

per me meglio di la la land

Rispondi

Segnala

FedericoD17

1 anno fa

Joaquin Phoenix
Anche se generi alla fine diversi anche io la penso come te

Rispondi

Segnala

FedericoD17

1 anno fa

Ma che meraviglia ! Ma nello stesso tempo che dolore per lui 😂

Rispondi

Segnala

Alessandro

1 anno fa

Come si suol dire: aver buttato il sangue per un film, letteralmente

Rispondi

Segnala

Barbara G.

1 anno fa

Vera dedizione!

Rispondi

Segnala

Yuri Palamini

1 anno fa

Uno dei miei film preferiti di Chazelle 😜
Scherzi a parte, film con montaggio e colonna sonora super e con un J.K.Simmons fantastico

Rispondi

Segnala

Ettore Rocchi

1 anno fa

A maggior ragione, fantastico Miles Teller!

Rispondi

Segnala

René Ferretti

1 anno fa

Buon film. Nonostante una carriera chilometrica, una delle interpretazioni migliori di J.K. Simmons.

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

film molto bello, con una regia e un montaggio fantastici

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

1 anno fa

Film fantastico di cui ho sempre uno splendido ricordo

Rispondi

Segnala

Cose che ti fanno amare ancora di più il regista,l’attore è il film!

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni