close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Zootropolis omaggia Breaking Bad

Nel mondo di animali antropomorfi di Zootropolis si può trovare un simpatico omaggio all'acclamata serie Breaking Bad!

 


In una scena in un laboratorio, alle prese con delle ampolle contenenti una sostanza blu, ci sono infatti due personaggi minori interpretati da due montoni.

 

Indossano una tuta da lavoro gialla (e uno dei due ha anche il respiratore) e si chiamano Jesse e Woolter, dove se il primo è un evidente riferimento al nome di Jesse Pinkman, il secondo è un gioco di parole tra il nome di Walter White e la parola "wool", che in inglese significa lana. 

 

 

[Foto di Entertainment Weekly]

 

 

I registi Byron Howard e Rich Moore hanno raccontato che la gag nacque mentre parlavano dei fiori notturni di Zootropolis, riferendosi al siero distillato "come si vede in Breaking Bad"...

 

La cosa poi è proseguita parlando di un laboratorio "come quello di Breaking Bad" e del colore blu "come in Breaking Bad" e a quel punto si sono accorti che la presenza di due personaggi che omaggiassero quelli famosissimi interpretati da Bryan Cranston e Aaron Paul poteva funzionare. 

La produzione non era convinta, ma i primi screening test furono decisivi.

 

Il pubblico adulto coglieva perfettamente il riferimento e si divertiva, mentre per i più piccoli restava comunque la buffa presenza di due montoni con addosso una tutona gialla, e... la cosa funzionava comunque! 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

News

News

Lascia un commento



97 commenti

Mike

5 mesi fa

assurdo ahah quando avevo visto zootropolis ancora non avevo visto la serie! ma geniale

Rispondi

Segnala

Giuseppe Mangione

1 anno fa

Mi ha fatto sorridere la citazione ma il cartone non è proprio un capolavoro diciamo.

Rispondi

Segnala

Dav 9000

1 anno fa

Citazione che ho apprezzato tantissimo e impossibile da non cogliere per gli amanti della serie.

Rispondi

Segnala

Manuel Bestetti

1 anno fa

Non me ne ero assolutamente accorto!
Nonostante non abbia visto la serie, un riferimento di questo genere è sempre ben accetto u.u

Rispondi

Segnala

Joe Riga

1 anno fa

Stay out from my TERRITORY
*alza la zampa per marcare il territorio*

Rispondi

Segnala

iena plinsky

1 anno fa

Nonostante questa stupenda citazione il film comunque non mi attira 🤨

Rispondi

Segnala

OldBoy

1 anno fa

scusate l'ignoranza, ma cos'è uno screening test?
prendono dei campioni target di persone e gli fanno vedere il film per poi testarne le reazioni?

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

1 anno fa

OldBoy
esattamente 😊

Rispondi

Segnala

OldBoy

1 anno fa

Teo Youssoufian
e come funziona? esistono delle agenzie che forniscono delle liste di persone eterogenee e a ricambio continuo (in quanto credo che che seppur vario il target potrebbe risultare dopo qualche visione addestrato al "mestiere" e quindi fazioso)? oppure non so si tratta di metodi caserecci in cui porta l'amico dello zio e il figlio della cugina e vediamo se gli piace
non riesco proprio a spiegarmelo 😳

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

1 anno fa

OldBoy
ahahah no, metodi caserecci non direi proprio! 
sono agenzie che selezionano dei campioni di popolazione differenziati per età, ceto, posizione, preferenze, etc ed è lo studio di produzione che si rivolge a loro nel caso voglia organizzare un test screening. 

ovviamente se devi testare l'ultimo degli Avengers non vorrai un campione di contadini della Louisiana over 65, così come se vuoi testare una commedia romantica con protagonisti adulti non prendi un pubblico di teenager. 

i partecipanti devono compilare dei contratti di segretezza prima della visione e soprattutto dei moduli dopo aver visto il film, dove può esserci scritto di tutto: dal banale "ti è piaciuto il film" a "cosa cambieresti" a domande più specifiche. 

😉

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni