close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Stanley Kubrick, 2001, Jack Kirby e la Marvel

Due mondi che oggi ci appaiono agli antipodi, nel 1976 si incontrarono. 

 

La Marvel acquisì i diritti di sfruttamento di 2001: Odissea nello Spazio dalla MGM a metà degli anni '70, proprio quando Jack Kirby si allontanò dalla Casa delle Idee.

 

Kirby si è affermato come genio indiscusso sviluppando insieme a Stan Lee quella che fu la spina dorsale della gloriosa "Silver Age" della Marvel.

Andò a lavorare per la rivale DC Comics nel 1970, ma sei anni dopo ritornò alla Marvel: uno dei primi progetti ai quali lavorò fu proprio l'adattamento del film di Stanley Kubrick. 

 

 


 

"Sentiva di non avere molto spazio di manovra per potersi esprimere", raccontò Mark Evanier, amico e biografo di Kirby,

"Doveva continuare a ricordarsi: 'Questo è il mio punto di vista, non quello di Stanley Kubrick" 

 

Per realizzare il fumetto Kirby guardò di nuovo 2001: Odissea nello Spazio, e nelle tavole fece molti riferimenti diretti alle inquadrature del film. 

 

 



Le illustrazioni erano immediatamente riconoscibili per chiunque avesse visto il film, ma i personaggi erano esclusivamente suoi: muscolosi e perturbanti.

Ci sono anche momenti di puro Kirby: una splash page con un astronauta che spalanca un cielo cosmico che esplode, una sorta di interpretazione personale della famosa sequenza dello Star Gate.  

 

Secondo le stime di Evanier, Kirby impiegò dalle tre alle quattro settimane per completare il libro di 72 pagine.

Kirby in seguito disse che lavorare nel 2001 fu 

"Un onore, ma non molto divertente"

 

 

 



Dopo la versione nota come Treasury Edition, che seguiva fedelmente la sceneggiatura della pellicola, Kirby decise di utilizzare il plot per immaginare una serie a cadenza mensile, il cui sviluppo segue un percorso totalmente autonomo.

 

La serie conterà in totale 10 uscite, dal dicembre 1976 al settembre 1977.  

 

 



2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick e la Marvel: due mondi che nel 2019 sono cinematograficamente lontanissimi, ma che più di 40 anni fa diedero vita a un'opera memorabile. 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento

6 commenti

Francesco Alfi

2 mesi fa

Oddio, non ne ero a conoscenza. Devo leggerlo assolutamente.

Rispondi

Segnala

Katia

2 mesi fa

Non ne sapevo nulla nemmeno io! Non avrei mai creduto di leggere "Marvel" e "Kubrick" nello stesso articolo XD

Rispondi

Segnala

Francesco Alfi

2 mesi fa

Katia
Infatti, anch'io son rimasto un attimo spiazzato dalla cosa 😂

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

2 mesi fa

Katia
A me sembrava uno scherzo 😂 invece è molto interessante

Rispondi

Segnala

Valerio Dp

2 mesi fa

Non ne sapevo nulla! Cercherò di recuperare quanto prima gli albi

Rispondi

Segnala

RayRJJackson

2 mesi fa

Parecchio interessante. E capita a fagiolo visto che sono tornato ORA dal vedere il film di Captain Marvel.

Rispondi

Segnala