close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Quando il cinema accompagna il rap freestyle

Musica e Cinema: un connubio imprescindibile, un'accoppiata che da sempre ha camminato insieme ancora prima dell'invenzione del sonoro, fin da quando i film erano muti e in sala la colonna sonora veniva suonata dal vivo con un pianoforte. 

Esiste una serata alle porte di Milano che prova a riproporre in maniera più che moderna l'abbinamento: si chiama HH Suburbs e unisce danza, musica live, hip hop e... il cinema.

Come? 

 

 

[Il logo della serata]

 

HH Suburbs è creata da Donash, tatuatore con un passato da DJ e graffiti artist, che coinvolge i ragazzi della periferia sud di Milano: rapper e artisti da Buccinasco, Corsico, Trezzano, Assago e Cesano che si uniscono nel nome della musica "di strada", lontana dal mainstream e dai ritornelli delle radio 

"La musica è aggregazione", afferma Donash,

"L'obiettivo è unire tutte le forze e dare a questi ragazzi la possibilità di esprimersi attraverso la propria arte, portandola dalla strada al palco: è fondamentale spronare i giovani a raccontare se stessi e le loro idee"

 

Sabato 27 ottobre ci sarà occasione di rivivere la serata HH Suburbs che in poco più di un anno è diventata protagonista della musica della periferia milanese, esportando la propria formula anche in occasione della Festa della Musica di Buccinasco che si tiene tutte le estati al Parco Spina Azzurra. 

 

 

[Il pubblico di HH Suburbs in occasione della Festa della Musica 2018]

 

 

La formula della serata è così composta: ci sarà un Contest di Danza "2 vs 2 Mix Style Battle" dove ballerini e ballerine si sfideranno cercando di convincere i giudici Teo Popz e Delta: il primo è uno dei più noti ballerini di popping in Italia e ha rappresentato il nostro paese in una finale a Parigi del Juste Debout, l'importante competizione internazionale.

 

Delta è un ballerino professionista di breakdance e coreografo, collaboratore di innumerevoli videoclip dei più importanti artisti e già giudice delle Olimpiadi della Danza. 

 

 

 


A seguire ci sarà il momento della musica dal vivo: la band dei Dymama sarà in formazione HH Suburbs, che vede quindi oltre ai soliti Teo Youssoufian voce cantante, Donash alla batteria e Mauro Baluci alla chitarra anche la partecipazione di Mastermaind alle tastiere e talk box (impegnato in questi giorni nell'apertura dei concerti di J Ax a Milano, assieme a Grido e Danti) e Roberto Zabini al basso, che prende il posto del bassista "resident" della band Max Modyllo


I Dymama suoneranno live accompagnando le rime di J Wallace, Rasgun, Macchianera e MadBlood, in una serie di brani nati dalle basi create in studio e riarrangiati apposta per l'occasione, con l'introduzione di nuove rime e ritornelli.

Dopo di loro sarà la volta delle esibizioni, senza band, degli artisti Vice, Stone, Flamour, Dracma, Dave, Filtro, Peetrash e Sound Fyah.

Ma in tutto ciò, il cinema? 

 


 

 

La band ha già avuto a che fare con il cinema, facendo parte della colonna sonora del film Cotto & Frullato Z - The Crystal Gear, e l'amore verso la settima arte non poteva che tornare protagonista anche di una serata apparentemente solo dedicata alla musica. 

L'ultima parte di HH Suburbs del 27 ottobre vedrà infatti qualcosa che in Italia non propone nessuno se non questa serata: una battaglia di freestyle con una band dal vivo. 
Per chi non fosse pratico del termine, la battaglia freestyle è una gara in cui due rapper si sfidano a colpi di rime improvvisate sul momento, andando a tempo su una base e rispettando i tempi scanditi dal giudice. 

 

 

 


Forse avete visto questa cosa nei film, ma questa volta sarà diverso: i Dymama suoneranno brani tratti da colonne sonore cinematografiche, per dare i tempi ai rapper facendoli improvvisare su brani famosi. 
Eye of the Tiger dei Survivor da Rocky III, Peter Gunn Theme nella versione dei Blues Brothers, Shout di Lloyd Williams da Animal House, Lose Yourself di Eminem da 8 Mile (brano vincitore dell'Oscar 2003 come Miglior Canzone), sono solo alcuni dei titoli che verranno suonati per accompagnare la battaglia freestyle. 

Qualcosa di nuovo, qualcosa di sperimentale: colonne sonore di film soprattutto anni '80 per spingere rime improvvisate da artisti nati sul finire del millennio scorso. 
Le volte scorse la formula ha funzionato, per sapere se funzionerà ancora non vi resta che farvi trovare al Social Club di Buccinasco in Via Modena 15, sabato 27 ottobre a partire dalle ore 20. 

Tutte le informazioni sulla serata le trovate cliccando qui. 

 

 

 



 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



6 commenti

Andrea Tripodoro

1 anno fa

E io ovviamente lavoro a Bergamo stasera 😢😢
So close yet so far

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

1 anno fa

Veramente interessante.

Rispondi

Segnala

OldBoy

1 anno fa

un peccato non poter passare 😕

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

1 anno fa

Fossi della zona verrei volentieri 😊

Rispondi

Segnala

Mauro Baluci

1 anno fa

E Teo canterà con ogni artista 🤟... se venite canta anche con voi 😁

Rispondi

Segnala

Teo Youssoufian

1 anno fa

Mauro Baluci
ahahahahah "il cantante di tutti"™ 😂

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni