close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

The Cuphead Show!: Cuphead diventa una serie animata Netflix

Cuphead, titolo videoludico run and gun sviluppato da StudioMDHR, è stato forse uno dei casi più importanti della scena videoludica indie recente e presto sarà una serie animata Netflix intitolata The Cuphead Show!.


Quando il pubblico vide il trailer di annuncio del titolo rimase folgorato non tanto da un gameplay che poi si sarebbe rivelato dinamico e una sfida fresca e costante alle abilità dell'utenza, quanto dall'impatto grafico retrò ispirato ai cartoni animati degli anni '30 di Max Fleischer, che era la base di partenza per formare il carattere di un titolo destinato a diventare un successo mondiale.

 

 

 

Quando nel 2017 è stato finalmente rilasciato, Cuphead ha ammaliato l'utenza videoludica di tutto il mondo, approdando prima su Windows e Xbox One per poi trovare casa anche su macOS e, recentemente, Nintendo Switch.

 

Colorato, intrigante, una festa di dettagli sullo schermo resa possibile da un design magnetico, maledettamente divertente da giocare grazie a un mashup di meccaniche classiche e moderne e così ispirato da spingere i giocatori a platinarlo, rigiocandolo più volte, ritrovando anche il piacere del multiplayer in locale, quello da divano, cercando in una serie di boss fight sempre più complesse di ripagare un debito con il diavolo. 


Le avventure di Cuphead e suo fratello Mugman hanno attirato le lodi del pubblico tanto quanto quelle delle maggiori testate videoludiche e dei più blasonati premi internazionali, raggiungendo anche le orecchie di Netflix, gigante dello streaming sempre più alla ricerca di progetti originali, ovvero armi con le quali combattere la guerra dello streaming all'orizzonte.

 

 

[Screenshot tratto dal videogame Cuphead]

 

 

The Cuphead Show! sarà una commedia animata seriale basata sullo stesso plot del videogame, prodotta da Netflix Animation e King Features, storica casa che detiene i diritti di strisce a fumetti quali Braccio di Ferro, Garfield e Archie, e che recentemente ha annunciato di voler cominciare a sviluppare, attraverso molteplici piattaforme, nuovi franchise dedicati ai suoi personaggi.


Cuphead rientra in quella serie di adattamenti a sfondo videoludico che Netflix sembra aver deciso di inseguire, forse avviando una striscia alternativa rispetto a quella dei cinecomics (terreno di casa Marvel al cinema e Warner sul piccolo schermo), sfilatagli da sotto il naso proprio dall'alba di Dinsey+.


Ricordiamo che è in arrivo su Netflix l'adattamento di The Witcher e che David Leitch girerà un film Netflix tratto da The Division (ne parliamo qui).

 

Che sia forse una strategia vincente?


Può l'enorme bacino d'utenza videoludica trovare negli adattamenti Netflix un nuovo filone per il mercato dell'intrattenimento da salotto?

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento

3 commenti

Giulio Scervino

10 giorni fa

Speriamo che non faccia la fine media delle trasposizioni da videogiochi. Cuphead ha le carte in tavola per rivelarsi molto interessante su schermo.

Rispondi

Segnala

Giovanni Berardi

12 giorni fa

Questa, pur essendo una trasposizione da un videogame, potrebbe essere interessante e particolarmente simpatica! ;)

Rispondi

Segnala

Andrea Cavo

12 giorni fa

Le trasposizioni da videogiochi sono sempre state disastrose, quindi non so se sia una strategia vincente.
Sicuramente se ci metterano anche solo la metá  della cura e della passione che i fratelli moldenhauer hanno messo in cuphead verrà fuori qualcosa di interessante.
Materiale per qualcosa di figo c'e, capolavoro di videogioco, speriamo!

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni