close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Quando Mel Gibson inserì Wally in Apocalypto

Questo è uno di quei cinefacts a cui si fa davvero fatica a credere. Ne sono consapevole. 

 


Il termine easter egg è ormai entrato nel linguaggio comune: la pratica di nascondere all'interno dei film (come nei videogiochi, nei libri, ecc) qualcosa di interessante da far scoprire ai fan è divertente per gli scrittori, gli artisti e i registi così come lo è per i fan stessi.

 

Uno degli easter egg più strani di tutti i tempi è quello che riguarda il film Apocalypto di Mel Gibson, e la presenza del personaggio di Wally all'interno del film. 

 

 

 

 

Prima di raccontarvi il cinefact vero e proprio sono necessarie due premesse: Apocalypto è un film del 2006 che racconta la storia della fine delle grandi civiltà Maya in Sud America nel XVI secolo, dovute almeno in parte all'arrivo dei conquistatori europei.

 

Mel Gibson, produttore e regista del film, decise di girarlo con i personaggi che parlano quasi esclusivamente la lingua yucateca maya, con i sottotitoli in inglese.  

 

Wally è invece il personaggio principale di "Dov'è Wally?", una fortunata collana di libri a fumetti di Martin Handford dove in ogni tavola bisogna cercare Wally, nascosto in mezzo a centinaia di altri personaggi: non è ben chiaro come mai dall'originale inglese Wally negli Stati Uniti sia stato ribattezzato Waldo, ma così è. 

 

 



Cosa c'entra dunque Wally con i Maya? 


Assolutamente nulla, ed è questa la cosa divertente!

 

Gibson è un noto burlone sul set dei suoi film, e Apocalypto non è passato indenne.

 

Già nel trailer del film, stoppandolo al momento giusto, si poteva vedere lo stesso Mel immortalato in abiti contemporanei con tanto di sigaretta in bocca assieme agli attori che interpretano gli antichi Maya. 

 

 



Nel film decise di fare ancora peggio.

 

Il protagonista di Apocalypto, Zampa di Giaguaro (Rudy Youngblood), a un certo punto della storia cade in una fossa comune mentre sta scappando: la cinepresa in quel momento ci mostra la sua soggettiva, il suo sguardo spaventato e confuso si muove velocemente tra i corpi ammassati l'uno sull'altro.

 

E in un frame compare Wally, con una freccia in testa. 

 

Come si può immaginare ci fu chi trovò l'idea di cattivo gusto, quindi la scena è stata tagliata dalla versione in DVD. 

 

Ma per la vostra curiosità, potete vederlo qui. 

 

 


Mel Gibson sta lavorando alla pre-produzione del seguito de La Passione di Cristo: dite che infilerà qualcosa di buffo anche lì? 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

CineFacts

Articoli

CineFacts

Lascia un commento



8 commenti

Mike

2 mesi fa

Genio Mel 😂

Rispondi

Segnala

Claudio Bertelle

6 mesi fa

Mel non si smentisce mai 😂

Rispondi

Segnala

Arkantos

9 mesi fa

Veramente bizzarra, ma ammetto il mio amore verso gli easter egg proprio per la loro stramberia.

Rispondi

Segnala

Elena Mercuri

1 anno fa

Che tipo Mel Gibson

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

1 anno fa

Ma è un genio ahahah

Rispondi

Segnala

Luca Buratta

1 anno fa

La Passione di Cristo 2? Ma sul serio? 
"Crocifiggi questo" cit.

Rispondi

Segnala

Yuri Pennacchi

1 anno fa

Prossima sfida di Mel: inserire Babbo Natale e il Coniglio Pasquale nel seguito de "La Passione di Cristo"

Rispondi

Segnala

BKiddo

1 anno fa

non l'avrei mai notato!

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni