close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Il film di Breaking Bad sarà un sequel su Jesse Pinkman

Nuove rivelazioni sul film che seguirà l'acclamata serie AMC

Dopo la notizia sul film di Breaking Bad che ha fatto impazzire la rete con varie speculazioni in merito, ecco la conferma: grazie a /film sappiamo che sarà un sequel ambientato dopo gli eventi della serie, e che seguirà le gesta di Jesse Pinkman (Aaron Paul) mentre scappa lasciandosi alle spalle la carneficina vista nell'ultimo episodio.  

 

Vince Gilligan sta scrivendo il film di Breaking Bad, sarà tra i produttori ma ancora non si sa se lo dirigerà. 
Sappiamo che si tratterà di un lungometrtaggio di circa due ore, ma non è ancora però confermato se si tratterà di un film per il cinema o per la televisione: l'accordo di Gilligan con la Sony, che ha prodotto la serie originale trasmessa negli Stati Uniti su AMC, farebbe propendere per la seconda ipotesi.

 

 

 

[L'ultima immagine di Aaron Paul/Jesse Pinkman, nel season finale di Breaking Bad]

 

 

La piccola sinossi trapelata "La fuga di un uomo rapito e la sua ricerca di libertà" si risolve quindi in ciò che in tanti avevano pensato: Aaron Paul è pronto a riprendere il ruolo, che gli è valso tre Emmy come Migliore Attore non Protagonista in una serie drammatica, e le riprese dovrebbero iniziare questo mese in New Mexico per concludersi a febbraio 2019. 

 

Ancora sconosciuto il titolo e ovviamente la data di uscita. 
Ma state sicuri che non tarderemo ad aggiornarvi in merito. 

 

aggiornamento:  

Bryan Cranston, ospite stasera del Dan Patrick Show, ha confermato tutto quanto, ma ha aggiunto che ancora non sa se farà parte del cast: 

"So che ci sarà il film, ma ancora non ho ricevuto la sceneggiatura, quindi non l'ho letta e non so dirvi se ci sarà o meno anche Walter White"

 

L'attore ha poi aggiunto che nel caso Vince Gilligan dovesse chiedergli di far parte del cast, lui risponderebbe "Assolutamente sì!"

 

Resta da vedere come, dato che sappiamo che fine ha fatto il suo personaggio in Breaking Bad, ma nel caso ricordiamoci che esistono i flashback, quindi per il destino di Walter Heisenberg White ancora non è detta l'ultima parola. 

Qui l'intervento di Cranston allo show: 

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

articoli

Lascia un commento



4 commenti

Pasquale Ricucci

5 anni fa

ahahahah ok allora sono io che non riesco a trovare il sito, pardon

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

5 anni fa

grazie ma nessun errore: è il nome del sito 😉

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

5 anni fa

L'unica cosa che mi tranquillizza è che sarà curato direttamente da Vince Gilligan. Però sapere cosa succede a Jesse, non mi interessa molto. Più che altro, come ho letto in altri commenti, sarebbe più interessante vedere come è cambiato il mondo della droga dopo l'avvento di Heisenberg. Curioso inoltre come questo annuncio arriva subito dopo all'annuncio della realizzazione dei 3 film spin off di Walking Dead (prodotti da AMC, la stessa rete di BB).

Rispondi

Segnala

George Nadir

5 anni fa

Sono d'accordo. Better call Saul è una serie ben riuscita, ma quanto si può continuare ad aggiungere materiale senza sciuparsi?

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni