Caricamento...

Caricamento...

close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

È morto Ennio Fantastichini

Ennio Fantastichini non ce l'ha fatta.

Dopo due settimane di ricovero - complicazioni di una leucemia acuta - l'attore italiano si è spento al Policlinico Federico II di Napoli, lasciando alle spalle una lunga filmografia - cinema, televisione, ma non solo - e qualche rimpianto per il tanto che avrebbe potuto dare ancora. 

 

Giusto lo scorso anno l'attore aveva ricevuto due nomination (David di Donatello e Nastro D'Argento) come miglior attore non protagonista per La stoffa dei Sogni, primo piccolo riconoscimento dai tempi di Mine Vaganti (un David vinto e una nomination al Nastro nel 2010).

 

Intelligente, incisivo e trasformista, Fantastichini era uno di quegli attori capaci di scomparire dentro al personaggio, regalando punte di verità altissime.

Che interpretasse il disperato e disperante Tommaso Scalìa (Porte Aperte, il suo "film-totem" grazie a cui vinse il Nastro D'argento) o il generone borghese Mazzalupi (Ferie D'Agosto), Ennio Fantastichini riusciva a dare ai suoi personaggi una profondità incredibile.

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

2 commenti

Manuela Mastroianni

8 giorni fa

L'avevo visto l'anno scorso a teatro con Re Lear, grande attore😢

Rispondi

Segnala

Angela

13 giorni fa

Tanto dispiacere quando muoiono attori Italiani...

Rispondi

Segnala