close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Un Natale irriverente pensato e disegnato da Terry Gilliam

Terry Gilliam - nato a Minneapolis nel 1940 - oltre a essere regista, sceneggiatore, comico, scrittore e produttore cinematografico è l’unico membro dei Monty Python a non essere nato sul suolo britannico.

 

Il regista di Brazil iniziò la propria carriera come disegnatore, arrivando a collaborare con Help!, rivista satirica d’avanguardia creata dal fumettista Harvey Kurtzman, già autore di Little Annie Fanny (serie a balloon uscita su Playboy dal 1962) e fondatore di MAD, storico e corrosivo magazine americano nato nel 1952.

 

Fu proprio durante il periodo a Help! che Terry Gilliam incontrò John Cleese, futuro partner in crime dei Monty Phyton.

 

Terry, nel 1967, dopo aver regolarizzato la sua posizione economico-lavorativa con Kurtzman, si trasferisce a Londra dove ricopre il ruolo di Art Director per la rivista London Life e, in seguito, comincia a lavorare come cutout animator per programmi televisivi.

 

 

[Una tavola di Little Annie Fanny, fumetto scritto e inchiostrato da Harvey Kurtzman e Will Elder]

 

 

Come raccontato dallo stesso Gilliam nell'intervista con Paul Wardle, contenuta nel volume Terry Gilliam: Interviews, durante questo periodo della sua carriera ebbe la fortuna di incontrare un produttore TV piuttosto abile nell’individuazione di illustratori di talento:

 

“John [Cleese, ndr] si era già affermato in Televisione e mi presentò un tizio di nome Humphrey Barclay, che era un produttore.

All'epoca stava producendo uno spettacolo chiamato 'Do Not Adjust Your Set', uno spettacolo per l’infanzia scritto e recitato da Michael Palin, Terry Jones ed Eric Idle.

 

La cosa meravigliosa era che Humphrey era anche un fumettista dilettante.

Quello che gli piaceva di più del materiale scritto che gli offrivo erano le mie vignette.

Quindi ebbe pietà di me e comprò un paio dei miei schizzi e costrinse Mike, Terry ed Eric a utilizzarli per 'Do Not Adjust Your Set', con loro grande dispiacere, poiché era il loro show.  

 

 

In seguito, questo americano sboccato e appariscente si presentò loro e cominciò a invadere il loro tono creativo”.

 

 

[In questa cover di Do Not Adjust Your Set si possono notare un paio di elementi creati dal buon Terry Gilliam]

 

 

Così, nel 1968, a un anno dalla nascita di Monty Python’s Flying Circus - TV show che lanciò e consegnò alla Storia il gruppo comico inglese - realizzò il provocatorio corto natalizio The Christmas Card.

 

In The Pythons: Autobiography by the Pythons il regista de L’esercito delle 12 scimmie ha descritto la sua l’origine e la strategia adottata per questo piccolo corto.

Piccolo ma importantissimo, visto che da questa perlina satirica di Natale si rafforzò lo stile di animazione cutout che avrebbe caratterizzato le future produzioni (e il relativo successo) dei Pythons.

 

“Andai alla Tate [Gallery, ndr] e lì vidi una vasta collezione di cartoline di Natale vittoriane, quindi ho esaminato la collezione, fotocopiato cose e ho iniziato semplicemente ‘a spostarle’.

Quindi lo stile si è sviluppato da queste dinamiche piuttosto che da qualsiasi pianificazione ponderata. Non ho mai analizzato le cose: l'ho solo fatto nel modo più semplice e veloce.

 


E per farlo ho utilizzato solo immagini che ho davvero amato”

 

[The Christmas Card by Terry Gilliam]

 

 

Il risultato finale di questa burla - perfettamente in linea con lo spirito irriverente di Terry Gilliam - si esprime in appena 2’ e 45’’ di puro british humour che canzona allegramente le immagini più classiche e zuccherose del Natale.

 

Stelle comete fuggitive, Re Magi che corrono avanti e indietro all’impazzata, campanili che si trasformano in razzi, Babbi Natale malvagi che rubano regali e rapiscono bambini: non esiste una sola dinamica del periodo più dolce (e ipocrita) dell’anno che non viene punzecchiata dalla vena dissacrante dell’autore.

 

Ma, si sa, Terry Gilliam è anche questo. Pardon: soprattutto questo.

Genio creativo spregiudicato, scrittore e regista beffardo, essere umano completamente fuori dagli schemi.

 

Anche a Natale, quando (non) siamo tutti più buoni.

 

Become a Patron!

 

In CineFacts.it cerchiamo di fare in modo che per voi sia Natale ogni giorno, regalandovi quotidianamente contenuti curati e verificati, in accordo con una basilare norma di rispetto del lettore.

Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it? 

 

 

[Una "cartolina di Natale alternativa" firmata Terry Gilliam, pubblicata sui suoi profili social nel 2011]

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

News

Oscar2022

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni