close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

È morto Stan Lee

L’inventore di Spider-Man, degli X-Men e di tantissimi eroi Marvel è spirato oggi alla veneranda età di 95 anni.

Da tempo si era ritirato dalle scene per motivi di salute.

 

Da giovane, prima di dare il via alla sua interminabile creazione di personaggi dei fumetti, Stanley Martin Lieber scriveva necrologi.

Il suo primo lavoro fu una breve storia di solo testo scritta su un albo di Captain America nel 1941, dal titolo Captain America Foils the Traitor's Revenge, usando lo pseudonimo che tutti conosciamo.

 

Dopo una parentesi nell'esercito degli Stati Uniti tra il 1942 e il 1945, Lee tornò a lavorare alla casa editrice che allora si chiamava ancora Timely Comics, poi divenuta Atlas Comics e infine Marvel

Nel 1961 assieme a Jack Kirby creò I Fantastici 4, e il resto è storia. 

 

Innumerevoli i suoi camei in film e telefilm tratti dalle sue opere, ma non solo: fu tributato anche in una serie (Superman: The Animated Series) e un film animato (Teen Titans Go! Il film) della DC, e una sua apparizione era stata preannunciata anche nel film Ralph spacca Internet.

 

A giugno 2018, in un video sul suo account Twitter Lee aveva alluso ad una sua ipotetica e importante collaborazione per la scrittura di Avengers 4, concludendo con il suo tipico motto: "Excelsior!" (traducibile in "più in alto!").

 

Per i fan dei fumetti e dei cinecomic di tutto il mondo oggi è una triste giornata, ma l'immenso lascito di Stan Lee ci aiuterà a non dimenticarlo mai.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

40 commenti

Samuel De Checchi

11 mesi fa

Grande uomo.

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

11 mesi fa

Una perdita incommensurabile

Rispondi

Segnala

Danilo Canepa

11 mesi fa

grazie Stan per le innumerevoli storie che ci hai regalato, hai fatto sognare intere generazioni con i tuoi personaggi e soprattutto hai ispirato migliaia di disegnatori ad intraprendere questa carriera. Ammetto che appena letta la notizia sono rimasto esterrefatto perché inconsciamente avevo iniziato a credere che fossi immortale; ma poi ripensandoci ho capito che tu sei davvero immortale dato che accompagnerai milioni di lettori ancora per molti anni

Rispondi

Segnala

Domenico Guarino

11 mesi fa

Ci hai lasciato tanto ❤️

Rispondi

Segnala

Lucaluigimanfredi

11 mesi fa

Grazie di tutto maestro.❤️

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

11 mesi fa

Un pezzo di storia sia del mondo cinematografico che artistico.

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

11 mesi fa

io ieri ero fuori a fumare una sigaretta sul balcone di casa, quando mi é arrivata la notifica del giornale online ed é da ieri che non riesco a capacitarmene, per me é stato come un nonno, un nonno che ti racconta le storie davanti al fuoco, lui fisicamente non c'era, ma c'erano le sue storie con i suoi insegnamenti, il suo mondo, dove perdersi per evadere dalla monotonia. Non riesco a concepire il fatto che non lo vedremo più nei prossimi prodotti marvel. 
EXCELSIOR!!!

Rispondi

Segnala

Angela

11 mesi fa

L'ho letto ieri sera e ci sono rimasta davvero male, non sono una fan dei "cinecomic" , però quando mi capitava di vederne uno, mi piaceva riuscire a riconoscerlo tra la folla, lo credevo davvero immortale (tipo come Stephen Hawking) ma alla fine ha fatto la sua storia e ha ispirato molti artisti, grazie Stan Lee. Excelsior!

Rispondi

Segnala

Dalila Croce

11 mesi fa

Non ci posso credere. È da ieri che non riesco a realizzare. Credo che capirò quando vedrò un film senza il suo cammeo. Ci mancherà moltissimo 😔

Rispondi

Segnala

Vi.

11 mesi fa

Resterà immortale! Ancora non ci credo...

Rispondi

Segnala

Sandra Bullock

11 mesi fa

pensavamo tutti fosse immortale, ma la realtà dei fatti è che lo è.

resterà comunque in ogni sua creazione, resterà nelle nostre memorie scolpite dalle sue creazioni, resterà nei percorsi che han segnato la nostra crescita e questo fà di lui un immortale.

se ne parlerà tra 10 e tra 100 anni.

grazie Stan. Excelsior!

Rispondi

Segnala

Stan Lee è morto ma non se n'è andato, rimarrà sempre con noi fan e sono sicura che anche chi ha solo visto un film Marvel si ricorderà di lui, perché Stan Lee è indimenticabile

Rispondi

Segnala

Vincenzo Piatto

11 mesi fa

Stan Lee era come una guida. L'insegnamento più grande che mi ha dato è che da grandi poteri derivano grandi responsabilità. Il suo corpo è andato ma la sua anima resterà sempre nei nostri cuori. Gli abbiamo voluto bene e possiamo continuare ad averne. Devo ammettere che quando l'ho scoperto ho pianto per qualche minuto, ma non dobbiamo autocommiserarci, almeno è quello che lui non vorrebbe. Grazie Stan... GRAZIE DI AVER RESO LA MIA VITA MIGLIORE.😢

Rispondi

Segnala

Nuriell

11 mesi fa

Quando l'ho letto ho sperato fosse una fake news e continuerò a sperarlo per diverso tempo, chissà, magari salterò fuori per Inifinity War 2, sarebbe da lui.

Sognare non costa niente.

Rispondi

Segnala

Drugo

11 mesi fa

Sono cresciuto con le sue storie, era come un nonno che mi leggeva i fumetti prima di andare a letto.

Rispondi

Segnala

Francesco Alfi

11 mesi fa

Addio maestro, e grazie.

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

11 mesi fa

Lascia un'eredità enorme e che andrà avanti per ancora molti decenni. Ha creato un universo e poi un multiverso. Fucina instancabile di idee e sogni. Grazie Stan

Rispondi

Segnala

Francesco Gliro

11 mesi fa

Addio, e grazie di tutte le avventure che mi hai fatto passare da bambino con l'Uomo ragno ed I fantastici quattro❤️😢

Rispondi

Segnala

Martino Baiocco

11 mesi fa

Sapevo che prima o poi sarebbe successo, dispiace. Non possiamo far altro che ringraziarlo. É stato per generazioni il padre di personaggi che rimarranno nel cuore di chi con essi sono cresciuti. Grazie.

Rispondi

Segnala

Arianna

11 mesi fa

c'era da aspettarselo, avendo ben 95 anni, eppure non ce lo aspettavamo. di personaggi di tale stazza non si considera la mortalità. ed infatti tutto il suo universo rimarrà qui.

Rispondi

Segnala

Maatz

11 mesi fa

Notizia che non è così inaspettata, ma spiace comunque.. excelsior!

Rispondi

Segnala

Mattia Garbujo

11 mesi fa

È una giornata triste non solo per i fan dei fumetti. Nonostante non sia mai stato un appassionato la sua scomparsa mi ha reso estremamente triste. E ciò dimostra quanto sia stata influente la sua figura (per quasi 60 anni)

Rispondi

Segnala

Peter from Space

11 mesi fa

Almeno è ha vissuto una lunga vita, ben 95 anni, ha visto di tutto e ha creato delle storie che lo faranno vivere per sempre

Rispondi

Segnala

Peter from Space

11 mesi fa

Non so neanche esattamente come reagire. Ho sempre sognato di poterlo incontrare e di potergli parlare, e dirgli quanto il suo lavoro e le sue storie siano state importanti per me. Sapere che è morto è veramente strano, sembrava quasi immortale (e lo è in un certo senso), ma non riesco a credere che se ne sia andato.

Rispondi

Segnala

Marcello Zampella

11 mesi fa

Dispisce moltissimo per la simpatia, non ho mai apprezzato granchè nè i film nè fumetti marvel

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Marcello Zampella
Se è per questo lavorativamente parlando avevo letto che non era proprio una simpatia, molto lunatico, faceva cambiare spesso i disegni per poi riportarli a com'erano prima. Sicuramente non molto amato da chi lavorava con lui.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Marcello Zampella
Pensa che per i disegni di Ironman, prima disse di aggiungere il naso che sembrava strano senza e più in là quando vide i disegni sbottó per quell'orrendo naso dicendo che lui non aveva mai detto di aggiungerlo

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

11 mesi fa

Dispiace per l'importanza che ha avuto nel mondo dell'intrattenimento. Un visionario, che attraverso le sue storie e i personaggi di fantasia cercava di veicolare messaggi importanti. Grazie Stan.

Rispondi

Segnala

RayRJJackson

11 mesi fa

Sono senza parole...

Rispondi

Segnala

Sirio

11 mesi fa

Non ci posso credere... Ci sono rimasto malissimo.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Comunque a 95 anni diciamo che ci sta, non ci vedeva quasi più, e aveva problemi di polmonite da parecchio dicono, mi spiace solo che non abbia potuto assistere alla proiezione della seconda parte di Avengers che chiude un ciclo che ha segnato la storia del cinema in più di 10 anni

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Comunque Teo, ho letto la notizia su Facebook ma per essere sicuro sono venuto a vedere qui se era vero, sei la mia fonte fidata

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Ma nooo.. I film marvel senza i suoi cameo non saranno più gli stessi

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

11 mesi fa

Luckyboy
Se non ha già girato il suo cameo per Avengers 4, scommetto che lo inseriranno in qualche modo come ultimo omaggio.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Riccardo Sacchi
Ho letto che per i film in uscita nel 2019 non ci sono cameo di stan lee, perché era già malato da un po' e non ci riusciva più, quindi ne in avengers ne i captain Marvel credo ci saranno

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

11 mesi fa

Luckyboy
Peccato...era diventato un gioco ormai...una sfida... scoprire dove e quando sarebbe comparso. Quindi l'ultimo che ci resta è in Venom.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

11 mesi fa

Riccardo Sacchi
A meno che, date le circostanze non lo inseriscono in CGI stile Paul Walker

Rispondi

Segnala

Riccardo Sacchi

11 mesi fa

Luckyboy
No...questo preferirei escluderlo. Magari metteranno una foto da qualche parte sul set, ma molto probabilmente non faranno niente, solo la frase alla fine "in loving Memory"

Rispondi

Segnala

Davide Arienzo

11 mesi fa

Un uomo che con le sue idee ha influenzato la società, il cinema, l'arte, la letteratura, i videogiochi, la musica, la politica ecc.  
Un vero e proprio pezzo di storia  
Un semplice R.I.P sarebbe superfluo

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni