close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

The Last Dance: il documentario su Michael Jordan approda su Netflix

Buonissime notizie per i fan di serie televisive e di pallacanestro: Netflix trasmetterà The last dance, documentario in dieci episodi sui Chicago Bulls di Michael Jordan.

 

 

The last dance arriverà su Netflix a partire dal 20 aprile e si concentrerà sulla vita e i successi di sua altezza aerea MJ, privilegiando la stagione NBA 1997/98, conclusa col celeberrimo tiro decisivo di Jordan nella gara 6 delle Finals contro gli Utah Jazz, che consegnò ai Bulls il terzo titolo consecutivo (sesto in totale, se si contano le precedenti vittorie all'inizio del decennio).

 

[Il trailer di The last dance]

 

 

Su pressione dei tifosi, attualmente a digiuno di match NBA a causa della pandemia da Coronavirus, ESPN ha deciso di anticipare l'uscita delle serie; il debutto è previsto per il 19 aprile negli USA, mentre nel resto del mondo (Italia compresa) sarà Netflix a trasmetterla, partendo dal 20 aprile.

 

Saranno rilasciate due puntate a settimana, andando avanti fino al 18 maggio.

 

The last dance prende il nome da una dichiarazione di Phil Jackson, allenatore di quei Chicago Bulls ormai leggendari, il cui roster comprendeva non solo Michael Jordan ma anche altre star del calibro di Scottie Pippen e Dennis Rodman: dopo l'ultimo trionfo, il coach ammise lucidamente che per la sua squadra quello era stato "l'ultimo ballo".

 

 

[Il tiro di Michael Jordan che consegnò alla leggenda i Chicago Bulls nel 1998]

 

 

Attraverso gli interventi dello stesso Michael Jordan e dei suoi compagni di squadra, appassionati e semplici curiosi potranno rivivere un pezzo di storia dello sport mondiale comodamente seduti sul divano di casa.

 

Non mancheranno inoltre i contributi di altri autorevoli personaggi del mondo della pallacanestro americana come il compianto Kobe Bryant, Magic Johnson e Charles Barkley, senza dimenticare il commento di Barack Obama: l'ex Presidente degli Stati Uniti non ha mai nascosto la sua simpatia per i Bulls.

 

Allora, siete pronti a scendere sul parquet con His Airness?

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



1 commento

Yuri Palamini

4 mesi fa

Notizia stupenda! Lo aspetto da quando uscì la notizia quasi un anno fa... potrebbero farci 2 stagioni anche solo parlando di Rodman!! 😂😍

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni