close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Addio a Jacques Perrin, interprete di Nuovo Cinema Paradiso

All'età di 80 anni si è spento ieri l'attore francese Jacques Perrin: a dare notizia del decesso, avvenuto a Parigi, è stata la sua famiglia.

 

Perrin (pseudonimo di Jacques-André Simonet) era nato proprio nella capitale francese il 13 luglio 1941. Anche i genitori lavoravano nel mondo dello spettacolo: la madre era attrice, il padre si occupava invece di regia teatrale. 

In età adolescenziale Jacques Perrin intraprese gli studi di recitazione e iniziò a collezionare ruoli minori in pellicole francesi; nel 1961 arrivò la svolta per la sua carriera: l'attore recitò da protagonista al fianco di Claudia Cardinale ne La ragazza con la valigia, film drammatico diretto da Valerio Zurlini.

 

La collaborazione con il cineasta bolognese continuò l'anno seguente, quando Perrin prese parte alla produzione di Cronaca familiare, altro toccante dramma dove condivise il set con Marcello Mastroianni.

 

 

[Jacques Perrin e Claudia Cardinale sul set de La ragazza con la valigia]

 

Vincitore della Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1966 per la sua prova in Un uomo a metà, Jacques Perrin presto si dedicò anche all'attività di produttore, convincendo e aiutando il regista greco Costa-Gavras a realizzare Z - L'orgia del potere: il film riscosse un successo tale da condurlo alla vittoria deel Premio Oscar come Miglior Film in Lingua Straniera nel 1970.

 

Nel 1976 Jacques Perrin produsse un'altra pellicola che ottenne la statuetta nella medesima categoria, Bianco e nero a colori di Jean-Jacques Annaud, l'anno seguente tornò a lavorare con Zurlini per la trasposizione cinematografica de Il deserto dei tartari, romanzo di Dino Buzzati.

 

Perrin si divise fra i set cinematografici e quelli televisivi negli anni '80 quando, sul finire del decennio, Giuseppe Tornatore gli affidò uno dei suoi ruoli più famosi: quello di Salvatore ormai adulto in Nuovo Cinema Paradiso, altra opera premiata dall'Academy come Miglior Film in Lingua Straniera.

 

[La celeberrima scena finale di Nuovo Cinema Paradiso con Jaques Perrin]

 

 

L'alternanza fra Cinema e Televisione è poi proseguita anche negli ultimi anni di carriera, durante i quali Jacques Perrin si è cimentato anche nella regia esordendo dietro la macchina da presa con Il popolo migratore, documentario del 2001 incentrato sui lunghi viaggi di diverse specie di volatili.

 

Lo scorso marzo è infine uscito nei cinema francesi Goliath, thriller di Frédéric Tellier e ultimo atto della lunga carriera di Jacques Perrin, artista che tanto ha dato al Cinema internazionale e ai suoi appassionati.

 

Become a Patron!

 

Vi rispettiamo: crediamo che amare il Cinema significhi anche amare la giusta diffusione del Cinema.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino anche un po' tue, entra a far parte de Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni